Vendite al dettaglio Cina: è boom ad agosto, spunti per Forex e Wall Street

Vendite al dettaglio Cina: è boom ad agosto, spunti per Forex e Wall Street
© iStockPhoto

Forte accelerazione per le vendite al dettaglio in Cina: ad agosto sono cresciute del 9% anno su anno

CONDIVIDI

Durante la sessione asiatica ci hanno offerto una serie di rilasci macroeconomici dalla Cina e molti di loro sono riusciti a soddisfare le aspettative. Tuttavia, una particolare delusione proviene da un fronte di investimento che ha messo in ombra numeri decisi riguardanti la produzione industriale e le vendite al dettaglio. Gli investimenti in immobilizzazioni sono aumentati solo del 5,3% durante i primi otto mesi di quest'anno rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. La stampa si è rivelata chiaramente inferiore alla stima media del 5,6% ipotizzando un rimbalzo da un guadagno del 5,5% registrato a luglio.

Gli investimenti in immobilizzazioni continuano a rallentare, in particolare l'effetto sull'investimento in infrastrutture. Fonte: Bloomberg

I dati potrebbero essere sconcertanti prendendo in considerazione una serie di misure attuate dalle autorità locali negli ultimi mesi. Si può supporre che tali strumenti debbano ancora essere avviati e il loro effetto arriverà con un ritardo, ma non dovrebbe comunque essere particolarmente rilevante. Perché pensiamo in questo modo? Il nostro pensiero si basa su dati di credito che mostrano numeri migliori del previsto per agosto, anche se il credito bancario complessivo continua a ridursi sul retro della campagna per ridurre la leva finanziaria. Pertanto, riteniamo improbabile che una ripresa graduale degli investimenti nei prossimi mesi cambi la tendenza sottostante nell'economia cinese: una decelerazione della crescita controllata. La prevista decelerazione continua si adatta alla prospettiva di un rallentamento dell'economia globale e dei rischi legati al commercio cinese a causa delle tariffe. Pertanto, il governo dovrebbe rimanere sulla buona strada per continuare a ridurre l'indebitamento dell'economia in quanto le conseguenze derivanti da questo processo dovrebbero superare i benefici derivanti da un indebitamento inferiore. Quando si tratta di altri numeri, le vendite al dettaglio sono cresciute del 9% su base annua ad agosto, raggiungendo il consenso all'8,8%, mentre la produzione industriale è aumentata del 6,1% e ha soddisfatto le aspettative.

Il Dow Jones (US30) continua a salire nei prossimi giorni guardando il grafico qui sopra. L'indice ha testato con successo il supporto di 25800 punti e pertanto si prevede che in generale si sposterà verso nord. Fonte: xStation5

Sul fronte azionario ottenemmo guadagni decenti su Wall Street che poi continuò durante il trading delle ore asiatiche. Il NASDAQ (US100) è salito dello 0,75%, l'SP500 (US500) è aumentato dello 0,55% mentre il già citato Dow Jones (US30) è cresciuto dello 0,6%. Da dove vengono i guadagni? Apple è stata collocata tra i maggiori contributori guadagnando il 2,4% a seguito di frizioni commerciali ridotte (ricordiamo che gli Stati Uniti hanno proposto di tenere un altro giro di colloqui con la Cina). Gli investitori in Asia hanno seguito le orme degli indici statunitensi, registrando anche discreti guadagni. Il NIKKEI (JAP225) è salito dell'1,2% mentre l'Hang Seng cinese (CHNComp) è ancora in negoziazione con lo 0,8% in più. Le azioni in Australia hanno anche sommato i loro guadagni chiudendo la sessione del venerdì con un guadagno dello 0,6%.

>>>APRI UNA DEMO XTB PER INVESTIRE SUGLI INDICI DI WALL STREET

Guardando le valute si può notare che il dollaro americano è di nuovo più basso questa mattina. Vale la pena notare che la valuta statunitense è destinata a terminare questa settimana con il calo maggiore da gennaio. Tieni presente che i numeri dell'inflazione pubblicati questa settimana potrebbero essere preoccupanti per qualche altro membro falco della Federal Reserve - l'inflazione di ieri è stata depresso principalmente dai prezzi dell'abbigliamento. Pertanto, si può supporre che i rischi legati all'incontro di settembre per il dollaro sembrano essere inclinati verso il basso.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro