Prossimo successo o flop? È questo il bivio che sembra riguardare Meta, la società di Zuckerberg titolare di Facebook e forte investitrice nel panorama del metaverso.

Tuttavia, a differenza di Apple e Alphabet, che controllano i propri sistemi operativi mobili, Meta Platforms non possiede le piattaforme chiave che sono fondamentali per il suo software. Le app del gigante dei social media dipendono dunque dal sistema operativo iOS di Apple o da Android di Alphabet, e questa debolezza ha indotto Meta a tentare di costruire nuove piattaforme con la realtà virtuale e il metaverso. Sfortunatamente, i progressi in queste iniziative sono stati molto ridotti e i progetti costosi sono stati intrapresi in un momento in cui l’azienda sta sentendo la pressione macroeconomica e le modifiche alle politiche di tracciamento dei dati degli utenti che Apple ha implementato sulla sua piattaforma mobile.

Anche per questi motivi le azioni di Meta Platforms sono scese del 65% in un anno e del 69% rispetto ai massimi storici.

Sotto molti aspetti, Meta sembra essere valutata a buon mercato, con una capitalizzazione di mercato di circa 304 miliardi di dollari. La società viene scambiata a circa 2,6 volte le vendite previste per quest’anno, a meno di 13 volte gli utili attesi e dispone ancora di un solido nucleo di risorse per i social media e la comunicazione. Se poi consideriamo anche le vaste risorse a disposizione e la ferrea volontà di Meta di assumersi grossi rischi su nuove tecnologie che potrebbero avere forti benefici nel lungo periodo gli investitori potrebbero guardare a Meta con grande interesse.

Tuttavia, in realtà, i trader dovrebbero avvicinarsi al titolo con la consapevolezza che ci saranno momenti molto difficili nella strada di crescita. Le sfide in atto fanno sì che le azioni Meta non siano titoli tipicamente a basso rischio, nonostante le sue interessanti metriche di valutazione, ma è comunque un titolo che presenta un’interessante dinamica rischio-rendimento per gli investitori a lungo termine.

Con il titolo scambiato ai livelli più bassi dal 2016, Meta Platforms ha un notevole potenziale di rialzo se riesce a diventare un’organizzazione più efficiente e cavalcare adeguatamente il suo potenziale di crescita.

Come fare trading sulle azioni Meta

Cogliamo l’occasione per ricordare a tutti i nostri lettori interessati a fare investimenti azionari che FP Markets è uno dei migliori broker in circolazione per professionalità ed efficacia della sua piattaforma.

Tra i principali benefici che è possibile conseguire ricorrendo al servizio di FP Markets ricordiamo:

  • oltre 10.000 strumenti finanziari su cui investire
  • piattaforma MT4 semplice e potente
  • tante informazioni utili, calendario economico e notizie
  • strumenti tecnici e indicatori
  • e tanto altro ancora!

>>> Clicca qui per aprire un conto demo con FPMarkets (sito ufficiale) <<<

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.