bottone tastiera fluorescente con scritta bonus

Il Governo in carica sta attualmente riesaminando gli emendamenti al Decreto Lavoro, con l’intenzione di apportare diverse modifiche che potrebbero avere un impatto significativo sulle buste paga dei lavoratori, nonché sui benefici per i genitori e sugli accordi di lavoro flessibile.

Tra le proposte attualmente sul tavolo, vi sono tre principali novità che potrebbero essere introdotte:

  1. L’introduzione di un bonus figli detassato di 660 euro, applicabile fino a un massimo di tre figli.
  2. L’estensione dei fringe benefits a tutti i lavoratori fino a un valore massimo di 1.000 euro.
  3. La possibile proroga dello smart working per i lavoratori fragili all’interno della Pubblica Amministrazione.

È importante notare che l’attuazione di tutte queste misure comporterebbe una spesa di 250 milioni di euro per le casse dello Stato, superando quindi i 142 milioni di euro previsti dal decreto per l’aumento dei fringe benefits a 3.000 euro per i genitori con figli a carico. Questo solleva la questione delle coperture finanziarie per tali proposte.

Il Governo ha programmato di chiudere il dibattito sugli emendamenti entro il 13 o 14 giugno prossimi, come confermato dal presidente della commissione, Francesco Zaffini, che ha espresso la volontà di apportare miglioramenti al provvedimento.

  • Fringe benefits: per quanto riguarda i fringe benefits, l’idea del Governo è quella di modificare la norma attuale contenuta nel Decreto Lavoro, che prevede un aumento della soglia da 258 euro a 3.000 euro per i genitori dipendenti con figli a carico. L’obiettivo sarebbe quello di aumentare il beneficio, ma riducendo il numero di beneficiari. Secondo le ipotesi discusse dai partiti, si potrebbe ampliare la platea dei beneficiari portando la soglia a 1.000 euro, da elargire a tutti i lavoratori dipendenti, indipendentemente dalla presenza di figli.
  • Bonus figli a carico: inoltre, si sta considerando l’introduzione di un bonus figli aggiuntivo e detassato pari a 660 euro per un massimo di tre figli. Ciò significherebbe che il tetto dei benefici salirebbe a 1.660 euro (1.000 euro di fringe benefits + 660 euro di bonus figli), e per le famiglie con tre figli raggiungerebbe quasi la soglia originaria di 3.000 euro.
  • Smart working: quanto allo smart working, si sta discutendo la possibilità di una proroga, ma soltanto per i lavoratori fragili e non per i genitori con figli di età inferiore a 14 anni. Secondo il Ministro per la Pubblica Amministrazione, Paolo Zangrillo, il lavoro agile è uno strumento importante che può funzionare anche all’interno della Pubblica Amministrazione. Tuttavia, egli ritiene che non vi sia più l’urgenza di estendere questa misura ai genitori con figli di età inferiore a 14 anni, poiché la situazione pandemica non è più così critica come in passato.

Il Governo sta quindi valutando diverse modifiche al Decreto Lavoro, con l’obiettivo di introdurre bonus figli detassati, estendere i fringe benefits e potenzialmente prorogare lo smart working per alcuni lavoratori. Tuttavia, è necessario affrontare la questione delle coperture finanziarie per tali proposte, e il dibattito sugli emendamenti dovrebbe concludersi entro metà giugno.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.