Prezzo Bitcoin crollerà fino a 13mila dollari? Ora serve lucidità per fare trading

prezzo bitcoin

Sono oramai alcuni giorni che il prezzo del Bitcoin, dopo essere riuscito a riagganciare quota 20mila dollari, si muove poco sopra questo livello. Come si può vedere dal grafico in basso, sono giornate quasi monotone quelle che caratterizzano la criptovaluta più importante. Rimbalzi tecnici vengono annunciati per poi essere smentiti dai fatti appena poco dopo.

In questo contesto, decisamente poco costruttivo, ha recentemente fatto irruzione Ian Harnett, co-fondatore e Cio di Absolute Strategy Research, il quale, senza giri di parole, ha detto chiaramente che il prezzo del Bitcoin potrebbe scendere addirittura fino a 13mila dollari.

Una previsione a dir poco pessimistica che, fino a pochi mesi fa, si poteva liquidare con un sorriso. Oggi non è più così. Se il Bitcoin si è mostrato talmente permeabile alla crisi in atto da poter precipitare dai massimi storici a quota 69mila dollari ad appena 20mila dollari, perchè non considerare la possibilità che ci possa essere un ulteriore sell fino a 13mila dollari?

Prima di analizzare i punto di vista di Ian Harnett ricordiamo ai nostri lettori che, scegliendo il CFD Trading, è possibile speculare sul prezzo del Bitcoin anche quando esso è in calo. Tecnicamente parliamo di short trading, una modalità operativa che, per essere attuata, richiede una certa pratica che oggi è possibile fare gratuitamente grazie al broker eToro e al conto demo da 100 mila euro offerto da questa piattaforma.

Apri un conto demo eToro e impara a fare CFD Trading sulle criptovalute>>>clicca qui, è gratis

criptovalute etoro

Prezzo Bitcoin crollerà ancora?

Nel corso di una intervista alla CNBC, Harnett ha affermato che il Bitcoin potrebbe ancora registrare un ribasso di circa il 40 per cento fino a 13mila dollari. A quel punto, proprio questo livello potrebbe diventare un nuovo supporto per BTC. Secondo l’esperto attualmente il valore del Bitcoin è quasi esclusivamente supportato dal fattore liquidità.

Nel momento in cui c’è tanta liquidità in circolazione, allora essa viene investita in Bitcoin ma quando le banche centrali tirano la cinghia, come sta accedendo adesso con la FED e la BCE, allora Bitcoin e tutto il mondo della criptovalute vanno in caduta libera. Proprio da questa consapevolezza nasce l’approccio fortemente ribassista di Harnett.

L’esperto, quasi a rincarare la dose, ha poi aggiunto che, confrontando la situazione attuale con le precedenti fasi fortemente ribassiste, si può ipotizzare che, in momenti come questo, il valore del Bitcoin tende a scendere di ben l’80 per cento rispetto ai massimi. Nel 2018, ha aggiunto Harnett, il BTC è passato dai massimi a 20mila dollari (raggiunti a fine 2017) ad appena 3mila dollari. Sulla base di questo precedente, la criptovaluta potrebbe ora scendere fino a 13mila dollari.

Cosa desumere da questa analisi? Non è necessario essere dei grandi esperti per trarre le logiche conclusioni: se la FED proseguirà con la sua politica di aumento dei tassi, il prezzo del Bitcoin non potrà che proseguire la sua spinta verso il basso. Magari proprio fino a raggiungere i 13mila dollari per poi ripartire da lì.

Vuoi investire sul prezzo del Bitcoin? Se scegli di operare con i CFD e con eToro avrai subito la demo gratuita da 100 mila euro per fare pratica senza rischi (clicca qui per prendere la tua).

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.