Storno borse: cosa è? Il 2019 sarà davvero la fine del mercato toro?

FINANZAINSIDE - PICCOLA ENCICLOPEDIA DELLA FINANZA

Storno borse: cosa è? Il 2019 sarà davvero la fine del mercato toro?
CONDIVIDI

Attenzione alla portata dello storno delle borse in atto oggi. Questo allarme lo avrai sentito molte volte nel corso del 2019. Di storno dellla borsa e conseguente crollo dei mercati si è parlato molto a lungo e crediamo sia corretto dedicare questo post all'argomento in questione vista proprio la sua attualità. Il rischio che il mercato toro possa mollare la presa da Wall Street è infatti molto alto ed è per questo che è meglio non farsi trovare impreparati. 

Prima di capire se il forte storno delle borse possa aprire la porta ad un crollo dell'azionariato, è bene guardare, per un attimo, ai concetti preliminari. Quello che vogliamo affermare è che non puoi capire se il forte storno sulle borse sarà irreversibile se prima non hai in mano una defizione di storno. 

Storno borse cosa è

Nel glossario finanziario, lo storno viene definito come una inversione di tendenza del prezzo di un titolo. Si ha uno storno quando il prezzo di un asset cambia direzione rispetto a quella che è stata la tendenza dominante per un certo periodo di tempo. Lo storno è quindi una correzione che determina il passaggio in negativo di un mercato che, fino al momento precedente all'attivazione dell'inversione stessa, si era mosso in positivo. Storno e correzione, quindi, possono essere usati come sinonimi. 

Fin qui le definizioni. Volendo però aggiungere altri elementi possiamo affermare che non tutti gli storni sono uguali. Alcuni sono più deboli nel senso che durano di meno mentre altri potrebbero impattare a lungo sulla direzione del mercato. Venendo al'argomento di questo post è fuori discussione che lo storno borse 2019 faccia paura perchè potrebbe dare vita ad un cambio radicale della direzione decennale fin qui tenuta dai mercati. Per farla breve lo storno dei mercati oggi potrebbe aprire la porta ad un vero e proprio crollo delle borse. A questo argomento abbiano dedicato un approfondimento che troverai qui

Storno borse 2019: fine del rally per Wall Street?

Poichè questo è un post comunque di attualità, la domanda alla quale proveremo a dare una risposta è se siamo o no vicini ad una inversione radicale dell'andamento delle borse? Fino a pochi mesi fa la borsa Usa sembrava essere tutta proiettata al rialzo tanto da far parlare di storico bull market americano. Le previsioni sono davvero cambiate così tanto?

Per dare una risposta a questa domanda e quindi per capire quella che è la reale portata dello storno in atto andiamo ad analizzare due aspetti: il rapporto di breve tra picchi del mercato e rialzi successivi e il sentiment degli investitori.

Storno borse e picchi del mercato

Se hai un certa esperienza nel trading, saprai che la tua vera sfida è capire non se il trend dei mercati cambierà davvero ma quando questa correzione forte si potrebbe verificare. Le tempistiche sono quindi essenziali anche perchè nelle fasi finali di un mercato toro che si appresta ad andare in letargo è possibile ottenere rendimenti forti se si decidere di investire in azioni in quel momento. E' per questo motivo che la scelta del giusto timing è determinante. Sbagliare le tempistiche significa restare imprigionati nello storno oppure, al contrario, uscire prima e perdersi il meglio (dei rendimenti). 

Dal punto di vista psicologico è ovvio che analizzare i picchi di mercato non è semplice e richiede molta preparazione. Non solo per capire se un picchi di mercato è pronto a condurre ad uno storno delle borse serve anche molta freddezza. Attenzione quindi alla paura. 

Nell'analisi sui picchi di mercati non sei comunque solo. Ci sono alcuni dati statistici che possono esserti di grande aiuto. In altre parole, l'analisi di quanto avvenuto in passato può aiutarti a capire se siamo davvero dinanzi ad uno storno molto forte delle borse oppure se la correzione 2019 sarà di breve durata.

In passato i rendimenti sono stati migliori ogni volta che la borsa ha raggiunto nuovi massimi. Su base storica i nuovi massimi che sono stati raggiunti recentemente dalle borse dovrebbero determinare un nuovo apprezzamento delle borse. Ad oggi è possibile intravedere l'esistenza di un intervallo di tempo compreso tra 1 anno e 2 per poter trarre ancora profitto. Detto in altri termini il bull market potrebbe ancora durare 2 anni prima della sua fine. Questa previsione è frutto del secondo fattore che analizzeremo ossia il sentiment.

Storno borse e sentiment investitori

Il mercato toro si è imposto sulla borsa di Wall Street e dura da così tanto tempo grazie alla politica monetaria della FED. Dietro al mercato toro quindi non ci sono gli investitori che al massimo possono essere considerati come una causa collaterale. A formulare questa conclusione sono diversi modelli matematici che hanno esaminato proprio il comportamento degli investitori

Secondo il padre di questi modelli, Jason Goepfert, gli investitori Usa ad oggi non hanno ancora gettato le basi per quella massa critica che è necessaria per far arrivare i mercati al loro picco prima dello storno. In pratica, secondo il parere dell'esperto, non si è ancora giunti ad una situazione che vede i vecchi investitori (che hanno tratto profitto) non venire più sostituiti da nuovi investitori. Qualora si dovesse realizzare questo mancato scambio, lo storno sarebbe attivo e le borse pronte a crollare. Ad oggi, però, la fase di euforia non è ancora arrivata. 

Come dicevamo in precedenza la vera sfida è capire quando il picco massimo arriverà. Ovviamente puoi sfruttare tutta la fase che precede all'eventuale storno per fare trading e investire in azioni con i CFD. Il rischio che corri nello sbagliare il timing è alto ed è per questo motivo che ti suggerisco di fare prima pratica con un conto demo per evitare così di perdere denaro reale. Ad esempio puoi attivare un conto demo eToro e sfruttare così tutti i vantaggi del social trading. 

Storno borse: CFD Trading con eToro

Vuoi avere subito a disposizione 100000 euro virtuali per operare in modalità demo? Per beneficiare di questa occasione non devi fare altro che aprire un conto demo eToro, il famoso broker di social trading. Grazie alla demo, potrai prenderti tutto il tempo di cui hai bisogno per leggere in modo corretto i segnali su un possibile storno delle borse. Grazie al social trading, inoltre, eToro ti permette di confrontarti anche con gli altri traders. Questo significa che potrai analizzare con gli altri investitori le possibilità che ci sia uno storno dei mercati.

I vantaggi del broker non si esauriscono qui perchè eToro consente anche di copiare le mosse dei traders più bravi attraverso la funzione Copy Trader. Potrai approfondire tutte le caratteristiche e i vantaggi del broker leggendo la recensione eToro

Per analizzare le possibilità di uno storno delle borse, eToro mette anche a disposizione numerosi documenti di analisi sempre aggiornati.

Demo eToro gratis

eToro

Scegli tra i tanti mercati disponibili

Attiva la funzioni CopyTrader

Inizia a replicare le mosse dei traders più bravi

Piattaforma di trading sicura al 100%

Storno Borse: operare con Plus500 (CFD Trading)

La capacità di cogliere il momento in cui il mercato raggiunge l'apice dell'euforia ed è quindi pronto a cambiare direzione in modo repentino realizzando uno storno, deriva anche dalla possibilità di usare piattaforme e grafici strutturati che ti permettono di effetuare analisi complete. Per questo motivo consiglio di usare un broker affidabile e sicuro come Plus500. Grazie ad una piattaforma pluripremiata, Plus500 ti consente di seguire in tempo reale l'andamento dei mercati e di cogliere i momenti di rottura del trend. Per imparare a capire quando la borsa è vicina allo storno, è consigliabile operare in modalità virtuale. Il conto demo Plus500 è completamente gratuito ed è subito attivabile. Potrai usare la modalità demo fin quando vuoi con la garanzia che nel momento in cui effettuerai il passaggio al conto reale, spread e costi applicati saranno tra i più bassi del mercato come puoi vedere leggendo questo articolo sulle opinioni Plus500

In più con Plus500 potrai guadagnare anche nel caso in cui lo storno dovesse portare ad un crollo della borsa. Tutto questo è possibile grazie alle posizioni short ossia alle posizione ribassiste con le quali scommetti e fai speculazione sul crollo dei mercati. Potrai usare il conto demo anche il modalità short ossia per scommettere su una correzione delle borse. 

>>>Conto demo gratuito su Plus500 clicca qui >>>

 Storno borse 2019 ci sarà?

Ed eccoci quindi alla domanda conclusiva. Lo storno delle borse nel 2019 sarà così forte da determinare un crollo dei mercati? Secondo l'indice dell'euforia di Jason Goepfert ci sarebbe ancora spazio per un apprezzamento delle quotazioni. A dirlo sono gli stessi numeri. Se l'indice dell'euforia è una scala che va da 0 a 1, oggi questo indicatore è al ragguardevole livello di 0,85. Già in passato l'indice dell'euforia era arrivato ad un livello simile (l'ultima volta nel 2016). Ebbene ogni volta che si è verificata una situazione di questo tipo, Wall Street ha fatto sempre meglio dell'anno precedente. Tradotto in altre parole c'è ancora spazio per una crescita dell'azionariato nell'anno in corso. 

Rispetto però a quanto avvenuto in passato, questa volta l'impressione è che il picco massimo sia davvero vicinissimo ossia che il livello più alto di euforia stia per essere raggiunto. 

Una ricerca condotta da Bank of America consente di cogliere alcuni aspetti essenziali del momento che i mercati stanno attraversando. La banca ha chiesto ai suoi gestori come stanno investendo i soldi dei loro clienti. Le varie risposte hanno messo a fuoco una situazione molto chiara: tantissimi investitori hanno le posizioni cash più basse che si sono registrate dall'inzio di questa lunga fase rialzista. E' questo un segnale chiaro del fatto che la spinta del trend rialzista stia per esaurire la sua forza. E' in quel momento che l'euforia sarà massima e che potrai fare buoni affari restando però attento a non scoprirti troppo. 

C'è un trucco per capire quando è il momento di lasciare la barca prima che essa affondi dopo aver imbarcato tanta acqua? Assolutamente no...se non quello di guardare al flusso di notizie e ai vari dati macro. Aggiornarsi è essenziale per capire come fare trading prima dello storno delle borse. 

Redazione Borsainside
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro