Migliori crypto influencer: quali seguire su Twitter, YouTube e Telegram?

crypto influencer migliori

Il recente crollo delle criptovalute ha comportato una scrematura dei crypto influencer attivi sui canali social privilegiati dai crypto-trader (o comunque dagli appassionati in valute digitali) ossia Twitter, YouTube e Telegram.

Se fino a pochi mesi fa, con i prezzi di Bitcoin & C. sulla cresta dell’onda, era sufficiente avere un certo numero di seguaci per affermarsi come crypto-influencer, con il sell-off del settore, molti autoproclamati guru sono stati costretti a cercarsi un lavoro. Sulla piazza sono così rimasti i migliori e la selezione è avvenuta in modo del tutto naturale perchè è facile ergersi ad esperti di criptovalute quando il mercato è in crescita continua ma molto meno facile è farlo durante un bear market.

Noi, anche in tempi non sospetti, abbiamo sempre esortato i nostri lettori a scegliere con attenzione i crypto-influencer da seguire proprio perchè convinti che, con il boom dell’appeal delle criptovalute, chiunque, con un forte ego, potesse ergersi ad esperto senza esserlo.

Ora che il vento è cambiato sono in tanti a chiedere quali crypto-influencer vale davvero la pena seguire su Telegram, su YouTube e su Twitter. Insomma, dopo la scrematura del settore, chi sono i crypto influencer migliori? Per rispondere a questa domanda effettueremo una suddivisione in base al canale utilizzato per comunicare. Quindi andremo alla ricerca dei migliori crypto-influencer su Twitter, dei top su YouTube e dei top su Telegram.

Conviene seguire i crypto-influencer in ottica investimento?

Il mondo della finanza è fatto di esperti che hanno conoscenze. Se un esperto con il profilo di Warren Buffett si esprime a proposito delle prospettive delle borse, tutti i traders drizzano le orecchie. La fama e la capacità di vedere lontano che caratterizzano l’oracolo di l’Omaha sono ragioni più che sufficiente per non perdersi neppure una sua parola. Del resto è noto che tanti traders siano sempre a caccia di idee per investire come Warren Buffett

Nel mondo delle criptovalute succede praticamente la stessa cosa. Anche in questo settore, infatti, c’è la naturale tendenza a seguire quello che dicono (e che fanno) i maggiori esperti. La sola differenza rispetto ad investimenti tradizionali è che le criptovalute sono, per loro natura, legate ai social. Su questi canali, quindi, si possono trovare i crypto-influencer. Come già detto in precedenza, fino a pochi mesi fa, erano tantissimi mentre oggi il loro numero si è ridotto ma abbiamo la certezza che quelli presenti sono davvero i migliori.

I motivi per cui seguire i crypto-influencer possono essere i più svariati. C’è chi diventa un loro seguace per finalità unicamente informative e chi invece lo fa per captare assist operativi e perchè no per investire come loro. Rispondendo quindi alla domanda che dà il titolo a questo paragrafo, è certamente conveniente seguire i migliori crypto-influencer prima di assumere le proprie posizione operative. Una combinazione ideale prima di iniziare a fare trading sulle criptovalute può essere la sguente:

  • studio teorico
  • sintonizzazione sui canali dei migliori crypto-influencer
  • pratica con un conto demo (come ad esempio quello di eToro>>>100 mila euro virtuali) per implementare le conoscenze teoriche in strategie

Migliori crypto-influencer su Twitter

Twitter logo

Poichè è necessario sapere anche dove cercare (onde evitare perdite di tempo inutili) diciamo subito che il social dove si possono trovare i migliori crypto-influencer non è Facebook ma Twitter. I cinguettii si prestano molto meglio quando si tratta di consigli e punti di vista. Su Twitter ci sono tantissimi esperti di criptovalute che ogni giorno pubblicano post e aggiornamenti in materia. Il nostro suggerimento è quello di scegliere i market influencer ossia coloro i quali, con le loro dichiarazioni, sono addirittura in grado di condizionare l’andamento dei prezzi. I più famosi market influencer presenti su Twitter sono:

  • Elon Musk: il numero uno di Tesla, in passato, ha spesso mosso il prezzo del Bitcoin e del Dogecoin. Con la semplice pubblicazione di alcuni tweet, ovviamente super seguiti, Musk è stato capace di portare alla ribalta il semi-sconosciuto Dogecoin. Per quello che riguarda invece il Bitcoin come dimenticare il rally registrato dalla criptovaluta in scia proprio all’annuncio twittato da Musk, sulla decisione di Tesla di comprare BTC
  • CZ Changpeng Zhao: fondatore e CEO di Binance, Zhao fornisce aggiornamenti quotidiani sia sull’exchange che sulle più importanti criptovalute e sulle applicacazioni decentralizzate DAPPs
  • Vitalik Buterin: fondatore di Ethereum, fornisce tutti gli aggiornamenti e le news sulla criptovaluta di sua ideazione (la seconda per livello di capitalizzazione dopo Bitcoin). Spesso, eventuali lanci di nuovi protocolli, sono comunicati da Buterin direttamente sul suo profilo Twitter. Chi sceglie di investire su Ethereum (qui il sito ufficiale eToro) non può non sapere cosa dice il fondatore di ETH

Migliori crypto-influencer su YouTube

Lasciamo Twitter e spostiamoci su un altro canale social che gode di una popolarità crescente. Stiamo parlando di YouTube, la piattaforma di condivisione video che, rispetto a Twitter, ha potenzialità anche maggiori per quello che riguarda la condivisione dei messaggi.

YouTube è un canale utilizzato soprattutto dalle fasce di età più giovani e ciò spiega il perchè sia diventato l’ambiente ideale per diffondere contenuti che riguardano le criptovalute (questa asset class, infatti, è la preferita dai nati a partire dagli anni 80).

Ovviamente c’è poi anche il rovescio della medaglia. Su YouTube, infatti, capita di imbattersi in video di autoproclamati crypto-influencer che non hanno alcuna autorevolezza. Noi stessi abbiamo spesso trovato video dedicati alle criptovalute nei quali si prospettano guadagni facili e immediati. E che dire, poi, dei tanti guru che rivendicano di aver fatto tanti soldi con le criptovalute usando sistemi che, spesso, si rivelano delle truffe?

Insomma come abbiamo già detto a proposito di Twitter, è fondamentale essere selettivi. Il nostro consiglio è quello di lasciar perdere i crypto-influencer della porta accanto e seguire solo quelli riconosciuti. Tre canali YouTube che sicuramente vale la pena seguire nell’ambito della propria attività formativa sono:

  • Coin Bureau: canale gestito da Mike Jenkins, può vantare oltre 2 milioni di iscritti. Si tratta del crypto-canale in assoluto più ricco con tantissimi video formativi dedicati a Bitcoin, Cardano, Polkadot, Solana e Ethereum. Inoltre sono anche presenti video dedicati ad argomenti più tecnici a partire dalla blockchain. C’è un solo problema: tutti i video sono in inglese!
  • BitBoy Crypto: ideato da Ben Armstrong è uno dei primi canali dedicati alle criptovalute visto che esiste dal 2018. BitBiy Crypto è oggi una autorevole fonte di inizio. Un punto di riferimento fondamentale per chi è alla ricerca di novità sul mondo delle criptovalute. Rispetto a Coin Bureau, il canale YouTube di Armstrong contiene anche recensioni su exchange e broker nonchè una serie di consigli marcatamente operativi. Dal nostro punto di vista, BitBoy Crypto si può usare in affiancamento alla pratica con un conto demo gratuito come ad esempio eToro (vai qui sul sito ufficiale). La lingua del canale è l’inglese.
  • Altcoin Daily: ideale per chi è alla ricerca di notizie e rumors di mercato, Altcoin Daily è in canale YouTube gestito dai fratelli Aaron e Austin Arnold. Punto di forza di questo canale sono le interviste con autorevoli investitori che operano con le criptovalute. Altcoin Daily si configura come una sorta di magazine completamente online. Anche in questo caso si tratta di un canale in lingua inglese.

Migliori crypto-influencer su Telegram

Dopo aver individuato quali sono sono, attualmente, i migliori crypto-influencer presenti su YouTube e su Twitter, ci possiamo adesso spostare al terzo canale: Telegram.

Prima di fare qualche nome, diamo una valutazione generale all’app di messagistica e soprattutto al ruolo che essa ha nella diffusione dei crypto-market. Ovviamente l’aspetto che a noi interessa è quello dei gruppi. Su Telegram, infatti, si possono creare community private composte da centinaia di migliaia di utenti. Grazie a questa funzionalità, le suite dedicate alle criptovalute sono cresciute tantissimo. Diciamo che, nella sua natura tecnica, Telegram rappresenta il terreno ideale per le comunità di appassionati di criptovalute e per i gruppi di investitori. C’è però anche un lato negativo in tutto questo. Mentre YouTube e Twitter sono comunque soggetti ad un controllo (in caso di violazione delle norme, su Twitter scatta la rimozione del post mentre su YouTube è prevista l’eliminazione del video), in casa Telegram è tutto più free. Cosa significa tutto questo? Semplicemente che su questo canale abbondano le truffe e soprattutto i vari schemi Ponzi.

Diciamo questo vogliamo mettere in guardia i nostri lettori ad essere molto attenti all’identità della community cui si decide di aderire. Abbiamo potuto verificare, analizzando casi come quello di Bitcoin Trader o ancora quello di Bitcoin Revolution che questi sistemi sono cresciuti grazie proprio a Telegram.

Premesso questo, siamo comunque riusciti ad individuare tre canali Telegram che secondo noi possono essere ritenuti dei veri crypto-influencer. Ecco quali sono:

  • DeFi Million: sono oltre 300.000 gli utenti che fanno parte di questo canale. Il core è sull’offerta di informazioni gratuite che riguardano le criptovalute in generale e, più nello specifico, i token di finanza decentralizzta. DeFi Million, però, non è solo questo ma anche punto di coordinamento per attività di trading di massa. Senza addentrarci troppo nell’argomento, è ovvio che se ci sono 300mila utenti pronti ad investire e tutti operano in una direzione, l’impatto sui prezzi è inevitabile.
  • Minter Network: famosissimo canale Telegram dedicato alle criptovalute, Minter Network è il terminale Telegram del famoso gruppo Reddit “WallStreetBets”. I partecipanti di questo canale operano con la strategia pump ad and dump. Alla luce di questa caratteristica si tratta di un canale molto simile al DeFi Million.
  • ICO Speaks: focalizzato sulle criptovalute emergenti, ICO è un canale Telegram che ha fatto della lotta allo spam e alle truffe (come visto in precedenza molto diffuse su questo canale social) la propria bandiera. Molto interessanti le sessioni Ask Me Any nel corso delle quali gli amministratori del gruppo discutono con i membri della community.

Migliori crypto-influencer su eToro

logo broker etoro

Concludiamo questo report dedicato ai migliori crypto-influencer con un riferimento al broker eToro. Cosa centra una piattaforma con il discorso sugli influencer delle criptovalute? In realtà tantissimo perchè eToro non è solo un broker multifunzionale che consente di investire in asset digitali in vari modi (sia attraverso i CFD che con acquisto diretto sull’exchange eToroX) ma è un broker di social trading dove la community è al centro di tutto.

Registrandoti sulla piattaforma eToro (qui il link per farlo subito), puoi subito interagire con altri traders e discutere con loro di strategie di investimento ma anche previsioni sui possibili andamenti dei prezzi, analisi tecnica e molto altro. eToro, infatti, funziona proprio come un vero social network con tanto di discussioni e chat per parlare con gli altri investitori. La particolarità di questo “social” è che i temi di discussione sono tutti in qualche modo correlati con i mercati e con il trading.

La mission social del broker è quella di favorire il continuo scambio di opinioni e valutazioni tra i i membri della comunità. Proprio agevolando l’interazione (al pari di un classico canale social come ad esempio Twitter), eToro punta a migliorare la preparazione dei suoi utenti. Ma i vantaggi del broker non si fermano qui. Social trading, infatti, significa possibilità di copiare le strategie dei traders migliori. In pratica con eToro non solo puoi fare trading ma puoi anche replicare il comportamento degli investitori più popolari e quindi guadagnare se loro guadagnano. Questo è un grande vantaggio soprattutto per chi è alle prime armi e non se la sente di impostare strategie proprie. Tra l’altro la funzionalità del Copy Trading può essere anche testata in modalità demo. Ti basta seguire il link in basso.

Impara a fare Copy Trading con eToro>>>clicca qui per la versione demo, è gratis

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.