Brexit: la scissione nel governo May potrebbe mettere in pericolo l’accordo con l’Europa

L’Unione Europea e la Gran Bretagna hanno annunciato di aver raggiunto un accordo temporaneo per quanto riguarda la Brexit. Per ora si tratta solo di un progetto di accordo. Ci sono infatti ancora degli ostacoli significativi da superare prima di poter arrivare all’intesa vera e propria tra le parti.

Martedì sera il primo ministro Theresa May ha riferito di aver comuninato ai membri del suo gabinetto il progetto di accordo. L’intesa sarebbe contenuta in un documento di non meno di 500 pagine. Il primo ministro inglese ha ovviamente bisogno del supporto del suo governo per poter chiudere le trattative con l’Europa. 

Ad oggi non c’è alcuna notizia su quelle che sono le caratteristiche principali del progetto di accordo. Secondo alcuni rumors è possibile che il progetto di accordo abbia recepito i tanti suggerimenti arrivati negli ultimi mesi su quelli che sono stati i punti più controvesi dell’intesa a partire dalla questione del confine tra Nord Irlandese. Altre indiscrezioni ritengono che il Regno Unito possa restare all’interno dell’Unione anche dopo la Brexit, per un periodo di tempo specifico.

Theresa May deve adesso convincere il suo Gabinetto dei ministri e quindi la maggioranza del suo governo a sostenere un progetto di accordo che è stato già definito come “accordo tecnico” tra l’UK e l’UE.

Alvexo Trading

Fai trading con un conto demo gratuito su Alvexo!

Il sostegno al progetto di accordo stilato dalla May, però, non è garantito. Difficoltà per un’approvazione definitiva potrebbero arrivare dai poli opposti dello spazio politico britannico. In particolare sia i membri pro-UE del governo che i duri Brexiteer potrebbero essere infastiditi dalle condizioni del progetto di accordo. Insomma, ancora una volta, la May potrebbe essere tra due fuochi. 

Mujtaba Rahman, managing director di Europa, Eurasia Group, ha dichiarato: “Anche se May risolverà l’ostacolo del Gabinetto oggi, diversi ministri dubitano che l’accordo proposto passerà attraverso la Camera dei Comuni. Per ora, i numeri parlamentari sono pesantemente contro di lei”. Accordo sulla Brexit ancora in alto mare insomma. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Europee

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.