Comprare Bitcoin a sconto dopo crollo sotto i 30mila dollari?

Nuovo crollo per il prezzo del Bitcoin. Dopo aver galleggiato a lungo poco sopra i 31mila dollari, nella giornata di ieri il valore del BTC è sceso sotto i 30 mila dollari. La rottura di questo importante supporto (soprattutto di tipo psicologico) riporta il prezzo del Bitcoin ai livelli di fine giugno.

Già in quellla circostanza, infatti, la quotazione del Bitcoin, oramai lontanissima dai record raggiunti a oltre 60mila dollari, era scesa su questo livello considerato critico da molti analisti.

Plus500 Trading CTA

Rispetto a giugno, però, il nuovo crollo del prezzo del Bitcoin ha un sapore differente. Il sell-off che si è abbattuto sulle criptovalute nella giornata di ieri non è avvenuto in un momento casuale ma al contrario in  una fase critica per molti mercati. Ieri, infatti, sono andate a picco le borse e anche sul Forex si sono registrati movimenti molto forti. In una situazione generale caratterizzata dalla fuga degli asset a rischio, il Bitcoin non solo non ha svolto la sua funzione di porto sicuro ma è andato a picco come tanti altri mercati. 

Prima di esaminare le possibili ragioni a causa della nuova flessione registrata dalla quotazione Bitcoin, affrontiamo l’aspetto positivo di questa vicenda. Con un prezzo così basso, comprare Bitcoin diventa un’opzione da prendere in seria considerazione. Situazioni come quella in corso, infatti, possono essere sfruttate per aprire posizioni a sconto puntando poi su un successivo rialzo delle quotazioni.

Se l’acquisto fisico di Bitcoin spaventa alla luce dell’alta volatilità in atto, c’è una strada alternativa che è alla portata anche degli investitori alle prime armi: il CFD Trading. Oggi puoi imparare a fare trading sul cross BTCUSD attraverso i Contratti per Differenza, grazie al conto demo gratuito che broker autorizzati come eToro (leggi qui la recensione completa) sono soliti offrire. 

Impara ad investire in Bitcoin con una piattaforma completa>>>clicca qui per avere la demo eToro, è gratis

eToro Crypto

Perchè il Bitcoin è crollato sotto 30mila dollari

Alla base del ribasso del valore del Bitcoin ci sono vari motivi. Le criptovalute non sono più da tempo sulla cresta dell’onda. Il comportamento della Cina è uno dei motivi alla base della profonda sfiducia verso il settore. Probabilmente il sell-off di ieri ha finito con l’aggravare ancora di più la posizione di Bitcoin e molti investitori hanno approfittato della situazione per uscire da un mercato che, da settimane, offriva pochi spunti. Il ritorno sotto i 30 mila dollari, però, potrebbe adesso riportare appeal sul settore anche se ciò che servirebbe davvero sarebbe una notizia price sensitive dirompente…

Alert su Bitcoin: parla un vecchio orso 

Negli ultimi mesi gli alert sulla quotazione Bitcoin sono stati tantissimi. Numerosi analisti ma anche investitori di lungo corso hanno espresso le loro preoccupazioni sulle criptovalute. A fare scalpore negli ultimi giorni è stata la presa di posizione di David Tice che, per chi non lo sapesse, è stato a lungo uno degli orsi più convinti. Ebbene gli avvenimenti degli ultimi mesi hanno spinto anche un bullish ad oltranza come Tice a diventare e riscoprirsi bearish sul Bitcoin. 

La posizione di David Tice è interessantissima e dovrebbe essere tenuta in considerazione da tutti i trader attratti dalla possibilità di comprare Bitcoin approfittando dei prezzi bassi. 

Tice e la sua società avevano in effetti una posizione sul Bitcoin quando il prezzo della criptovaluta era pari ad appena 10mila dollari. In quel momento Tice ha comprato tantissimi Bitcoin poichè convinto che ci fossero enormi margini di crescita e che fosse il caso di approffittare di una situazione a sconto. 

Quando però il prezzo del Bitcoin è salito ad oltre 60.000 dollari, ha confisato l’ex orso, allora è diventato chiaro che Bitcoin fosse andato oltre i suoi limiti e da qui la decisione di diventare bearish. Una strategia che anche chi investe in Bitcoin attraverso i CFD può seguire grazie allo short trading (qui il sito ufficiale eToro)

etoro demo gratuito

E adesso, cosa potrebbe avvenire? Anche su questo punto le parole di Tice sono illuminanti. Secondo l’ex toro ultimamente dalle banche centrali c’è stato molto rumore. Infatti sia la BRI che la Bank of England hanno parlato molto male del Bitcoin negli ultimi giorni.

Il consiglio di Tice? Possedere Bitcoin oggi è rischioso. Questa posizione è condivisa dai tanti che hanno venduto BTC negli ultimi giorno facendo crollare il prezzo sotto 30 mila dollari. Ora però è l’occasione giusta per comprare…

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Criptovalute: ultimi aggiornamenti

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.