Borsainside.com

Lavoro, dal 2020 incentivi per chi assume i percettori di reddito di cittadinanza

Lavoro, dal 2020 incentivi per chi assume i percettori di reddito di cittadinanza

Ecco gli sgravi previsti dal 1° gennaio 2020, dagli incentivi per chi assume i percettori di Rdc al bonus laureati eccellenti

È partito ormai da mesi il Reddito di Cittadinanza, ma dire che il progetto nel suo insieme stenta a decollare è un eufemismo. Tralasciando però quelle che sono le problematiche relative all'attuazione della misura del Rdc nel suo insieme, vediamo quali sono alcuni degli sgravi fiscali che vengono previsti, proprio per assumere i percettori del reddito, e gli altri incentivi per il lavoro che arriveranno con l'anno nuovo.

Le misure che mirano a sbloccare le assunzioni sono diverse, a cominciare proprio dallo sgravio per chi assume i percettori di reddito di cittadinanza, disponibile dal 15 novembre, ossia da quando l'Inps ha messo a disposizione degli utenti l'apposito modulo.

Gli altri incentivi comprendono anche il bonus per l'assunzione di laureati a pieni voti, con 110 e lode per essere precisi, ma anche la proroga della decontribuzione al 50% per chi mette in regola un under 35, che poi sale al 100% se si tratta di una azienda che si trova al Sud.

Tutte queste agevolazioni saranno in vigore a partire dal primo gennaio 2020, ma alcune di esse sono solo estensioni di misure che sono già entrate in funzione negli anni scorsi. Quelle completamente nuove sono lo sgravio totale dai contributi per 3 anni per i datori di lavoro che assumono dipendenti con contratto di apprendistato e il bonus destinato ad incentivare l'assunzione di laureati eccellenti, che era stato già previsto per il 2019 ma non è mai partito per davvero.

Sgravi per chi assume percettori di reddito di cittadinanza

Cominciamo dagli incentivi previsti per le assunzioni che riguardano persone che percepiscono il reddito di cittadinanza. Già da metà novembre l'INPS ha messo a disposizione dei datori di lavoro che assumono un percettore di reddito di cittadinanza, l'apposito modulo da utilizzare per richiedere l'agevolazione prevista dal cosiddetto "decretone".

Il datore di lavoro può ricevere un'agevolazione pari alla differenza tra 18 mensilità del reddito di cittadinanza e quelle già godute dal percettore prima dell'assunzione, per un minimo di 5 mensilità.

Ma come funziona esattamente questo incentivo? L'esonero viene erogato riducendo i contributi che sarebbero altrimenti dovuti, ma spetta solo in caso di attivazione di un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato. Non si applica ai contratti di lavoro domestico, occasionale e intermittente.

Incentivi per chi assume disoccupati percettori di Naspi e cassintegrati

Dal 2020 arrivano incentivi anche per le assunzioni che riguardano i disoccupati percettori di Naspi e i cassintegrati. Sono confermate infatti agevolazioni che prevedono uno sgravio pari al 20% del sussidio mensile non ancora percepito dal lavoratore nel caso dell'assunzione di percettori di Naspi.

Mentre per le assunzioni che riguardano lavoratori in cassa integrazione da almeno 3 mesi lo sgravio è pari al 10% per il primi 12 mesi, e per quelli in Cigs (Cassa integrazione straordinaria) con assegno di ricollocazione, lo sgravio è del 50% fino a un massimo di 4.030 euro per 18 mesi.

Bonus per giovani eccellenze e under 35

Sono previsti incentivi anche per l'assunzione di chi ha conseguito la laurea a pieni voti e per i dottorati under 34, nonché per tutti i giovani con età inferiore ai 35 anni, ma vediamo di cosa si tratta esattamente per ciascun caso.

Per chi assume a tempo indeterminato laureati con 110 e lode o dottorati under 34, la manovra economica 2020 prevede l'esonero dai contributi per 12 mesi, entro il limite massimo di 8 mila euro. I dottorati under 34 però devono aver conseguito la laurea tra il mese di gennaio e il 30 giugno 2019. La norma era già stata inserita in manovra dal governo Movimento 5 Stelle-Lega nel 2018, ma non era mai entrata in vigore.

Un'altra misura riguarda invece tutte le assunzioni a tempo indeterminato per gli under 35. In quel caso il datore di lavoro può ottenere uno sgravio del 50% per tre anni con un tetto massimo di 3 mila euro su base annua.

Incentivo occupazione al Sud

Per stimolare la crescita occupazionale nell'Italia meridionale, nella Legge di Bilancio 2020 è stata prevista anche la proroga dell'incentivo occupazione sviluppo Sud, che consiste in uno sgravio contributivo del 100% per un massimo di 12 mesi e 8.060 euro.

L'incentivo era già entrato in vigore ma solo dalla metà del 2019 ed è destinato ai datori di lavoro che assumono in Campania, Abruzzo, Molise, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna.

Incentivi per l'assunzione di apprendisti

Nella manovra è stato anche inserito una sgravio contributivo integrale del quale possono usufruire i datori di lavoro che assumono con contratto di apprendistato un numero di addetti di primo livello pari o inferiore a nove, con contratto stipulato a partire da gennaio 2020.

Consiste in uno sgravio contributivo del 100% che si applica per i primi tre anni, decorsi i quali torna in vigore a carico del datore di lavoro l'aliquota al 10%.

Incentivi per l'occupazione femminile

In questo caso lo sgravio contributivo previsto è del 50% per aziende che hanno meno di 20 dipendenti che assumono una donna a tempo determinato, in sostituzione di lavoratrici in congedo.

Lo stesso sgravio contributivo del 50% è previsto anche per chi assume una donna senza impiego da almeno 6 mesi al Sud, con una decontribuzione valida per 12 mesi nei casi di contratti a tempo, per 18 mesi nei casi di contratti a tempo indeterminato.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS