Investire sul Metaverso, previsioni di trading e titoli da comprare nel 2022

L’interesse per il Metaverso, sopito fino a non troppi mesi fa, è esploso quando Facebook ha annunciato di cambiare nome in Meta, proprio per cavalcare il trend delle dimensioni virtuali parallele.

Ma come investire sul Metaverso?

Investire nel Metaverso, un business da 1.000 miliardi di dollari

Recentemente Grayscale Investments ha stimato il Metaverso come un’opportunità di guadagno da 1.000 miliardi di dollari. Il gruppo di investment banking Jeffries ritiene che investire nel Metaverso sarà come investire nei primi giorni di Internet, con il capo della ricerca tematica Simon Powell che afferma come gli investitori dovrebbero concentrarsi prima sui fornitori di hardware, poi sui fornitori di software, e quindi sulle aziende che operano all’interno del Metaverso.

Inizialmente questo potrebbe significare che potrebbe essere utile considerare le aziende tecnologiche tradizionali come Nvidia, Intel, Cisco e Apple, che sono ben posizionate per raccogliere i benefici dell’aumento della domanda di chip per semiconduttori, processori, servizi cloud e simili.

I visori di realtà virtuale sono inoltre già diventati dei gadget indispensabili per il Metaverso, e le vendite dovrebbero diventare mainstream già in questo decennio. In particolare, si ritiene che il visore Oculus Quest 2 di Meta abbia già superato la console di gioco Xbox di Microsoft e che entro il 2025 il valore totale dei prodotti di realtà aumentata e virtuale, compreso l’Oculus, dovrebbe raggiungere i 36 miliardi di dollari, dice la società di ricerche di mercato International Data Corporation (IDC), con un aumento di nove volte dai 4 miliardi di dollari di quest’anno, e un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 68%.

In ogni caso, visori e occhiali per la realtà virtuale non saranno un must solamente per il gaming, anche se questo settore sembra per il momento essere il più attraente, tanto da suscitare l’attenzione di alcuni big come Roblox, Electronic Arts, Activision Blizzard e altri ancora.

Per esempio, in un recente post sul suo blog, Bill Gates ha affermato di ritenere che nei prossimi “due o tre anni”, la maggior parte delle riunioni virtuali si sposterà dalle interfacce bidimensionali in stile Zoom al Metaverso.

E poi ci sono gli NFT, certificati digitali che provano la proprietà di beni, sia digitali che analogici. Se Ether, Bitcoin e altre criptovalute sono i soldi del Metaverso, allora gli NFT rappresentano lo strumento che lo riempirà. È anche per questo motivo che gli NFT sono già molto richiesti, con nuovi operatori che arrivano ogni giorno nel segmento, e con un giro d’affari del 2021 pari già a 24 miliardi di dollari, in forte crescita rispetto ai soli 0,1 miliardi di dollari dell’anno scorso.

>>> Fai trading sul Metaverso senza commissioni grazie a eToro

Trading sul Metaverso, i titoli da comprare secondo Goldman Sachs

Goldman Sachs, la nota banca americana d’investimento, ha individuato tre titoli con rating “buy” su cui varrebbe la pena di investire nei prossimi mesi, al fine di partecipare al potenziale rialzo del business del Metaverso.

Vediamoli insieme.

META

Il primo titolo su cui vale la pena riporre l’attenzione è proprio Meta, ex Facebook. Il target price fissato da Goldman Sachs è di 445 dollari, oltre il 30% in più rispetto alle attuali quotazioni. Secondo Eric Sheridan, autore del dossier di Goldman Sachs cui facciamo riferimento, Meta può essere un buon cavallo su cui scommettere per questo segmento, ed è posizionato molto bene per sfruttare la prossima ondata di computing.

SNAP

Il secondo titolo segnalato da Goldman Sachs è Snap, il cui target price per la banca è fissato a 80 dollari, quasi il doppio rispetto alla chiusura del dossier (46 dollari). L’istituto ricorda che sono oltre 200 milioni gli utilizzatori quotidiani degli occhiali per la realtà aumentata di Snap, e che – considerato che la realtà aumentata è una delle caratteristiche principali del Metaverso – Snap è sicuramente ben posizionata per poter partecipare attivamente al business della creazione e monetizzazione dei contenuti.

ROBLOX

Il terzo titolo da comprare secondo Goldman Sachs è quello di Roblox, una piattaforma di gaming piuttosto popolare. Roblox vanta oggi 50 milioni di utenti attivi giornalieri (sono circa 200 milioni al mese), e dovrebbe avere tutte le carte in regola per fare il salto definitivo dal gaming alle esperienze di acquisto di prodotti, musica e pubblicità. Il target price è di 124 dollari, con un rialzo potenziale di circa un quarto rispetto alle attuali quotazioni.

Oltre alle quotate citate, ci sono molti altri titoli per investire nel metaverso. In un report diffuso dall’italiana Intagrae Sim vengono citate le seguenti azioni: 

  • Microsoft
  • Roblox
  • Epic Games (Fortnite)
  • Tencent
  • Alibaba
  • ByteDance 

Secondo gli analisti della sim queste società avrebbe già investito milioni di dollari sullo sviluppo del progetto. In particolare il report di Integrae Sim ricorda come il gruppo di Redmond abbia già presentato Mesh per Microsoft Teams che permette di partecipare alle videochiamate in versione avatar, fornendo in questo modo una maggiore sensazione di presenza fisica a tutti i partecipanti. Con Mesh di Microsoft, chiunque e da ogni dispositivo, senza avere bisogno di devices particolari come ad esempio occhiali o visori, può avere l’impressione reale di essere presente. In pensarà infatti il cloud di Microsoft a creare una realtà virtuale sfruttando tutto il potere dell’intelligenza artificiale

Ricordiamo a tutti i nostri lettori che è possibile fare trading sulle azioni del Metaverso usando un broker CFD professionale e regolamentato come eToro, in cui potrai anche disporre di un conto demo utile per esercitarti un po’ prima di investire con denaro reale.

Clicca qui per aprire un conto demo GRATIS su eToro (sito ufficiale)!

Investire nel metaverso conviene?

Secondo il patron di Microsoft Bill Gates, nel giro di due massimo tre anni le riunioni su Zoom si sposteranno in versione metaverso. E’ davvero questo lo scenario che attende il mondo del lavoro? Una prospettiva simile ha ovviamente dei rischi che in primo luogo sono di tipo psicologico. Rinchiudersi in una stanza virtuale, infatti, non sarà certamente il massimo per lo sviluppo di una sana personalità.

Va tenuto però conto che il mondo, a causa degli eventi degli ultimi due anni (dal covid al lockdown) è certamente più preparato per un simile passaggio di quanto lo potesse essere anni fa. Ad ogni modo da un punto di vista prettamente operativo la questione sociologica interessa poco. Ciò non significa che l’investitore sia però esente da rischi. Ci sono tutta una serie di problematiche a partire dalla gestione fino ad arrivare alla sicurezza degli utenti che incomberanno come un macigno sullo sviluppo del metaverso negli anni a venire. 

Conviene quindi investire o no? Fermo restando che gli sviluppi reali del metaverso si potranno vedere solo tra alcuni anni, per stabilire se è il caso di investire o no è necessario procedere con una valutazione del proprio profilo di rischio. Se il proprio portafoglio si basa sulla diversificazione si potrebbe inserire il metaverso nel settore destinato a ritorni reddituali a medio e lungo termine. 

Per specule sul settore, non è per forza di cose necessario comprare singole azioni. Il broker eToro che citavamo in precedenza, ha infatti lanciato un Copy Fund che investe sul metaverso ed è denominato MetaverseLife. Ne abbiamo parlato in questo articolo. Chi vuole conoscere più da vicino questo strumento innovativo può fare un test con la versione demo del broker. 

Clicca qui per aprire un conto demo eToro e imparare a fare trading su Fund dedicato al Metaverso

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Fintech

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.