alcune banconote di euro con una freccia e il simbolo di euro e dollaro in sovrimpressione
Cambio euro dollaro, lo scenario ribassista - Borsainside.com

La volatilità continua a essere un fattore significativo nel determinare il futuro del cambio, per questo non è facile fare delle previsioni affidabili su quello che potrebbe accadere sul cambio euro dollaro, ma proviamo ugualmente a tracciare i possibili scenari in base ai dati macro della settimana.

Scenario laterale tra 1,095 e 1,1050

Nell’attuale contesto tecnico, il cambio euro dollaro potrebbe rimanere in un range laterale compreso tra 1,095 e 1,1050. Questa situazione metterebbe il cross in balia della pressione ribassista, ma allo stesso tempo non ci si allontanerebbe particolarmente dal punto centrale individuabile a quota 1,10.

È importante notare che ribassi come quello attuale sono normali fluttuazioni di mercato, e gli investitori a favore del rialzo cercheranno di riguadagnare la resistenza a 1,10 per consolidare la posizione e evitare ulteriori esplorazioni al ribasso. In questo contesto, l’indicatore EMA a 50 giorni a quota 1,097 potrebbe fornire un segnale ribassista significativo se raggiunto.

Scenario ribassista verso 1,09 e oltre

Un’ulteriore debolezza del cambio euro dollaro potrebbe portare il cross verso 1,09 e oltre. Questi ribassi più ampi minaccerebbero la stabilità dell’impianto tecnico attuale e potrebbero annullare completamente i rialzi delle ultime due settimane.

In questa situazione, è fondamentale prestare attenzione ai livelli di supporto a 1,09, 1,088 e 1,08250, poiché potrebbero subire una forte pressione ribassista.

Possibile recupero sopra 1,10

Da un altro punto di vista, un’eventuale ripresa del cambio potrebbe avvenire con un ritorno sopra quota 1,10, seguito da un’estensione dei rialzi verso i livelli di 1,1050 e 1,1080.

Possiamo facilmente notare quindi che il cambio euro dollaro sta affrontando una fase di volatilità e incertezza. Le previsioni future dipenderanno dai dati macroeconomici della settimana e dalle scelte degli investitori. Mantenere una visione equilibrata delle diverse possibilità ci aiuterà a prendere decisioni informate riguardo alle nostre strategie di investimento.

Ricordiamo che il mercato valutario può essere imprevedibile, pertanto è consigliabile sempre fare ricerche aggiornate e affidarsi a fonti autorevoli prima di prendere decisioni di trading.

logo broker etoro

Tutti i migliori broker CFD consentono di fare trading sul cambio Eur/Usd. Il nostro consiglio è di usare eToro (qui la recensione), un broker che mette a disposizione anche un conto demo gratuito da 100mila euro virtuali per imparare a fare pratica senza rischiare di perdere soldi veri. Inoltre in questo articolo abbiamo parlato di come fare trading su Eur/Usd con eToro.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.