Binance pronto ad integrare Lightning Network (LN)

Binance, uno dei maggiori exchange di criptovalute al mondo, ha annunciato l’integrazione di Lightning Network (LN) dopo che proprio in questi giorni ha riscontrato problemi di congestione sulla blockchain di Bitcoin.

Il problema si è verificato a causa di un aumento esponenziale del numero di transazioni giornaliere sulla blockchain, che ha superato la sua capacità di gestione, causando un rallentamento nella convalida delle transazioni e un aumento delle fee.

La decisione di Binance di sospendere i prelievi

Binance ha deciso di sospendere i prelievi per evitare di pagare fee eccessive e li ha riattivati solo dopo che le fee sono tornate ad essere in linea con le attese.

Tuttavia, per evitare futuri problemi simili, l’exchange ha deciso di integrare Lightning Network, che consente transazioni praticamente immediate, sempre estremamente economiche, senza reali limiti di capacità e senza la necessità di dover registrare tutte le transazioni sulla blockchain.

Cos’è e come funziona Lightning Network

Lightning Network funziona grazie all’apertura di appositi canali, che si aprono grazie ad appositi wallet. I canali effettuano in tutto solo due registrazioni su blockchain, una all’apertura e una alla chiusura. Nessuna delle transazioni che avviene all’interno del canale dopo la sua apertura e prima della sua chiusura viene registrata sulla blockchain, per questo vengono definite transazioni off-chain.

La convalida delle transazioni su LN avviene direttamente tra mittente, destinatario e nodo LN. Ci sono molti nodi LN, più di 18.000, e chiunque volendo se ne può aprire uno. Dato che non c’è un reale limite al numero di nodi LN esistenti, non c’è nemmeno un reale limite al numero di transazioni in BTC che possono essere gestite giornalmente in questo modo, a differenza di quelle on-chain.

Inoltre, il costo delle transazioni via LN non dipende dai miner o da quello delle transazioni on-chain, ma dai nodi che sono di fatto in competizione tra di loro per offrire tariffe più basse.

Con così tanti nodi in competizione tra di loro, la competizione porta a dover offrire fee bassissime pur di attrarre utenti. In questo modo, LN può aiutare a evitare problemi di congestione sulla blockchain di Bitcoin, consentendo transazioni veloci ed economiche.

Lightning Network e gli altri exchange come Binance

Negli ultimi anni, molti exchange di criptovalute, come Bitfinex e Coinbase, hanno attivato i propri nodi Lightning Network (LN). Questa decisione è stata presa grazie alle numerose potenzialità offerte da questo protocollo, che consente di abbattere i costi di transazione, soprattutto per le microtransazioni.

Tuttavia, alcuni dei maggiori exchange di criptovalute, come Binance, non avevano ancora adottato LN fino a poco tempo fa. La motivazione di questa scelta è probabilmente dovuta al fatto che, fino a luglio 2021, la mediana giornaliera delle fee per transazione di Bitcoin era scesa sotto i 2$, rendendo meno conveniente l’utilizzo di LN. Tuttavia, quando la mediana delle fee è schizzata sopra i 10$, anche Binance ha deciso di adottare LN.

I vantaggi di Lightning Network (LN)

LN rappresenta una vera e propria rivoluzione per le transazioni di criptovalute, poiché consente di effettuare transazioni a costi molto bassi. Infatti, tramite LN, difficilmente si superano i 2$ di fee per transazione e spesso le fee sono addirittura inferiori al millesimo o al centesimo di dollaro.

Questo significa che anche le transazioni di importi molto piccoli possono essere effettuate in Bitcoin, senza che le fee superino il valore della transazione stessa.

Inoltre, LN consente di effettuare microtransazioni, ovvero transazioni di pochi Satoshi (un centomilionesimo di Bitcoin). Questo aspetto è particolarmente importante perché, tramite LN, è possibile inviare anche pochi centesimi di dollaro senza dover pagare fee troppo alte.

Al contrario, se si sceglie di effettuare transazioni on-chain, ovvero tramite il protocollo originario di Bitcoin, le fee diventano troppo elevate per importi così ridotti.

Infine, un altro vantaggio di LN è la velocità di esecuzione delle transazioni, che sono quasi immediate. Al contrario, per effettuare una transazione on-chain, bisogna aspettare almeno 10 minuti che un miner inserisca la transazione in un blocco e la convalidi. Quindi, LN risulta preferibile per le transazioni di pochi BTC o SATS e per coloro che cercano di effettuare microtransazioni in modo veloce ed economico.

Gli svantaggi di Lightning Network

La tecnologia LN (Lightning Network) offre numerosi vantaggi per le transazioni Bitcoin, tuttavia, presenta anche alcune limitazioni che vanno prese in considerazione.

Tra gli svantaggi principali di LN c’è la necessità di utilizzare appositi wallet che supportino la creazione di canali LN. Questo significa che non è possibile inviare Bitcoin tramite LN utilizzando wallet tradizionali.

Per effettuare una transazione tramite LN, è necessario aprire un canale, il che comporta il pagamento delle fee di transazione on-chain necessarie per l’apertura, nonché il deposito dei Bitcoin che si desidera utilizzare all’interno del canale tramite LN. È importante notare che non tutti i wallet tradizionali supportano già i canali LN.

Inoltre, l’altro svantaggio di LN è che anche il destinatario deve avere un canale LN, poiché l’invio può avvenire solo da un canale LN ad un altro canale LN. Ciò significa che se il destinatario non ha un canale LN, non sarà possibile effettuare la transazione tramite questa tecnologia.

Infine, le transazioni effettuate sulla rete LN non vengono registrate on-chain, il che significa che non vi è prova pubblica dell’avvenuta transazione. Questo può essere un vantaggio poiché evita di pagare commissioni elevate, ma può anche essere uno svantaggio in quanto non vi è una prova pubblica dell’avvenuta transazione. Tuttavia, sia il mittente che il destinatario hanno una prova privata dell’avvenuta transazione.

Nonostante questi svantaggi, la tecnologia LN presenta molte opportunità per il futuro delle micro-transazioni in Bitcoin. Infatti, è possibile che in futuro la stragrande maggioranza delle micro-transazioni in Bitcoin avvenga tramite LN, lasciando on-chain solo le transazioni di importi elevati. Ciò potrebbe portare a una maggiore efficienza e scalabilità per la rete Bitcoin.

Per testare le prospettive di guadagno che il mercato delle criptovalute offre, ma senza correre rischi, puoi provare ad aprire un conto gratuitamente sul broker -> eToro oppure sull’exchange Crypto -> Binance:

logo broker etoro

eToro offre agli investitori, sia principianti che esperti, un’esperienza di trading di criptovalute completa, su una piattaforma potente ma facile da usare. Scopri anche il servizio di staking, guarda crescere le tue criptovalute mentre fai holding. Con eToro inoltre, puoi utilizzare le funzionalità di social trading per connetterti con oltre 20 milioni di utenti in tutto il mondo e trovare i migliori trader di criptovalute da copiare.

Clicca qui per creare il tuo account gratuito per provare eToro >>


scritta Binance con logo dell'exchange

Il crypto exchange di cui puoi fidarti, su Binance puoi Comprare e scambiare oltre 350 crypto. Scopri anche Binance Earn: l’hub unico di Binance dove puoi trovare riunite tutte le tue possibilità di guadagno disponibili per te e per le criptovalute che detieni. Grandi alternative se sei un HODLer.

Iscriviti subito per creare il tuo wallet gratuitamente! >>

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading
Non perdere le nostre notizie! Vuoi essere avvisat* quando pubblichiamo un nuovo articolo? No Sì, certo