Criptovalute: due indici approdano sulla piattaforma del Nasdaq

Criptovalute: due indici approdano sulla piattaforma del Nasdaq

Bitcoin Liquid Index (BLX) e Ethereum Liquid Index (ELX) arrivano sulla piattaforma globale di indici (GIDS) del Nasdaq

CONDIVIDI

A partire dal 25 febbraio sulla piattaforma globale di indici (GIDS) del Nasdaq, la seconda borsa valori più grande del mondo, faranno la loro comparsa due indici legati al mercato delle criptovalute: Bitcoin Liquid Index (BLX) ed Ethereum Liquid Index (ELX), entrambi creati da Brave New Coin, sito specializzato in analisi e notizie inerenti il mondo crypto.

L’annuncio è stato dato lunedì sul sito NasdaqTrader.com. BLX ed ELX, si legge nella descrizione, puntano a "fornire in tempo reale un tasso spot o di riferimento per il prezzo di 1 BTC e 1 ETH, quotati in USD e basati sulle estremità più liquide dei loro mercati". Inoltre "BLX è uno degli indici BTC di maggior riferimento tra i crypto trader ed è stato calcolato a partire dal 2010", mentre "ELX è stato calcolato fino al 2014".

I due indici cattureranno le quotazioni da diversi exchange per aiutare i trader nella price discovery di Bitcoin ed Ethereum. I dati saranno quindi distribuiti ai clienti del data feed, che comprende 40.000 indici tra cui Nasdaq 100 e Nasdaq Composite.

"Questo sviluppo mantiene viva la connessione tra Nasdaq e valute digitali, in attesa che il lancio del loro prodotto basato sui bitcoin futures 2.0 si concretizzi in una data precisa" sostiene Anatoliy Knyazev di Exante.

Circa tre settimane fa la stessa Adena Friedman, amministratore delegato del Nasdaq, prima dell’incontro annuale del World Economic Forum a Davos (non esattamente l’audience più benevola nei confronti delle criptovalute) aveva scritto in un post LinkedIn che “l’invenzione stessa [delle valute digitali, nda] è un’enorme dimostrazione di genio e creatività, e merita un’opportunità di trovare un futuro sostenibile nella nostra economia”.

Al momento della stesura i prezzi del comparto crypto non sembrano aver ricevuto un impulso particolare da questa notizia. Il verde ha comunque dominato nell’ultima settimana, con il bitcoin che segna un rialzo del 6,60% a 3.647 dollari e l’ether del 19,24% a 123 $.

A cura di Matteo Oddi

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption