Satispay: cos'è e come funziona? [Guida completa]

Satispay
Satispay

Satispay: cos'è e come funziona? Scoprilo in questa guida, con dettagli costi e analisi dell'app adatta a tutti i pagamenti

CONDIVIDI

Possiamo definire con il termine Satispay quell’app ideata per tutti gli smartphone i quali permette di collegare un proprio conto bancario direttamente ad un proprio account personale.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Per mezzo di questo sistema è possibile utilizzare unicamente i numeri di telefono presenti all’interno della propria rubrica per ricevere e inviare denaro. E’ possibile tramite questo sistema anche emettere pagamenti C2B e B2B.

Tutto questo lo potete fare gratuitamente (nel caso si tratti di soggetti privati) e con commissioni (molto basse) nel caso di business.

Di questo e di molto altro vi parleremo nel corso di questo nostro approfondimento.

Satispay: cos'è?

satispay

Oggigiorno si parla molto di pagamenti cashless e del sopravvento che essi stanno prendendo all’interno del nostro Paese.

Sulla base di quelli che sono i dati dell'Osservatorio Mobile Payment & Commerce del Politecnico di Milano la maggior parte degli acquisti avviene tramite smartphone all’interno di negozi fisici. Infatti, si parla oggi di oltre 70 milioni di euro spesi in negozi tramite app mobile.

SatiSpay è un’app tutta italiana che in questo momento sta facendo molto parlare di se e sta cavalcando l’onda del commercio e dei pagamenti online. Per certi versi la possiamo definire come una realtà ben consolidata.

Satispay è la startup italiana che consente di effettuare dei micro pagamenti per mezzo del proprio smartphone. Esso offre:

  • facilità di utilizzo;
  • semplicità nel funzionamento;
  • sicurezza della transazione.

A tutto questo si aggiunge anche gratuità nel pagamento e una serie di offerte speciali che hanno portato a ben 300.000 utenti a effettuare una registrazione e a risultare attivi su oltre 34.000 esercenti (comprese catene come Esselunga, Yamamay o Coop) interessati.

SatiSpay: a chi si rivolge?

L’app Satispay è il servizio dedicato a tutti i soggetti, a prescindere che si ratti di soggetti privati o di aziende. Esso si presenta a:

  • Privati: ma solo se maggiorenne e titolare di un conto corrente bancario o di alcune carte prepagate con codice IBAN italiano;
  • Titolari di negozi ovvero esercenti e liberi professionisti dotati di Partita Iva.

Satispay come funziona? Video

SatiSpay budget 500: funziona?

Per attivare il sistema ci si deve registrare al servizio gratuito. Si deve prima di tutto possedere un proprio conto corrente all’interno del quale viene indicato come fonte del Budget. Si tratta dell'ammontare di denaro che l'utente desidera avere settimanalmente all’interno del proprio account.

Tutte le domenica il sistema dispone automaticamente una ricarica dal vostro conto corrente e quindi riportare la disponibilità di denaro su Satispay al livello del budget stabilito. Tutte le ricariche sono eseguita entro il martedì successivo, tramite bonifico da e/o verso dal conto corrente collegato al vostro account Satispay.

SatiSpay: sistema di pagamento alternativo

Per tuti coloro che non vogliono girare con troppi contanti nella tasca, ma allo stesso tempo hanno voglia di effettuare acquisti ma non sostenere i costi legati alla carta di credito, allora il sistema SatiSpay è quello che fa al caso loro.

Questo sistema lo possono utilizzare tranquillamente tutti coloro che utilizzano il proprio smartphone al fine di effettuare micro pagamenti attraverso il cellulare in modo rapido, facile e sicuro.

Potremmo definire Satispay come una sorta di Whatsapp per mezzo del quale invece di inviare messaggi o foto permette di inviare denaro. Lo potete fare direttamente per e dai vostri contatti o presso anche i negozi convenzionati, all’interno del quale è possibile effettuare di fatto un pagamento digitale.

Tramite questa app, SatiSpay permette anche di effettuare una ricarica telefonica, verso il proprio cellulare o verso il cellulare di amici e parenti. Lo potete fare direttamente tramite l'app all’interno della sezione "Servizi".

Le ricariche possono essere effettuate per i seguenti operatori:

  • Tim;
  • Vodafone;
  • Wind;
  • Fastweb;
  • Poste Mobile;
  • LycaMobile;
  • DigiMobile.

SatiSpay esempio pratico

Come sempre, per comprendere come funziona questo servizio, facciamo un esempio pratico. Supponiamo di voler depositare un Budget di 100 euro.

Una volta attivato l'account, ci si vede trasferire 100 euro dal conto corrente bancario all’account Satispay. Le ricariche avvengono con cadenza settimanale.

Se durante la prima settimana, con Satispay avete speso 20 euro per una cena con gli amici e gli altri 10 euro per un aperitivo con i colleghi, vorrà dire che alla fine della settimana il vostro conto segnerà +70 €.

In pratica la disponibilità Satispay sarà di 70 euro. per arrivare al vostro badget settimanale di 100 €, SatiSpay preleverà dal vostro conto solo e soltanto 30 euro al fine di riportare sul vostro account Satispay il l’importo massimo stabilito pari a 100 euro.

Potrebbe succedere anche un altro caso.

Supponiamo che avete prestato dei soldi a degli amici. Succede che la seconda settimana rispetto a quella in cui avete prestato del denaro, ricevete su Satispay i 20 euro (che avete anticipato a un amico).

Alla fine della settimana, se non avete speso i vostri cento euro, il vostro conto segnerà +120 € derivante da 100 € come ricarica + 20 € del vostro amico.

Questa disponibilità (in eccesso) sarà trasferita dal vostro account Satispay all’interno del vostro conto corrente bancario al fine di riallineare la disponibilità del Budget settimanale ovvero 100 euro.

Satispay, propone anche l'opzione Cashback dove il rimborso immediato avviene solo per la percentuale della spesa riaccreditata direttamente sull'applicazione dell'utente a seguito di completamento del pagamento con Satispay.

Anche in questo caso, per comprendere meglio facciamo un esempio pratico.

Supponiamo che sia attivo un Cashback del 10% presso il ristorante in cui vi trovate. Provvedete aa pagare presso questo esercizio commerciale l’importo della cena per 50 euro e lo fate per mezzo di Satispay.

Questi soldi, come detto in precedenza, verranno detratti dal vostro account e dalla vostra disponibilità, ma riceverete immediatamente 5 euro di Cashback i quali poi si andranno a sommarsi alla vostra disponibilità.

Tutti i programmi Cashback cambiano continuamente, ma sono diventati un potente mezzo promozionale per tutti gli esercenti e allo stesso tempo un vantaggio esclusivo per tutti gli utenti; l'opzione "cashback" è infatti tra quelle abilitate per la ricerca dei negozi sull'app.

Tutti i pagamenti online vengono effettuati sempre con le stesse modalità. Tutto quello che dovete fare è selezionare il vostro acquisto, inserendo il vostro numero di telefono, inviare il pagamento e attendere la conferma della transazione.

Al fine di pagare i bollettini legati alla Pubblica Amministrazione (pagoPA) vi basta direttamente selezionare tramite il vostro smartphone la sezione Servizi – pagoPA e scansiona il QRcode presente sul bollettino per procedere al pagamento.

Al fine di verificare se l’ente a cui devi inviare il pagamento è affiliato a pagoPA vi basta controllare che sula bolletta sia presente il loro. A seguito di avvenuto pagamento, potete stampare la ricevuta con tutti i dettagli della transazione direttamente a casa vostra tramite apposita sezione.

Cosa pagare con Satispay bancoposta?

Dovete solo impostare il budget e controllare la vostra disponibilità. Le operazioni che potete fare con Satispay sono le seguenti:

  • inviare soldi direttamente a una persona iscritta a Satispay che è presente all’interno della vostra lista contatti;
  • effettuare pagamenti in negozi, ristoranti, supermercati (ma anche cinema, e distributori automatici, ad esempio) che offrono la possibilità di pagare con Satispay;
  • tramite la sezione Servizi app potete effettuare una ricarica telefonica, pagare un bollettino (quelli delle multe, per esempio) o il bollo di auto e moto, fare una donazione o pagare un bollettino della pubblica amministrazione (PagoPA).

Dalla sezione “Servizi” si può accedere anche a:

  • sezione Risparmi adatto a creare un proprio salvadanaio;
  • busta Regalo invece permette di inviare una certa quantità di soldi a un altro utente.

SatiSpay: come aprire un proprio account?

Aprire un account Satispay non è difficile e anzi è anche abbastanza semplice. Tutto quello che dovete fare è scaricare gratuitamente l'app da App Store o Play Store.

Una volta effettuato questo primo passaggio, potete procedere con la registrazione vera e propria e successivamente dalla schermata iniziale potete utilizzare il servizio sfruttando:

  • Il sistema Semplice e Sicuro;
  • Ben adatto alle vostre spese;
  • Mezzo tramite il quale Inviare e Ricevere pagamenti.

Tutto quello che dovete fare è:

  1. Iniziare inserendo il vostro numero di telefono cellulare;
  2. Inserite anche la vostra email per ulteriore conferma;

Da qui proseguire poi scegliendo:

  • Un proprio PIN che vi verrà mandato tramite codice di verifica direttamente sulla vostra e-mail il quale deve essere però digitato all’interno della fase di registrazione del proprio account.

