Durata degli investimenti: per quanto tempo conservarli in portafoglio?

Una volta che si è scelto il titolo da acquistare, è ben lecito domandarsi per quanto tempo si ha intenzione di tenerlo in portafoglio. Minuti? Ore? Giorni? Settimane? Anni? Per sempre?

Si tratta, in buona evidenza, di una domanda molto importante, poiché tempi diversi richiedono diversi metodi di negoziazione e diversi approcci strategici. Avrete probabilmente la tentazione di tenere sempre il dito sul grilletto quando fate del day trading, ma probabilmente potete andare per una settimana o più in vacanza senza guardare l’andamento dei mercati in cui si investe se adottate un approccio a lungo termine.

Ad ogni modo, complessivamente tutte le tempistiche di negoziazione possono essere suddivise in tre grandi gruppi:

  • day-trading,
  • swing trading
  • trading o investimento a lungo termine.

Ognuna di queste tempistiche di negoziazione ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi, ma solo una, a nostro giudizio, si rivela essere particolarmente adatta per i trader principianti.

Prima di scendere nel dettaglio del tema, ricordiamo ai nostri lettori che scegliendo un broker autorizzato come eToro è possibile avere la demo gratuita per imparare a fare trading su qualsiasi tempistica di negoziazione. Il conto demo eToro è pari a 100 mila euro virtuali e può essere attivato seguendo il link in basso senza lasciare il sito.

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Quale è la migliore durata degli investimenti?

Di fatti, il day-trading può essere redditizio per i professionisti, ma è estremamente impegnativo, molto al di sopra delle abilità che probabilmente i principianti dimostreranno di avere. Il day-trading richiede reazioni immediate a quanto accade sul mercato: se vi fermate a pensare a lungo, probabilmente avete perso la giusta occasione.

È invece vero che i trader neofiti hanno bisogno di fermarsi per pensare ad ogni passo. Il che, in fondo, li mette in un enorme scenario di svantaggio all’interno dell’approccio da day trading, ottenendo solamente perdite e costi.

Dal lato opposto, il c.d. trading di posizione o di lungo termine, è un approccio lento, molto lento (per alcuni trader, pure troppo!). Il trading o investimento a lungo termine richiede una combinazione di lungimiranza e una volontà di ferro nel perseguire la propria strategia senza cadere nella tentazione frequente di rompere gli indugi (e i tempi).

Se ci allontaniamo dagli estremi del day trading e degli investimenti a lungo termine, scopriamo la via mediana, lo swing trading, che segue movimenti di prezzi che durano da pochi giorni a poche settimane. Si tratta di una scelta che gli investitori principianti potrebbero trovare di gradimento, poiché in grado di far evitare loro l’interminabile attesa e gli svantaggi degli investimenti a lungo termine, ma anche di dover prendere decisioni immediate nel day-trading.

Nonostante lo swing trading sia ideale per chi è alle prime armi con gli investimenti, il nostro consiglio è quello di non banalizzarlo. Anche per fare swing trading servono una certa preparazione e una certa dimestichezza. Il successo operativo non è frutto del caso ma dell’esercizio. Per imparare a fare swing trading è consigliabile esercitarsi con un conto demo gratuito come ad esempio quello offerto dal broker eToro. Attivando l’account dimostrativo con questo fornitore avrai subito 100 mila euro virtuali per imparare a fare swing trading senza correre il rischio di perdere soldi veri.

Clicca qui per aprire un conto demo eToro e imparare a fare trading>>>è gratis

Tornando al tema del post, con swing trading si ha il tempo per pensare a cosa fare con le proprie posizioni, ma senza aspettare troppo tempo per i risultati del trading di posizione. Certo, non sempre è giusto svilire in questo modo il trading di posizione che, anzi, in verità potrebbe essere quello più appropriato per gli investitori principianti. Tuttavia è anche vero che molti di loro necessità di un pizzico di brivido aggiuntivo e, dunque, pur senza sfociare nel day trading, un investimento più dinamico potrebbe esser quel che fa per loro!

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Finanza

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.