Borsainside.com

Parte oggi il bonus da 500 euro per pc e tablet e per abbonamento a internet a banda ultralarga

Parte oggi il bonus da 500 euro per pc e tablet e per abbonamento a internet a banda ultralarga

Il bonus pc tablet e connessione internet da 500 euro può essere riscosso a partire da oggi 10 novembre, ecco come fare

Il bonus Pc tablet e connessione internet a banda ultra larga è sostanzialmente un voucher destinato a quei soggetti appartenenti a nuclei familiari con Isee che non supera i 20.000 euro come incentivo per implementare la modalità di lavoro a distanza che molti si trovano ad adottare dall'inizio dell'emergenza coronavirus.

Il voucher nasce quindi per rendere possibile lo smart working ma anche la didattica a distanza, cui si è fatto largamente ricorso nelle ultime settimane, e su cui verranno molto probabilmente dirottate sempre più le attività di insegnamento anche nelle settimane a venire, fino a che non si rilevi un miglioramento della curva dei contagi.

Non tutte le famiglie con reddito basso hanno però gli strumenti necessari per poter lavorare in smart working o far seguire le lezioni su internet ai propri figli, da cui la necessità di introdurre incentivi come appunto il bonus Pc e Tablet da 500 euro che potrà essere usato anche per acquistare un abbonamento internet.

Non si tratta di un bonus universale come il bonus mobilità, infatti è destinato solo a quei nuclei familiari con un reddito ISEE inferiore ai 20.000 euro, e raggiunge quindi una platea complessiva che secondo gli analisti del mercato tlc non supera le 400 mila famiglie in tutto.

L'esecutivo però prevede di estendere il bonus anche alle imprese e alle famiglie con un reddito più alto, cosa che potrebbe avvenire in un prossimo futuro. Al momento però il bonus tablet e pc che può essere riscosso a partire da oggi, è riservato ai nuclei familiari che rientrano nelle soglie di reddito Isee stabilite dalla legge.

Il bonus pc e tablet consiste in uno sconto sul canone di abbonamento a servizi di connettività a banda ultra larga in caso di attivazioni di utenze di rete fissa e sulla fornitura di un personal computer o tablet.

Sull'Ansa leggiamo che per ottenere il bonus "bisogna rivolgersi direttamente ad uno degli operatori accreditati che hanno presentato offerte approvate dalla Infratel Italia, la società del Mise incaricata dell'attuazione dei piani banda larga e ultra larga del Governo".

L'importo del bonus può cambiare in base all'offerta dell'operatore, con dei limiti che troviamo descritti nella normativa. Per quanto riguarda la sottoscrizione del contratto per una connessione a internet veloce il bonus può andare dai 200 ai 400 euro, mentre per pc e tablet il voucher può andare dai 100 ai 300 euro.

Per quanto riguarda il bonus per l'acquisto di pc o tablet, questo viene erogato solo nel caso di contestuale sottoscrizione di contratto per la fornitura di servizi internet. Non serve alcuna registrazione sui siti gestiti da Infratel Italia per ottenere il bonus, e non è stato neppure disposto un click day come per altri recenti bonus.

Per il bonus pc tablet e connessione internet infatti il meccanismo adottato è quello dello sconto diretto al momento dell'acquisto. L'acquirente non deve far altro che scegliere l'operatore di telecomunicazioni che ritiene più adatto alle proprie esigenze per sottoscrivere il servizio attraverso i normali canali di vendita.

Il contratto che viene sottoscritto però deve avere una durata di almeno un anno, e naturalmente c'è il requisito del reddito ISEE non superiore a 20.000 euro.

Il governo centrale si pone come obiettivo quello di ridurre il cosiddetto digital divide, incentivando servizi a banda ultra larga ad ogni livello sociale e sull'intero territorio nazionale, ma in alcune regioni si sta seguendo una tabella di marcia che presenta alcune differenze.

In Emilia Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria e Toscana infatti le rispettive amministrazioni hanno espressamente richiesto che la misura sia applicabile solo ad alcune utenze che si trovano in specifici Comuni ritenuti più svantaggiati rispetto agli altri.

Nell'annunciare l'arrivo del bonus pc e tablet, il sottosegretario del Mise, Gian Paolo Manzella, ha dichiarato: "quello di oggi è un primo passo: arriveranno nei prossimi mesi i voucher per imprese e famiglie con Isee fino a 50 mila euro".

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS