un grafico finanziario sullo schermo di un laptop, e in sovrimpressione una mazzetta di banconote in yen
Trend attuale e previsioni cambio USD/JPY - Borsainside.com

Il cambio USD/JPY continua a mantenersi sopra la soglia critica dei 149,00, mentre il mercato aspetta ansiosamente le decisioni in materia di politica monetaria da parte della Banca del Giappone (BoJ) e della Federal Reserve (Fed).

Trend attuale a previsioni sul cambio USD/JPY

Il pair USD/JPY si attesta intorno a 149,65, dopo aver fatto un passo indietro dai massimi mensili di 150,77 raggiunti durante la sessione asiatica di lunedì. Gli operatori finanziari sembrano prediligere l’attesa, poiché si profilano all’orizzonte due eventi di grande rilevanza che potrebbero scatenare una notevole volatilità nei mercati.

La divergenza evidente nelle politiche monetarie degli Stati Uniti e del Giappone sta mettendo a dura prova lo yen giapponese (JPY) rispetto al dollaro statunitense (USD). Si sono levate voci e speculazioni riguardo alla possibilità che la Banca del Giappone (BOJ) intraprenda modifiche sostanziali alla sua politica di controllo del rendimento (YCC).

In un sondaggio condotto da Reuters, gli analisti esprimono l’opinione che la BOJ possa concludere la sua politica di tassi di interesse negativi nel corso del prossimo anno, con un numero crescente di osservatori che intravedono la probabilità che la banca centrale si avvicini a un progressivo abbandono della sua politica monetaria ultra-accomodante.

Le decisioni della Federal Reserve

D’altra parte, ci si attende che la Federal Reserve (Fed) mantenga invariati i tassi di interesse al termine della sua riunione biennale di mercoledì, nonostante il preferito indicatore di inflazione della Fed, l’indice Core US Personal Consumption Expenditure (PCE), rimanga notevolmente al di sopra del target del 2%.

Nell’ultimo report, l’indice Core US PCE è sceso al 3,7% anno su anno a settembre, in calo rispetto al 3,8% precedente, mentre l’indice mensile Core PCE è salito dello 0,3%, contro lo 0,1% precedente. Inoltre, l’indice dei prezzi PCE di settembre ha toccato il 3,4% anno su anno, in linea con le previsioni del mercato.

Tuttavia, i funzionari della Fed hanno dichiarato che gli attuali dati economici indicano che l’attività economica si sta espandendo ad un ritmo solido, mentre il mercato del lavoro conserva la sua robustezza. Queste osservazioni positive aumentano le aspettative di ulteriori incrementi dei tassi di interesse nella riunione di dicembre, con l’effetto collaterale di sostenere il dollaro al momento attuale.

Nel prossimo futuro, le riunioni sulla politica monetaria della BoJ e della Fed rimarranno al centro dell’attenzione durante questa settimana. In aggiunta a questo, saranno pubblicati i dati relativi all’ISM Manufacturing PMI degli Stati Uniti per il mese di ottobre, nonché i dati sulle richieste iniziali di sussidi di disoccupazione mercoledì e giovedì rispettivamente.

Infine, venerdì, tutte le attenzioni si concentreranno sui Nonfarm Payrolls degli Stati Uniti, con l’aspettativa di un aumento di 172.000 posti di lavoro ad ottobre.

Nei migliori broker CFD hai la possibilità di fare trading sul cross Usd/Jpy. Noi consigliamo eToro (qui la recensione), dove puoi aprire un conto demo gratuito da 100mila euro virtuali per imparare a fare trading senza correre il rischio di perdere soldi veri.

eToro small

Per fare trading forex con eToro clicca qui, e potrai aprire il conto demo gratis per iniziare senza rischiare.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.