Analisi Forex: EUR/USD buca 1,16, yuan offshore in accellerazione

Analisi Forex: EUR/USD buca 1,16, yuan offshore in accellerazione
© Shutterstock

Dopo il report sull'occupazione Usa di venerdì, il Dollar Index non registra variazioni significative

CONDIVIDI

L'eredità lasciata dal Forex al termine della scorsa Ottava si presenta ricca di spunti e situazioni molto interessanti che possono dar luogo ad un preciso posizionamento per chi opera con il trading online. Il cambio Euro Dollaro ha bucato quota 1,16 e, come si evince dal grafico in tempo reale, ora il cross EUR/USD scambia in in ribasso attorno a 1,1563. Nel corso della mattinata la coppia ha testato, durante le contrattazioni asiatiche, il minimo intraday di 1,1557 toccando il minimo dallo scorso 28 giugno a quota 1,15275. Mentre il cross EUR/USD si mantiene debole, il Dollar Index sale di appena lo 0,1% attestandosi a quota 95,259 punti e avvicinandosi al livello massimo in più di un anno. Tali massimi erano stati raggiunti dal Dollar Index lo scorso 19 luglio a quota 95,652.

Dal punto di vista tecnico, l'impressione, a seguito di quanto avvenuto lo scorso venerdì, è che il quadro di breve periodo per quello che riguarda l'andamento di EUR/USD si stia indebolendo. Cosa può avvenire oggi sul mercato dei cambi (Forex)? Quale posizione è meglio adottare sul cambio Euro Dollaro? In considerazione del trend ribassista che si è imposto, è da ritenersi possibile che le quotazioni possano essere spinte addirittura in area 1,1535-1,1530. Se il cambio Euro Dollaro dovesse scendere a questo livello è poi probabile una ulteriore discesa fino a a 1,15. Se il trend negativo dovesse proseguire ancora sarebbe a questo punto probabile un nuovo segnale ribassista di tipo direzionale. Insomma le previsioni non sono positive anche se sul Forex è sempre possibile di tutto. 

Scenario inverso, ossia cambio Euro Dollaro in aumento e quindi posizionamento long nel trading. In questo caso una prima dimostrazione di forza da parte di EUR/USD si avrebbe solo se la barriera collocata in area 1,1750-1,1770 dovesse essere superata. L'obiettivo non è propriamente alla portata. 

Allargando l'analisi Forex alle altre coppie, questa mattina spunti ci sono anche sullo yuan offshore che segna un rialzo salendo fino a quota 6,84 nel cambio con il Dollaro Usa. Grazie al movimento rialzista, lo Yuan è risalito dal minimo in quasi 15 mesi testato lo scorso venerdì. Il calo delle quotazioni sul Forex registrato dallo Yuan era scaturito dalla decisione della People's Bank of China, la banca centrale cinese, di stabilire a partire da oggi un ratio di richieste di riserve bancarie del 20% per le istituzioni finanzarie che compensano le vendite di dollari forward ai clienti. Con questo provvedimento la Banca centrale cinese ha praticamente alzato ilcosto per gli investitori che decidono in investire contro la valuta cinese. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro