Comprare Bitcoin: oggi è ancora un buon momento e lo dice questo parametro tecnico

La domanda che chi è solito investire in criptovalute si pone da tempo è se comprare Bitcoin conviene ancora. Lo stesso interrogativo viene sollevato anche da chi, attratto dal rally che le quotazioni BTC hanno messo a segno, vorrebbe iniziare a comprare Bitcoin ma teme che la stagione positiva sia esaurita e che i prezzi siano destinati a scendere.

Insomma se è vero che in tanti hanno già tratto profitto dal balzo in avanti della quotazione Bitcoin, è altrettanto vero che il rischio di aver perso l’accasione giusta può avere un effetto parallizzante sulle scelte di investimento.

Plus500 Trading CTA

Tra parentesi ricordo che questo è un peccato anche perchè oggi per speculare sull’andamento del valore di Bitcoin  è possibile usare anche strumenti derivati come ad esempio i Contratti per Differenza. Scegliendo un broker autorizzato come eToro (leggi qui la recensione completa) avrai subito la demo gratuita da 100 mila euro virtuali per imparare a fare pratica senza correre il rischio di perdere soldi reali. 

Trading CFD su BTCUSD: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

eToro pratica

Tornando all’argomento del post, anche se può sembrare assurdo, in realtà il momento giusto per comprare Bitcoin è proprio quello attuale. A lasciarlo intendere non sono le previsioni di pittoreschi crypto-trader che vedono da sempre il prezzo del Bitcoin destinato a salire anche a oltre i 100 mila dollari, ma alcuni importanti indicatori tecnici. Hash Ribbons è un nome che ai più potrebbe dire poco eppure è proprio questo indicatore che, per la prima volta da ben 5 mesi, lascia intendere che è arrivato il momento di acquistare Bitcoin. Ma partiamo dalla cronaca recente. 

Bitcoin arriva a 40mila dollari

All’inizio del 2020, il prezzo del Bitcoin è arrivato a 40 mila dollari. Secondo il CEO di Diginex, Richard Byworth, il rally di inizio anno è stato sostenuto dall’offerta sempre più limitata di BTC. In una intervista che è stata rilasciata Cointelegraph, Byworth ha evidenziato che Bitcoin si sta accingendo ad iniziare il “suo ciclo rialzista post-halving“.

Secondo l’esperto il dato della domanda dell’equazione ha registrato un’accelerazione causata dagli enormi stimoli bancari ma anche dalla pressione di investitori che sono a caccia di riserve di valore sicure contro la forte inflazione. Alla luce di tutto questo gran parte delle istituzioni finanziarie adesso sta valutando quelle che possono essere le dimensioni delle posizioni da aprire in Bitcoin. Tutto questo determine forti prelievi dagli exchange “mentre i partecipanti spostano l’asset verso soluzioni di cold storage sicure“. E’ la crisi lato offerta che ha spinto il prezzo del Bitcoin a 40mila dollari

Ai fini del tema trattato in questo articolo, ossia se conviene comprare Bitcoin ancora oppure se, chi non ha investito fino adesso è troppo in ritardo per entrare in gioco ora, risulta essere interessante soprattutto la seconda parte dell’intervista di Byworth. Riferendosi all’anno in corso, il CEO di Diginex ritiene che si sia arrivati solo all’inizio di quello che sarà un lungo ciclo rialzista. Secondo l’esperto il 2021 porterà “rendimenti che saranno probabilmente scioccanti per alcuni“. Del resto le previsioni Bitcoin 2021 hanno da tempo sdoganato anche i 100 mila euro di target. 

Cosa fare quindi? Sicuramente non farsi trasporare dal fatalismo e pensare che si è in ritardo per comprare Bitcoin. La verità è che c’è tutto il tempo per operare e per farlo non devi far altro che attivare un conto demo con un broker autorizzato come eToro e imparare a investire in BTC senza rischi. 

banner%20eToro

Per la cronaca (e per ricostruire la catena degli eventi) il recente rally è avvenuto dopo che nelle ultime giornate del 2020, il prezzo del Bitcoin aveva già raggiunto un nuovo massimo storico sfondando anche il muro dei 28mila dollari ed aprendo la porta alla possibilità di salire fino a 30 mila dollari. Questa quota rappresentava un importante livello psicologico visto che fino ad appena pochi mesi fa uno scenario simile era giudicato pure fantasia. 

A fine mese 2020, secondo Michaël van de Poppe, collaboratore di Cointelegraph Markets, quota 27.500 dollari rappresentava già un’area critica. In caso di suo superamento, infatti, il valore del BTC si sarebbe aperto la strada verso traguardo più alti, come del resto è poi avvenuto.

Tirando quindi le somme: alla luce degli ultimi momenti di mercato dell’anno, comprare Bitcoin oggi continua ad essere molto profittevole. Per sfruttare questa ipotesi puoi operare attraverso il CFD Trading. Scegliendo un broker autorizzato come ad esempio IQ Option (leggi qui recensioni e opinioni) avrai subito 10 mila euro virtuali per investire su BTC attraverso i CFD. Attiva subito la demo gratuita seguendo il link in basso. 

CFD Trading sulle criptovalute con IQ Option >>>prendi qui la demo gratuita 

iq option Crypto

Tornando all’argomento del post, a suggerire di comprare Bitcoin oggi non è solo la logica (vale a dire il fatto che il prezzo del BTC sia ad oltre 40mila dollari) ma anche l’indicatore Hash Ribbons. Nel prossimo paragrafo vedremo cosa si può dedurre dall’analisi di questo parametro. 

Comprare Bitcoin oggi: lo dice anche l’indicatore Hash Ribbons

A segnalare questa situazione è stato lo stesso creatore dell’indicatore Charles Edwards, secondo il quale, per la prima volta dal mese di luglio, Hash Ribbons è tornato ad essere rialzista. Per la cronaca a luglio iniziò il rally del BTC che portò i valori a quota 12mila dollari nel successivo mese di agosto. L’indicatore Hash Ribbons aveva previsto questa progressione. Che anche questa volta possa avvenire la stessa cosa?

L’indicazione che arriva dall’indicatore è da tenere in debita considerazione poichè stiamo parlando di un parametro che si basa sull’hash rate del network di Bitcoin. Un parametro che è stato proprio progettato al fine di scegnalare agli investitori quando si sta avvicinando il momento del rialzo del valore del Bitcoin. E proprio oggi, per la prima volta negli ultimi 5 mesi, è scattata questa segnalazione. 

L’indicatore Hash Ribbons sembra suggerire a chi è incerto se valga o no la pena di investire ancora in Bitcoin, una strada ben precisa che è quella rialzista. Tra l’altro per sfruttare il possibile apprezzamento del cross BTCUD non si è per forza obbligati a comprare Bitcoin in senso fisico. Un’alternativa da tenere in considerazione è il CFD Trading. Scegliendo i migliori broker Forex e CFD puoi speculare sull’andamento del valore del Bitcoin. Tra i broker più indicati c’è eToro che non solo offre la demo gratuita per fare pratica ma consente anche di copiare le strategie dei traders più bravi grazie all’importante strumento del Copy Trading

Trading CFD su Bitcoin: copia le strategie dei traders più bravi >>> clicca qui

eToro Bitcoin%20%281%29

Tecnicamente nel momento in cui i miner stoppano le operazioni a causa di eventi come ad esempio una rilevante contrazione del valore, anche l’hash rate inizia a registrare un calo. Successivamente questo valore aumenta grazie alla regolazione automatica della difficoltà di mining. Gli Hash Ribbons metteno in evidenza che il momento più adatto per prendere una posizione è mentre avviene la capitolazione dei miner.

C’è un modo di dire molto diffuso tra i membri della comunità che recita: “il prezzo segue l’hash rate“. Ebben  e proprio gli Hash Ribbons rappresentano una dimostrazione tecnica di tale diceria.

Per questo è ora il momento giusto per comprare Bitcoin o per investire al rialzo attraverso i CFD. In questo  secondo caso puoi iniziare la tua esperienza partendo dal conto demo eToro (qui il sito ufficiale)

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.