investitore entusiasta e sullo sfondo grafico di Ether
Trader in trepidante attesa del via libera agli ETF su Ether - BorsaInside

In questa fase il principale catalizzatore per i prezzi di Ethereum è l’approvazione SEC degli ETF su ETH spot. Si tratta di un evento atteso da tempo e da più parti dato oramai per scontato. Il clima di attesa non è sostenuto solo dalla portata dell’avvenimento (l’arrivo dei nuovi ETF su Ether sarebbe storia) ma anche dalle previsioni per quelli che potrebbero essere gli effetti sul valore di ETH dopo il via libera della SEC.

C’è un solo precedente che però pesa tantissimo e logicamente va ad incoraggiare le aspettative degli investitori rendendole entusiastiche: l’approvazione degli ETF su Bitcoin spot. Il via libera della SEC ai primi fondi arrivò ad inizio anno. Anche allora l’evento era molto atteso con conseguente tendenza rialzista sui prezzi. Ebbene proprio il successo dei nuovi ETF su BTC consentì alla criptovaluta di polverizzare il suo massimo storico. Ecco allora spiegata la ragione alla base della view più ottimistiche su Ethereum che proprie in queste ultime settimane stanno circolando: come avvenne all’epoca degli ETF su BTC, anche quelli su Ether porteranno la seconda crypto per market cap ai nuovi massimi storici.

Pronti a questo scenario? Ciò che serve per cavalcarlo al meglio è un exchange diverso da quelli tradizionali e in grado di sfruttare tutte le potenziali derivati dal possesso di ETH. Un exchange come YouHodler che consente di guadagnare interessi sulle crypto depositate!

–SCOPRI TUTTI GLI STRUMENTI DI YOUHODLER SUL SITO UFFICIALE DELL’EXCHANGE>>

Ethereum non ha ancora aggiornato il suo massimo storico

C’è una sorta di leitmotive che spesso si sente ripetere tra gli appassionati di crypto: Ether si muove sempre in scia a Bitcoin. Verissimo come si può anche vedere dai grafici sull’andamento delle due criptovalute con BTC che da inizio anno è salito del 35 per cento e ETH che ha fatto altrettanto. Tutto sembra essere avvenuto in simultanea tra le due crypto a maggiore market cap.

Eppure, in realtà, c’è una profonda differenza tra le due valute virtuali perchè il Bitcoin nel corso del suo rally è arrivato ai nuovi massimi storici a quota 73.740 dollari (precedente record risale a un anno e mezzo prima quanto la crypto si spinse fino ad un passo dai 69.000 dollari) e invece Ether, nonostante la crescita, i massimi storici nel 2024 non li ha visti neppure con il binocolo visto che il suo top annuale è stato a 3.647 dollari contro i 4.867 dollari che furoro raggiunti a novembre 2021.

Non è solo una questione di chi giuda e chi invece sta a traino se Bitcoin ha aggiornato i massimi e Ether no. In realtà a pesare è la questione ETF. Quelli su BTC spot sono stati approvati galvanizzando i prezzi della crypto, quelli su ETH spot no. Quando ci sarà l’ok, Ethereum potrebbe allora prendersi la sua rivincita.

Previsioni Ethereum con approvazione ETF su ETH: dove arriveranno i prezzi?

Assodato che il valore di Ether è visto crescere in caso di via libera SEC agli ETF, la vera questione è capire fin dove si potrebbero spingere. Che target fissare con l’ok agli ETF su Ether?

Secondo Thomas Perfumo di Kraken, attualmente Ether presenta la metà del livello di liquidità spot. Questo dettaglio tecnico è importante per capire i rapporti di forza. In pratica per poter avere lo stesso impatto avuto a suo tempo dagli ETF BTC sul prezzo di Bitcoin, è sufficiente che una minore quantità di dollari entro sul mercato.

Tra l’altro Ethereum può anche essere messo in staking per un certo periodo di tempo generando così dei rendimenti. In tal modo l’offerta di token calerebbe e le quotazioni tenderebbero a salire. L’esperto Zach Pandl, ha recentemente affermato che ben il 30 per cento di Ether è in staking.

Se questi due fattori insiti alla struttura stessa di Ether hanno potenziale valenza positiva sui prezzi di ETH, ce ne è un terzo che va nettamente in senso contrario. Come messo in evidenza da Morningstar Direct, la domanda per Ethereum non può neppure essere messa a confronto con quella per Bitcoin e di conseguenza è bene non lasciarsi trasportare troppo dall’entusiasmo perchè sarà difficile che i nuovi ETF su ETH possano avere l’appeal a loro tempo avuto dagli ETF su Bitcoin.

Fin qui le varie opinioni ma i numeri cosa dicono?

Secondo le previsioni di Standard Chartered, il prezzo di Ether a fine 2024 potrebbe arrivare a ben 8.000 dollari ossia due volte e mezzo il valore odierno. Ancora più ottimista il gestore VanEck secondo il quale non è da escludere che i prezzi possano salire fino a 22.000 dollari entro il 2029. Un orizzonte temporale così lungo, rende poco interessanti queste indicazioni anche perchè VanEck è pure in attesa dell’ok SEC a un suo ETF su ETH e quindi ha tutto l’interesse a sparare così in alto. E infatti il citato Zach Pandl ci va molto con i piedi di piombo affermando che, alla fine, l’impatto degli ETF sul prezzo di Ether potrebbe essere già scontato. Se così fosse, allora per la crypto non ci sarebbe alcuno spazio per salire ai massimi storici.

Come si può dedurre da questi posizionamento, quindi, le prospettive tra gli addetti ai lavori sono molto diverse. Di certo gli ETF su ETH una volta approvati dalla SEC daranno più visibilità ad Ether. Si tratta di sfruttarla nel modo più giusto e più completo possibile.

Come? Con YouHodler.

Perchè scegliere YouHodler per investire su Ethereum

Sul mercato ci sono tantissimi exchange per la compravendita di criptovalute. Il loro meccanismo di funzionamento è più o meno lo stesso e solitamente non consentono l’uso di funzionalità avanzate di trading. Questo limite impedisce all’investitore di sfruttare fino in fondo la potenza del crypto-trading.

YouHodler (qui la recensione) è completamente diverso dagli exchange classici perchè combina alle funzionalità standard tutta una serie di strumenti operativi avanzati grazie ai quali fare trading su Ethereum diventa più semplice. Ad esempio si può operare con i CFD sfruttando in questo modo anche le flessioni di prezzo per trarre profitto.

Qualcuno ora potrebbe obiettare che per questo ci sono i classici broker. Obiezione sacrosanta ma sfidiamo i lettori a trovare un broker che permette anche di ottenere alti rendimenti dagli Ether in proprio possesso (ma il discorso vale per tutte le criptovalute) e avere la possibilità di ottenere prestiti usando come garanzia proprio gli asset digitali. Si tratta di due funzionalità che sono esclusiva di YouHodler. Ma non basta perchè ci sono poi tutta una serie di programmi come MultiHodl, Turbocharge e Cloud Miner. Ovviamente per utilizzare tutti queste servizi che vanno oltre la compravendita di Ether è necessario avere una certa preparazione ed è per questo che è sempre consigliabile iniziare ad investire con piccole somme. Ad ogni modo solo YouHodler può fare di più dagli Ether in proprio possesso.

–REGISTRATI GRATIS SU YOUHODLER E FAI TRADING AVANZATO SU ETHER>>

Guide correlate su crypto e Ether:

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.