Secondo quanto rivela una nota di Archibald Ciganer, gestore del fondo T. Rowe Price Funds SICAV Japanese Equity di T. Rowe Price, il 2021 potrebbe essere l’anno del Giappone. Ma per quali motivi? Per quali ragioni il 2021 potrebbe essere l’anno dell’eccellenza per l’azionario giapponese?

Prendendo spunto dalla nota del gestore T. Rowe Price, abbiamo voluto riassumere alcuni dei principali termini di riferimento.

Il Giappone è un mercato ciclico

Il primo motivo che conduce un così elevato ottimismo nei confronti del mercato giapponese è il fatto che il Paese asiatico ha gestito evidentemente molto bene la crisi sanitaria, con tassi di contagio e di mortalità che sono relativamente bassi se vengono confrontati con quelli degli altri Paesi economicamente più avanzati.

Tuttavia, nonostante ciò, l’azionario giapponese ha sottoperformato e continua a scambiare a prezzi scontati rispetto ad altri mercati. Il mercato giapponese è un mercato altamente ciclico, e ciò ha pesato sulla prestazione del 2020 a causa dell’impatto della pandemia sul commercio globale. Il Paese è oggi ben posizionato per potersi avvantaggiare della ripresa globale post pandemia, con le valutazioni che sono piuttosto attraenti, soprattutto in settori ciclici come alimentari, elettronica, automazione e automotive.

La leadership nella manifattura

Un altro elemento che induce il gestore ad essere piuttosto ottimista sulla ripresa giapponese e il fatto che dalla robotica avanzata ai semiconduttori, fino alla tecnologia 5G, il Giappone e la patrima di gruppi industriali e tecnologici leader mondiali nei propri settori, molti dei quali sembrano essere supportati da venti piuttosto favorevoli nel lungo periodo.

La trasformazione digitale

Anche se il Giappone e rinomato in tutto il mondo per la sua eccellenza manifatturiera in diversi settori, il permanere di numerose abitudini sociali e lavorative superate continua a creare inefficienze e ridurre la produttività.

Tuttavia, il primo ministro Yoshihide Suga ha dato priorità a una serie di programmi di riforme strutturali per il Paese, individuando la trasformazione digitale come il tema più urgente a livello nazionale. In questo contesto potrebbero sorgere numerosi benefici per le aziende e per i settori in prima linea in questo processo di trasformazione, come telemedicina, cloud computing, pagamenti online.

La riforma della governance societaria

Il governo sta portando avanti una ricca agenda di riforme, con incentivi fiscali per le società che intraprendono cambiamenti e iniziative per promuovere la trasformazione del business.

Alla luce di tutto ciò, T. Rowe Price rimane molto fiduciosa sulle prospettive del Giappone nel 2021, e oltre.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.