A questo punto, non dovete fare altro he collegare il vostro conto corrente al vostro account SatiSpay inserendo semplicemente il proprio IBAN. Da qui in poi procedete allegando una vostra foto chiara e riconoscibile.

Ora, non vi resta che inserire i vostri dati personali:

  • nome e cognome;
  • indirizzo di residenza;
  • codice fiscale;
  • documento di riconoscimento (fronte/retro).

Bene, la registrazione del vostro account è terminata. Ora fate parte ufficialmente della community Satispay.

Prima di poter utilizzare il vostro account, però, dovete attendere qualche giorno al fine di permettere allo staff tecnico di attivare il vostro account.

Come chiudere un account?

Per chiudere il proprio account si deve prima di tutto portare il budget a zero e quindi attendere che Satispay trasferisca tutto il vostro denaro presente nel portafoglio virtuale sul vostro conto corrente.

Satispay aggiorna la disponibilità del vostro conto tutte le domenica intorno alle 23,59. Allo stesso tempo, le operazioni vengono concluse in due giorni lavorativi.

Da qui si deve attendere il martedì successivo e a seguito di completamento delle operazioni ovvero di azzeramento del vostro conto, allora potete procedere alla disattivazione del vostro account.

SatiSpay: centro assistenza

Satispay propone anche un centro assistenza online ben strutturato, suddiviso in 3 macro aree:

  • Privati;
  • Business;
  • Satispay.

Qui potete trovare tutte le informazioni specifiche, le FAQ utili per privati e Business.

Potete richiedere informazioni direttamente al Centro Assistenza dal sito di Satispay dal Lunedì al Venerdì nell'orario 09.00 - 21.00; il Sabato dalle 15.00 alle 19.00; la Domenica dalle 11.00 alle 15.00.

È disponibile anche inviare una mail:

SatiSpay: vantaggi e svantaggi rispetto ad altri mobile wallet

Ovviamente non mancano elementi di svantaggio e di vantaggio. Ci sono alcune difficoltà inerenti a finalizzare i micro-pagamenti per mezzo dei POS. Infatti, non è possibile ancora oggi effettuare pagamenti per caffè con carta di credito o affini. Per altro, anche la diffusione dei pagamenti digitali su dispositivi portatili come mobile payment Apple Pay e affini non cambia le regole del gioco.

Allo steso tempo, aggiunge ulteriori passaggio alla lunga filiera di operatori che intermediano un pagamento con carta:

  • l'emettitore della carta;
  • network della carta;
  • il partner tecnologico del POS fisico;
  • banca dell'esercente;
  • eventualmente l'abilitatore del servizio di mobile payment.

Anche per Satispay, nonostante sua un network di pagamento indipendente non è semplice ovviare a queste commissioni nonostante sia l'unico intermediario della transazione. Ecco il motivo per il quale i servizi sono totalmente gratuiti all'utente privato e a prezzi competitivi per gli esercenti.

Vi è poi un altro importante elemento e fattore distintivo legato al Satispay ovvero la sua funzione di canale di comunicazione e di relazione tra il brand e la community di utenti.

Nel momento in cui si apre l'app, potete vedere tutti i negozi che lo utilizzano e potete anche scegliere quelli di vostro interesse filtrandoli per categoria o visualizzando i posti in cui sono attive delle promozioni.

SatiSpay: quanto costa?

A questo punto non ci resta che esaminare l’aspetto più dolente, i costi di SatiSpay. Possiamo da subito affermare che le tariffe sono chiare e trasparenti; come detto, Satispay è completamente gratuito per i soggetti privati, ed è a pagamento con commissioni (vantaggiose) per gli esercenti.

Per tutti i privati l'iscrizione o il recesso al servizio è completamente gratuito, come anche la ricarica del budget; il deposito sul conto corrente; l'invio/ricezione di denaro dai propri contatti.

Nel caso in cui invece si tratta di soggetti con partita Iva, l'area Business prevede alcuni servizi gratuiti come:

  • iscrizione/recesso al servizio;
  • deposito incassi su conto corrente.

Nel caso in cui invece si ratta di negozi fisici, si parla di servizi gratuiti solo per:

  • transazioni inferiori o pari a 10 euro.

prevedono un costo di 20 centesimi per transazioni invece per le operazioni superiori a 10 euro.

tutti i negozi online, invece, possono sfruttare un costo ridotto pari allo 0,5% per transazioni inferiori o pari a 10 euro e lo 0,5% + 20 centesimi per le transazioni superiori a 10 euro.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Tommaso Piccinni ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro