Ripple cala l’asso: perchè accordo con Kuwait Finance House può essere supporto a prezzo XRP

Se la quotazione XRP registra oggi un leggero ribasso in linea con l’andamento del prezzo del Bitcoin, Ripple intesa come entità procede con il suo piano di sviluppo e radicamento internazionale. E’ notizia dello scorso fine settimana che Ripple ha raggiunto un accordo con la Kuwait Finance House. Ad annunciare l’intesa è stata la stessa KFH che ha parlato di un nuovo servizio di trasferimento di denaro internazionale basato proprio sulla tecnologia di Ripple. La notizia ha avuto una certa eco anche perchè la KFH è solo l’ultima societò ad aver siglato con Ripple accordi di questo tipo. L’intesa tra le due parti è importante poichè conferma quella che ormai sembra essere una tendenza ben precisa in atto da tempo: tra tutte le altcoin, XRP è quella che goda del maggiore riconoscimento da parte di enti come banche e società finanziarie. In pratica Ripple, pur in un momento non facile per tutte le criptovalute, conferma di avere un forte appeal legato ad utilizzi che sono comunque pratici. E’ probabilmente a causa di questa praticità maggiore se Ripple oggi è diventata la seconda più importante criptovaluta al mondo per capitalizzazione avendo scacciato al terzo posto la vecchia eterna inseguitrice del Bitcoin ossia Ethereum.

Al centro del contratto siglato tra Ripple e la Kuwait Finance House c’è un nuovo servizio che si chiama Instant International Transfer. La particolarità di questo servizio è consentireagli utenti utilizzatori di inviare Riyal saudita (SAR) ai benificiari, utilizzando la Al Rajhi Bank.

Commentando l’importante intesa raggiunta la KFH ha affermato che “Questo servizio si espanderà per abbracciare la maggior parte dei paesi del mondo e delle valute. I clienti di KFH possono effettuare pagamenti istantanei e sicuri tramite i loro account su kfh.com“.

Oltre a questa intesa la società di Ripple nei giorni scorsi aveva anche annunciato di aver raggiunto un accordo con la Euro Exim Bank, una banca con sede a St. Lucia. In base a questo secondo accordo la Euro Exim Bank darà il via ad una implementazione di API xRapid nel proprio sistema. L’obiettivo della banca è quello di automatizzare e accelerare i pagamenti transfrontalieri.

Le intesa siglate tra Ripple e la Kuwait Finance House e tra Ripple e la Euro Exim Bank portano a circa 150 il numero di accordi che XRP ha raggiunto con banche e società di trasferimento monetario di tutto il mondo. Si conferma quindi la presenza di un vero e proprio riconoscimento del ruolo di Ripple da parte della finanza tradizionale. Che ne accorgano anche le quotazioni XRP?

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.