Banche e assicurazioni: torna positiva la raccolta del risparmio gestito

Era da tre mesi che la raccolta del risparmio gestito chiudeva in negativo. Il mese di agosto ha segnato invece una svolta con un dato finalmente positivo per un totale di 2,54 miliardi di euro. Questo il dato rilevato da Assogestioni nel suo report mensile, dal quale apprendiamo che è stata la gestione portafogli a trainare la raccolta.

Il saldo annuale è ben più basso di quello dell’anno scorso, con un notevole ridimensionamento dell’attivo. Nello stesso periodo del 2017 l’attivo segnava oltre 76 miliardi, mentre quest’anno siamo a quota 11,84 miliardi.

1,39 miliardi di attivo per le Gestioni di Portafoglio, che avevano chiuso il mese di luglio a 598 milioni, 1,17 miliardi invece il dato complessivo dal mese di gennaio. Spacchettando il dato di agosto abbiamo: -24 milioni per le linee retail, + 1,41 miliardi per le linee istituzionali.

Chiudono agosto a 1,15 miliardi i fondi, che erano in passivo a luglio (-1,081 miliardi) con un dato su base annuale fermo a 10,67 miliardi. I Prodotti Chiusi hanno fatto recuperare in un solo mese la metà di quanto raccolto negli altri 8 mesi, ossia 507 milioni ad agosto contro 1,097 miliardi dei suddetti 8 mesi. Sui fondi aperti l’attivo è invece di 643 milioni nel mese di agosto, per un dato complessivo pari a 9,57 miliardi da inizio anno.

Intesa Sanpaolo chiude agosto con un saldo di 578 milioni. Bene anche Mediolanum

Il saldo, dicevamo, è di 2,54 miliardi di euro. 1,41 miliardi vengono dalle gestioni istituzionali, 507 milioni dai fondi chiusi, 643 milioni dai flussi sui fondi aperti. Tra le singole società di gestione risulta sul primo gradino del podio Eurizon Capital con una raccolta netta di 626 milioni di euro, al secondo posto Anima, con 421 milioni, poi Axa Investment Managers con 338 milioni, seguono Allianz ed Amundi con 248 milioni, e infine Generali con 223 milioni.

Sempre per quel che concerne le singole società di gestione, come dicevamo, nel mese di agosto la prima per raccolta è Eurizon Capital, con 626 milioni, gruppo Intesa Sanpaolo, del quale fa parte anche Banca Fideuram che invece ha segnato un negativo di 47,7 milioni. Nel complesso Intesa Sanpaolo ha un dato positivo con un mese di agosto chiuso a 578 milioni.

Ma vediamo altre importanti società italiane di gestione di portafogli. Poste Italiane ha segnato un +146 milioni, Mediolanum +148 milioni, Azimut e Arca sono sotto rispettivamente per 19,5 milioni e 29 milioni. Tra i gruppi esteri spiccano Lyxor con 173 milioni e Morgan Stanley con 116 milioni. In rosso invece JP Morgan AM che va giù di 127 milioni, Invesco -159 milioni, M&G -69 milioni, Franklin Templeton -64 milioni e Deutsche Bank -11 milioni.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Macroeconomia

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.