eToro

Paypal consente pagamenti in criptovalute: come funziona Checkout con Crypto

Paypal apre ai pagamenti in criptovalute dopo successo servizi trading

E' possibile pagare in criptovalute con PayPal: il video che spiega come fare e perchè la notizia è un'occasione per investire in Bitcoin

La penetrazione di Bitcoin e criptovalute nei sistemi di pagamento tradizionale crescere sempre di più. E' novità di oggi la decisione di PayPal di consentire ai clienti americani di usare le proprie partecipazioni in criptovaluta per effettuare pagamenti in tutto il mondo.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Il servizio di pagamenti in criptovaluta si chiama Checkout with Crypto e può essere usato dai clienti che detengono Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash o Litecoin nei loro wallet PayPal. 

In merito alla possibilità di effettuare pagamenti in criptovaluta, il presidente e amministratore delegato Dan Schulman ha affermato che è la prima volta che si possono usare senza problemi "le criptovalute allo stesso modo di una carta di credito o di debito all'interno del proprio portafoglio PayPal".

Secondo alcuni analisti il servizio Checkout with Crypto riuscirà ad agevolare il riconoscimento globale delle criptovalute come mezzo di pagamento. L'esperimento parte dagli Stati Uniti ma nei mesi prossimi sarà esteso presso tutti i 29 milioni di esercenti che lavorano con PayPal.

La notizia è in realtà una conferma si parlava di questa novità già nella earnings call del Q3 2020. Ma se l'obiettivo di aprire ai pagamenti in criptovalute era già noto, perchè la notizia sta avendo così tanta eco tra gli investitori?

Il motivo è semplice: l'annuncio sull'apertura ai pagamenti direttamente in criptovalute è arrivato contestualmente al risultati dei test condotti sui servizi trading crypto. Nonostante il lancio fosse stato limitato, PayPal ha annunciato che i risultati sono andati ben oltre le aspettative. Proprio perchè i segnali sono incoraggianti, il colosso dei pagamenti digitali ha deciso di rafforzare il core sulle criptovalute

Durante la conference call sui conti del quarto trimestre 2020, il CEO di PayPal Dan Schulman ha affermato che il volume di criptovalute che sono state scambiate sulla piattaforma ha battuto le attese. Un segnale molto chiaro che conferma il forte appeal delle criptovalute e che può essere sfruttato per fare trading. 

Alla luce del riscontro ottenuto, il CEO del colosso Usa ha annunciato che le criptovalute saranno accettate come fonte di finanziamento quando gli utenti "fanno acquisti presso uno qualsiasi dei 29 milioni di commercianti". Il CEO ha poi aggiunto che il 2021 sarà l'anno di una "vasta roadmap incentrata sulle crypto, la blockchain e le valute digitali."

Ma l'affermazione che in assoluto ha suscitato maggiore entusiasmo tra gli estimatori delle criptovalute è stata quella riguardante il futuro. Schulman ha infatti dichiarato che PayPal sta lavorando per "plasmare il futuro" di un mondo post moneta fisica. "Stiamo investendo significativamente nella nostra nuova divisione crypto, blockchain e valute digitali" ha dichiarato il manager. 

Una presa di posizione di questo tipo è un chiaro segnale sulla crescente importanza delle criptovalute che oramai sono considerate uno scenario inevitabile. E' per questo motivo se negli ultimi tempi tanti trader hanno deciso di investire in criptovalute puntando soprattutto, ma non solo, sul Bitcoin. Come noto il merito della diffusione del trading sui crypto-asset è anche dei broker Forex e CFD come ad esempio eToro (qui la recensione) che consentono di investire attraverso uno strumento derivato facendo prima pratica con la demo gratuita. 

Trading CFD sulle criptovalute: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

Con PayPal si può pagare in criptovalute come funziona

I pagamenti in criptovalute sono quindi ammessi su PayPal ma come funziona il sistema? In pratica la funzione Checkout con Crypto comparirà in modo automatico nel portafoglio PayPal nel momento in cui si effettua il pagamento ma solo per i clienti che hanno fondi in criptovaluta che sono sufficienti a coprire un acquisto idoneo.

Nel momento in cui arriva la conferma dell'operazione, la criptovaluta sarà convertita in valuta tradizionale (solo dollari, per adesso) e la transazione viene completata. Ad occuparsi della conversione per conto del cliente è PayPal.

Non sono previste commissioni sulle transazioni eseguite con lo strumento del Checkout with Crypto. Quindi per pagare in criptovalute con PayPal non si paga nulla di aggiuntivo rispetto agli altri pagamenti. 

Pagamenti in criptovalute PayPal: il video con le istruzioni 

Per imparare a pagare in criptovalute con PayPay puoi fare riferimento al video in basso. 

PayPal punta sulle criptovalute

Oltre alle dichiazioni di Dan Schulman ci sono altre prove su un crescente interesse di PayPal verso le criptovalute. In alcuni documenti distribuiti presso gli investitori si fa riferimento al fatto che la valute digitali saranno un'area chiave nel focus societario dei prossimi anni. 

Nel 2021, inoltre, PayPal lancerà l'iniziativa "Buy, Hold, and Sell Cryptocurrencies". Ma c'è di più. La società ha sottolineato che gli utenti dei servizi crypto diventano addirittura più attivi sulla piattaforma in generale, accedendo ben due volte più frequentemente. 

Ricordiamo che a novembre PayPal aveva aperto agli asset digitali permettendo agli utenti di acquistare crypto direttamente attraverso l'applicazione. Ebbene a partire da quel momento il volume di trading di criptovalute sulla piattaforma è arrivato a nuovi record con un picco a 242 milioni di dollari di transazioni giorno 11 gennaio 2021. 

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • 100% Azioni - 0 Commissioni
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Social Trading
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Capex.com
  • Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
  • Licenza: CySEC
  • Strumenti Intregrati
Broker pluriregolamentato, piattaforme all'avanguardia Prova Gratis Capex.com opinioni
FP Markets
  • 0.0 Spread in pip
  • Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
  • Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Spread più bassi del settore, a partire da soli 0.0 pip Prova Gratis FP Markets opinioni
AvaTRade
  • Servizio clienti Multi-Lingua
  • App Premiata AvaTradeGo
  • Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
Regolamentazione in 7 giurisdizioni e Spread ultra bassi Prova Gratis AvaTRade opinioni

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Miglior Broker Consigliato