Forex Euro: S&P non boccia (per ora) l’Italia, rischio sventato per la valuta unica?

L’agenzia di rating Standard & Poor’s per il momento non boccia l’Italia, rinviando il giudizio dopo le prossime manovre del Paese. L’istituto conferma così il proprio rating BBB, con un outlook negativo: una stabilità che non fa certamente gridare di gioia gli analisti, consapevoli che tale scelta non è certamente anticipatrice di un positivo sviluppo.

D’altronde, il rating attribuito all’Italia si conferma essere poco sopra il junk, con la conseguenza che oggi i titoli del debito italiano sono considerato poco meglio della spazzatura. Considerando poi che la crescita del Paese è inesistente o quasi, e che vi sono timori sulla tenuta dei conti in un clima di potenziale attivazione delle clausole di salvaguardia, i dati sembrano combinarsi nel peggiore dei modi per l’evoluzione tricolore. A quanto sopra si aggiunga poi la congiuntura negativa più sfavorevole, e difficoltà continentali che potrebbero acuirsi dopo la prossima tornata elettorale.

Per quanto poi attiene l’outlook negativo, tutto lascia presagire che dopo le manovre che il governo – qualora ancora in carica se supererà le attuali turbolenze interne – riuscirà ad attuare nei prossimi mesi, potrebbero costituire un tassello decisivo per un nuovo downgrade o una stabilizzazione del giudizio.

Ad ogni modo, il fatto che Standard & Poor’s per il momento non abbia ritoccato al ribasso il proprio giudizio sull’Italia per il momento non ha prodotto i temuti effetti negativi sull’euro, che rimane in orbita 1,12 contro dollaro. Vedremo però se nei prossimi giorni dati fondamentali in uscita e le prossime novità provenienti dai Paesi più in “vista”, saranno o meno in grado di impattare positivamente o negativamente sugli equilibri precari della valuta unica europea nei confronti del dollaro statunitense e di tutto il basket delle principali controvalute.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Forex

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.