Bitcoin sarà superato dal progetto Unit-e? Cosa e come funziona il BTC migliorato

Bitcoin sarà superato dal progetto Unit-e? Cosa e come funziona il BTC migliorato

Si chiama Unit-e punta ad essere una sorta di Bitcoin alternativo ma migliore rispetto al BCE di oggi

CONDIVIDI

Il Bitcoin di oggi potrebbe presto appartenere al passato e diventare quindi una sorta di criptovaluta da preistoria venendo sostituito da un "Bitcoin migliorato". Fantascienza o per meglio dire fantasia sulle criptovalute? Ad oggi non si può dire ma quello che è certo è che nella pentola delle valute digitali bolle sempre qualcosa. Non c'è da stupirsi se le novità sono sempre dietro l'angolo anche perchè i progressi che la tecnologia riesce a fare sono oramai all'ordine del giorno. Un gruppo composto dai più meritevoli studenti di ben 7 college degli Stati Uniti si sono riuniti con l'obiettivo di dare vita a quello che sarà poi chiamato Unit-e. L'obiettivo di questi studenti è dare vita ad un nuovo Bitcoin che sia capace di superare e quindi essere migliore rispetto al Bitcoin attuale. Ad oggi la parola Unit-e non dice assolutamente nulla ma non è detto che sarà così per sempre. 

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Unit-e cosa è e come funziona

Unit-e sarà come il Bitcoin ma sarà migliore del BTC. E' con questa frase che i promotori di questa iniziativa si sono recentemente presentati. Il cervello incubatore di Unit-e è l'organizzazione del settore no profit Distributed Technology Research. La DTR per statuto è un ente formato da accademici che ha come obiettivo quello di studiare le tecnologie decentralizzate. La DRT ha il supporto attivo della Pantera Capital Management LP.

Il punto di partenza dell'attività del gruppo no profit è stato lo studio e l'analisi del Bitcoin. Partendo da uno studio approfondito sui meccanismi di funzionamento del BTC, gli accademici della DRT si sono resi conto che, pur considerando i numerosi passi in avanti fatti dal Bitcoin, continuano ad esserci anche oggi dei punti deboli. Insomma impatando a conoscere da vicino il Bitcoin sono emersi, al termin dell'indagine, anche una serie di punti oscuri. Attenzione perchè questi punti deboli del BTC non sono di poco conto ma anzi vanno a determinare una profonda limitazione della diffusione e del successo del BTC. 

Partendo dalla consapevolezza che il Bitcoin oggi non sia perfetto, gli analisti hanno quindi gettato le basi per creare Unit-e ossia una criptovaluta basata su un protocollo più rapido e più veloce di quello del BTC attuale. L'obiettivo è ambizioso e non di non poco conto: Unit-e processerà ben 10.000 operazioni al secondo. Si tratta di un target molto proiettato in avanti visti che oggi le opazioni al secondo processate dal Bitcoin sono 3 massimo 7. 

Tutto pronto per investire con il Bitcoin migliorato? Per ora assolutamente no visto che il lancio della nuova Unit-e è atteso per non prima della metà dell'anno. C'è quindi ancora tempo. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
+