Analisi Forex: BRL/EUR, INR/EUR e ZAR/EUR dopo crollo Lira Turca, dove conviene investire

Analisi Forex: BRL/EUR, INR/EUR e ZAR/EUR dopo crollo Lira Turca, dove conviene investire

Le migliori e le peggiori valute dei BRICS a seguito del crollo della Lira Turca sul Forex: classifica comparativa

CONDIVIDI

Il crollo della Lira Turca trascina nell'inferno del Forex anche molte altre valute. A risentire in modo particolare dello storico deprezzamento della Lira di Ankara nei confronti di Dollaro e Euro, sono soprattutto le valute degli altri paesi emergenti. Trema quindi la Turchia ma tremano anche tutti gli altri paesi che fanno parte del gruppo dei cosiddetti BRICS. I paesi emergenti, a seguito delle tensioni turche, si rilevano come dei giganti dai piedi di argilla mentre, in tutto questo contesto, gli Stati Uniti si riprendono la carica di unica vera potenza mondiale in grado di condizionare tutti i mercati.

Ovviamente il crollo della Lira Turca non impatta in modo negativo su tutte le valute. E' quindi possibile stilare una classica Forex su quelle che sono le peggiori e quelle che sono le migliori valute emergenti dopo il crollo della Lira Turca. La classifica non serve solo per obiettivi di tipo documentale ma ha anche un valore analitico. Sapere quali sono le migliori e le peggiori quotazioni delle monete emergenti, significa capire come posizionarsi sul Forex nel Trading. Quali cross valutari è meglio comprare e quali è invece meglio vendere a seguito del tracollo della Lira Turca? Per dare una risposta a questa domanda saranno passate in rassegna le quotazioni delle cinque valute che compongono il cartello dei BRICS. Ovviamente il riferimento sarà l'Euro. Quindi si analizzarà l'andamento del cambio Real Brasiliano Euro, Rupia Indiana Euro, Rublo Russo Euro, Rand Sudafricano Euro e Yuan Cinese Euro.

Analisi Forex BRL/EUR

A partire dal giorno 13 luglio, il cambio tra Real Brasiliano e Euro ha registrato una performance positiva dell'1,30% incamerando una performance massima del 5,56% il giorno 6 agosto. Questo movimento rialzista è però venuto meno a seguito del crollo della Lira Turca. Il caos turco ha infatti determinato una inversione di marcia per il Real che ha segnato un -3,99% di performance. Che il crollo della Lira Turca preoccupi le autorità brasiliane non è un mistero. La banca centrale del Brasile, infatti, ha dichiarato che la situazione monetaria internazionale è al centro di una continua valutazione. Insomma c'è paura non solo per il crollo della Lira Turca ma anche per il possibile effetot domino. 

Analisi Forex INR/EUR

Il cambio tra Rupia Indiana e Euro a partire dal 13 luglio ha segnato una performance positiva dello 0,2%. Prima della caduta innescata dal crollo della Lira Turca, il cambio ha registrato una performance massima del 2,24%. Questa mattina sul mercato asiatico la Rupia indiana è crollata al minimo record nei confronti del Dollaro, superando quota 70 rupie per dollaro. Anche in questo caso c'è molta paura per il possibile effetto a catena. 

Analisi Forex RUB/EUR

Il Rublo Russo nel cambio con l'Euro registra, ai prezzi attuali, una performance negativa del -5,66% ai prezzi attuali, arrivando a toccare durante la seduta di ieri un secco -7,30% a quota 0,0127 euro. Il cambio Rublo Russo Euro è il peggiore a seguito del crollo della Lira Turca tra i BRICS.

Analis Forex ZAR/EUR e CNY/EUR

Ai prezzi attuali il Rand Sudafricano segna una performance negativa del 4,75% con un picco del -11,63%. Lo Yuan Cinese, invece, nel cambio con l'Euro, ha segnato lo scorso 31 luglio un picco negativo del -2,61% prima di avviare un recupero che però si è poi scontrato con la caduta della Lira Turca. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro