Skin ADV

Daimler nega rimozione segreta software controllo emissioni

daimler

Daimler risponde a un dossier che l'ha coinvolta nello scandalo emissioni.

La casa auto tedesca Daimler nel weekend ha negato di aver segretamente rimosso il software per il controllo delle emissioni da una gamma di modelli diesel Mercedes GLK 220 CDI, respingendo pertanto al mittente ogni illazione in merito.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Ricordiamo che domenica il quotidiano tedesco Bild am Sonntag aveva riferito che la KBA, l'autorità federale tedesca che si occupa di disciplina il settore dei trasporti a motore, nell'autunno 2018 aveva rilevato una particolare funzione software nel motore compatto OM 651 del SUV OM 651, successivamente in grado di alimentare dei sospetti di frode. Il giornale ha poi precisato che la funzione è stata rimossa durante gli aggiornamenti del programma.

Dailmer ha però negato fermamente il report, affermando invece di lavorare in collaborazione con le autorità in riferimento alle GLK prodotte tra giugno 2012 e giugno 2015, 60.000 veicoli che – secondo la Bild - potrebbero essere interessati dal fenomeno. “Collaboriamo con la Federal Motor Transport Authority e stiamo esaminando i fatti", ha detto Daimler in una dichiarazione inviata via e-mail, respingendo pertanto qualsiasi azione “segreta”.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro