L’India lancia la più grande IPO del Paese: un test per gli investitori stranieri?

Life Insurance Corporation, principale compagnia assicurativa indiana, ha lanciato la sua offerta pubblica iniziale in quella che è la più grande IPO del paese.

Il governo sta infatti vendendo una quota del 3,5% del colosso assicurativo statale LIC per una cifra stimata di 2,74 miliardi di dollari. La società offrirà 22,13 milioni di azioni per un prezzo compreso tra 902 e 949 rupie indiane, o l’equivalente di 11,78-12,39 dollari per azione ai tassi di cambio attuali.

Con milioni di clienti e una importante presenza in tutta la nazione, tra il 2019 e il 2021 la quota di risparmio finanziario delle famiglie di LIC è cresciuta di 3,4 punti percentuali al 19,4%, superando così la quota del 16,7% dei fondi pensione. Rimangono ancora in testa i depositi bancari, pur in calo di 7,1 punti percentuali al 29,4%.

La LIC ha avuto il monopolio del mercato assicurativo indiano fino al 2000 ed è ancora l’operatore dominante, occupando circa due terzi del mercato delle assicurazioni sulla vita. Nell’anno fiscale terminato a marzo 2021, la quota di mercato di LIC si è attestata al 64,14%, in calo marginale rispetto al 66,22% dell’anno precedente.

L’IPO, inizialmente prevista per febbraio, è stata rinviata a causa della guerra in Ucraina e del deflusso di fondi istituzionali dal mercato azionario. Da gennaio, circa 16 miliardi di dollari di capitale straniero hanno lasciato i mercati indiani, tanto che la dimensione dell’offerta di LIC, inizialmente fissata al 5%, è stata ridotta al 3,5%.

Parlando ai media, il vice direttore di Carnegie India, Suyash Rai, ha affermato che l’IPO della LIC dà agli investitori nazionali e stranieri l’opportunità di investire in una società che controlla circa due terzi del mercato delle assicurazioni sulla vita in India. Ha detto che mentre la quotazione è una “continuazione di una politica vecchia di decenni di quotazione delle imprese finanziarie del settore pubblico“, la LIC si distingue ancora. “La complessità e la scala della LIC IPO segnalano l’intenzione del governo di fare un passo avanti rispetto ai governi precedenti“, ha detto Rai.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borse Asiatiche

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.