Parità cambio Euro Dollaro: cosa significa?

simbolo dell'euro che galleggia sul mare

La giornata di ieri è stata storica per il forex. Il cambio Euro Dollaro, infatti, è sceso sotto la parità per la prima volta da 20 anni. L’evento era ampiamente atteso alla luce dell’andamento della coppia nelle settimane precedenti. Come hanno commentato molti analisti, il raggiungimento della parità era solo una questione di tempo.

Plus500 Trading CTA

Nel grafico in alto è indicato l’andamento del cross Eur/Usd in tempo reale. Come si può vedere dall’andamento della curva, l’impostazione resta ribassista.

In questo articolo proveremo a fare un passo avanti rispetto alla semplice analisi che è possibile trovare ovunque in queste ore. Le domande che ci poniamo sono due: cosa significa la parità per il cambio Euro Dollaro? E ancora cosa implica questa situazione? Prima di provare a dare delle risposte, ricordiamo ai nostri lettori che, a causa degli storici movimenti in atto su Eur/Usd in questi giorni, l’appeal della coppia è molto cresciuto anche tra i traders alle prime armi. Ciò è avvenuto perchè oggi si può investire sul cambio Euro Dollaro comodamente da casa usando broker CFD come ad esempio eToro (leggi qui la recensione completa) che hanno anche il vantaggio di offrire il conto demo gratuito per fare pratica.

Apri un conto demo eToro>>>subito per te 100 mila euro virtuali gratis, clicca qui

trading etoro

Cambio Euro Dollaro e parità: quali sono le implicazioni?

Cosa significa per il cross Eur/Usd il raggiungimento della parità? Secondo Guillermo Santos Aramburo, partner di iCapital, il fatto che la coppia sia ai minimi da 20 anni dimostra che oggi l’unico asset considerato un bene rifugio su cui scommettere in un periodo caratterizzato da forte incertezza, è proprio il biglietto verde.

Di conseguenza, ha poi proseguito l’analista, il dollaro è sempre destinatario di liquidità proveniente da tutto il mondo e di conseguenza riesce ad accumulare una rivalutazione di oltre il 12 per cento raggiungendo non solo la parità rispetto all’euro ma anche rivalutazioni molto consistente anche nei confronti di valute che, tradizionalmente, sono molto forti come ad esempio lo Yen giapponese.

In questo contesto, il rialzo dei tassi di riferimento da parte della banca centrale Usa e la crisi energetica (con il boom del prezzo del petrolio e del gas, entrambi quotati in dollari) hanno consolidato questa dinamica. Il risultato della spinta esercitata da questi fattori così diversi è appunto la parità tra Euro e Dollaro.

Attenzione perchè il crollo sulla parità di Eur/Usd non è destinato a durare un tempo limitato. Come evidenziato dagli analisti di JP Morgan, l’indebolimento non è come quello che si vide a suo tempo tra aprile e maggio quando l’Euro pagò le tensioni sugli spread dei paesi periferici di Eurolandia. Insomma siamo dinanzi a qualcosa che terrà a lungo compagnia agli investitori. E allora, alla luce di tale situazioni, quali sono le previsioni che si possono avanzare?

Cambio Euro Dollaro previsioni dopo la parità

Dopo aver raggiunto la parità, come si muoverà il cambio Euro Dollaro? Quali sono le previsioni che si possono fare? Tanto per iniziare, nel breve termine, il cross può tranquillamente scendere fino a 0,95. Secondo Aramburo, non è da escludere che il livello raggiunto possa addirittura essere rotto come già avvenne ad inizio 2000 durante la crisi dei titoli tech e il tracollo dei mercati mondiali.

In questa situazione diventa fondamentale scegliere un broker che offre strumenti avanzati per operare. Un esempio è il Copy trading eToro grazie al quale è possibile copiare le strategie dei traders migliori. Questa funzionalità può essere testata anche da chi alle prime armi essendo disponibile la demo gratuita da 100 mila euro.

Copia i traders migliori con il Copy trading eToro>>>clicca qui per saperne di più

copy trading etoro

Tornando alle previsioni su Eur/Usd, non è da escludere, ha concluso l’analista, che proprio i fattori che hanno causato il rafforzamento del Biglietto Verde nell’ultimo periodo, possano, in futuro, essere alla base del suo ritracciamento. La previsione dell’analista è quindi la seguente: se il mondo non cadrà in una forte recessione, allora non è da escludere che l’Euro passa iniziare a recuperare parte del suo valore già nell’ultima parte del 2022 e poi proseguire con il rimbalzo nel 2023. Staremo a vedere cosa potrà succedere.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Forex

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.