Borsainside.com

Borse europee, buona partenza grazie allo sprint delle banche

europa

Un buon momento di forma da parte delle banche europee sembra favorire l'andamento dei listini del vecchio Continente.

Buona partenza delle borse europee oggi, con i listini del vecchio Continente che stanno cercando di riprendersi dopo una settimana non certo positiva, caratterizzata da una forte crescita dei casi di nuovo coronavirus e dagli sviluppi politici negli Stati Unit. E così, si registra un incremento dell’1,5% dello Stoxx 600 nei primi scambi di oggi, con le banche che sono cresciute del 4,1%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Nonostante le preoccupazioni per il coronavirus siano ben lungi dall’esaurirsi, sembra che i listini abbiano preso un po’ di forza grazie agli incoraggianti segnali che la ripresa economica cinese stia prendendo piede, e che dunque i mercati europei siano pronti per approfittare di questa positiva influenza.

Dal canto loro, negli USA l’attenzione sembra concentrarsi sempre di più sul primo dibattito presidenziale di martedì tra il presidente Donald Trump e lo sfidante democratico Joe Biden, mentre non si è spento l’eco di quanto avvenuto alla Corte Suprema, con la defunta giudice Ruth Bader Ginsburg che è stata sostituita con la conservatrice Amy Coney Barrett, prima delle elezioni del 3 novembre, contrariamente a quanto auspicavano i democratici.

Tornando alle borse europee, e in particolar modo ad alcuni dei titoli più in vista di oggi, Reuters ha evidenziato come il colosso siderurgico lussemburghese ArcelorMittal sia in trattative per fondere le sue attività statunitensi con Cleveland-Cliffs. Intanto, il CEO di Daimler, Dieter Zetsche, ha annunciato nel corso del fine settimana che avrebbe rinunciato al suo ruolo di presidente della casa automobilistica tedesca, con gli investitori che stanno domandando l’elezione di una figura indipendente alla guida del consiglio di vigilanza.

La Commerzbank ha invece nominato Manfred Knof, già a capo del retail banking tedesco presso la Deutsche Bank, come nuovo CEO. Knof sostituirà Martin Zielke, che si è dimesso a luglio insieme al presidente Stefan Schmittmann, dopo le forti pressioni da parte degli investitori.

Sempre a proposito di titoli particolarmente attivi, oggi le azioni HSBC hanno registrato un aumento del 10% nei minuti iniziali di apertura della Borsa, dopo che la cinese Ping An Insurance ha annunciato che avrebbe aumentato la sua partecipazione nella società. Il rally si è esteso a tutto il settore bancario, con Deutsche Bank, Standard Chartered e Commerzbank che stanno ottenendo guadagni di oltre il 5%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS