Borsainside.com

Saudi Aramco, gli utili precipitano del 50%

aramco

Profitti in flessione per Saudi Aramco, il gigante petrolifero saudita, recentemente quotato sul mercato.

Il gigante petrolifero saudita Aramco ha annunciato di aver registrato un calo del 50% dell'utile netto nel primo semestre dell'anno, riflettendo così un periodo particolarmente critico per i mercati petroliferi e per l'economia globale in generale, in un contesto di costante lotta contro la pandemia da nuovo coronavirus.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

In un comunicato stampa la società ha ammesso che l'utile netto è sceso a 23,2 miliardi di dollari nei primi sei mesi dell'anno, in calo della metà rispetto ai 46,9 miliardi di dollari dello stesso periodo del 2019. Nonostante ciò, la compagnia petrolifera - il più grande produttore mondiale di greggio - ha scelto di mantenere il suo dividendo trimestrale di 18,75 miliardi di dollari, affermando che sarà pagato nel terzo quarto. Il dividendo del primo trimestre dello stesso importo è stato invece pagato nel secondo trimestre. Per quanto concerne gli altri risultati finanziari, il free cash flow totale è stato di 21,1 miliardi di dollari per il primo semestre, in calo rispetto ai 38 miliardi di dollari dell'anno precedente.

Il presidente e CEO di Saudi Aramco, Amin Nasser, nello stesso comunicato stampa ha precisato che i venti contrari derivanti dalla riduzione della domanda e dal calo dei prezzi del petrolio si sono riflessi nei risultati del secondo trimestre.

Ad ogni modo, in quello che è stato il primo comunicato trimestrale dopo la quotazione sui mercati, Aramco ammette di ritenere che il peggio sia “probabilmente” alle spalle, e che la posizione della società sia quella di rimanere discretamente positivi sulla domanda di petrolio a lungo termine.

Per quanto poi riguarda il mantenimento della propria policy sui dividendi, la società ha affermato che tale approccio dimostra l'agilità, la forza e la resilienza di Aramco in tutti i cicli di mercato, e che l’intenzione del top management è quella di pagare 75 miliardi di dollari, previa approvazione del consiglio di amministrazione e a seconda delle condizioni di mercato.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS