Samsung pensa a una criptovaluta sulla blockchain di Ethereum

Anche Samsung pensa al lancio di una criptovaluta di proprietà. Le intenzioni del colosso tech confermano quella che è la tendenza dell’ultimo periodo che vede molti giganti tecnologici pensare ad una propria criptovaluta. Per ora di ufficiale non c’è nulla anche perchè da Samsung la parola d’ordine è quella di mantenere la massima discrezione. Eppure  far trapelare l’indiscrezione secondo cui molto presto ci potrebbe essere una Samsung Coin è stato proprio un manager del colosso sudcoreano che ha però mantenuto l’anonimato. Alla luce di questa genesi della notizia, quindi, è ovvio che tutto debba essere preso con le pinze. Ma vediamo nel dettaglio cosi affermano questi rumors che si sono diffusi nel pomeriggio di ieri. Anzitutto è bene precisare che la criptovaluta di proprietà, appunto la Samsung Coin, è una sorta di obiettivo a lungo termine, un traguardo che si punterebbe a raggiungere dopo una serie di fasi intermedie. Tra questi passaggi intermedi c’è il lancio di una criptovaluta sulla blockchain di Ethereum. In pratica, perlomeno in una prima fase, Samsung si poggerebbe ad Ethereum

Il funzionario di Samsung ha affermato che ad oggi la società sta pensato ad una blockchain privata, precisando perà che ancora non si tratta di qualcosa di certo. Sempre secondo lo stesso funzionario potrebbe anche diventare una blockchain pubblica in futuro anche se, l’ipotesi più attendibile è che si tratti di una blockchain ibrida ossia di una combinazione tra le due. Il primo step di questa complessa operazione sarebbe quello relativo allo sviluppo di una propria rete basata sulla blockchain di ETH. Per quello che riguarda invece il Samsung Coin, esso dovrebbe essere molto simile alle altre monete virtuali oggi in circolazione e, come queste, dovrebbe essere quotato e scambiato su ogni exchange. 

Stando ad alcuni analisti ed osservatori del settore il lancio della Samsung Coin potrebbe avere un impatto positivo per tutto il settore delle criptovalute. Se davvero Samsung dovesse immettere sul mercato una sua criptovaluta, allora il comparto delle monete virtuali potrebbe beneficiare di una ulteriore legittimazione. In fin dei conti da tempo le criptovalute sono alla ricerca di aperture e legittimazioni. Molti esperti ritengono che proprio dalla crescente legittimazione possa dipendere un nuovo rally delle varie crypto. 

In attesa di conoscere novità sui progetti di Samsung, il settore della valute virtuali oggi registra ribassi anche consistenti. Mentre è in corso la scrittura del post, il prezzo del Bitcoin segna un calo del 3 per cento con BTCUSD a quota 5440. Male anche la quotazione BTC che perde il 3,4 per cento mentre il prezzo di XRP lascia sul parterre il 5,6 per cento. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.