un gettone di Bitcoin poggiato sullo schermo di un dispositivo che visualizza grafici relativi all'andamento di prezzo

Nel mondo delle criptovalute, la congestione delle reti come Bitcoin ed Ethereum può portare ad un aumento significativo delle commissioni di transazione. Questo può erodere i profitti dei trader e scoraggiare potenziali investitori. Tuttavia, esistono diverse strategie che è possibile adottare per ridurre o addirittura eliminare le commissioni e massimizzare i profitti nel trading di criptovalute.

Scegliere exchange con

Molti exchange di criptovalute addebitano commissioni sulle transazioni, ma ci sono piattaforme che offrono il trading senza commissioni. Ad esempio, Robinhood è un’app di investimento che non addebita commissioni sulle negoziazioni di criptovalute.

Allo stesso modo, Fidelity offre operazioni con commissioni dello 0% per gli investitori al dettaglio e Uphold non addebita commissioni sulle negoziazioni di Bitcoin. Utilizzare queste piattaforme può aiutare a ridurre significativamente le spese legate alle commissioni.

Binance è uno degli exchange con le commissioni più basse in assoluto, infatti non applica commissioni sui depositi, mentre per le transazioni la commissione è dello 0,1% soltanto.

Binance registrazione 1

Utilizzare token per l’acquisto di criptovalute

Quando si acquistano criptovalute utilizzando valute tradizionali come EUR, USD o JPY, è probabile che si debbano pagare commissioni più elevate, incluse quelle relative al deposito nel proprio portafoglio digitale.

Tuttavia, alcune blockchain offrono la possibilità di comprare o vendere criptovalute utilizzando token anziché valute tradizionali. Questo può comportare commissioni ridotte o addirittura eliminate. Pertanto, l’utilizzo di valute digitali può essere una strategia efficace per ridurre le commissioni nel trading di criptovalute.

Valutare attentamente l’importo della transazione

Molti crypto exchange addebitano una percentuale sull’importo delle transazioni. Ciò significa che transazioni di importi più elevati comporteranno commissioni maggiori. È importante valutare con attenzione l’importo da investire e considerare le commissioni applicate dalle diverse piattaforme.

In alcuni casi, potrebbe essere vantaggioso optare per una tariffa fissa, specialmente per transazioni di grandi volumi. Studiare le piattaforme che offrono le commissioni più convenienti o eventuali bonus per depositi di grosse somme può aiutare a ottimizzare i costi delle commissioni.

Sfruttare le promozioni degli exchange

Per iniziare a investire in criptovalute, è possibile approfittare delle promozioni offerte dagli exchange. Molte piattaforme offrono bonus di iscrizione o regalano token o addirittura Bitcoin agli utenti. Queste promozioni possono essere particolarmente vantaggiose per i principianti che desiderano accumulare quanti più token possibili.

Ad esempio, Coinbase ha offerto $5 in Bitcoin per l’acquisto di criptovalute. Allo stesso modo, piattaforme come Webull o Robinhood offrono azioni gratuite all’iscrizione, mentre Phemex offre bonus di iscrizione che possono arrivare fino a $6.050, a seconda del livello di trading e delle attività completate. Sfruttare queste promozioni può contribuire a ridurre l’impatto delle commissioni nel proprio portafoglio crittografico.

Anche Binance, exchange numero uno per volume di trading, offre interessanti bonus di benvenuto a chi effettua la registrazione di un nuovo account. Clicca qui per visitare il sito ufficiale e saperne di più sul bonus.

Massimizzare gli investimenti in criptovalute

Il mondo delle criptovalute, con il suo sviluppo rapido e ampio, offre numerose opportunità agli investitori. Tuttavia, quando si sviluppa una strategia finanziaria, non bisogna concentrarsi solo sui rendimenti, ma anche sul costo delle operazioni.

Le commissioni possono erodere il portafoglio più velocemente di quanto si possa immaginare. Anche nel trading di asset digitali, come le criptovalute, ci sono costi da considerare.

Le reti online devono essere gestite, le transazioni devono essere registrate e gli exchange di criptovalute devono generare profitto per mantenere le loro funzioni. Pertanto, è importante valutare attentamente le commissioni e cercare modi per ridurle al minimo.

scritta, logo e slogan di Binance

Il crypto exchange di cui puoi fidarti, su Binance puoi Comprare e scambiare oltre 350 crypto. Scopri anche Binance Earn: l’hub unico di Binance dove puoi trovare riunite tutte le tue possibilità di guadagno disponibili per te e per le criptovalute che detieni. Grandi alternative se sei un HODLer.

Iscriviti subito per creare il tuo wallet gratuitamente! >>

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.