Tassi BCE: possibile rialzo di 150 punti nel 2022? Previsioni aggiornate di BofA

tassi BCE

Il prossimo 9 giugno (giovedì) si terrà la consueta riunione BCE dedicata alle politiche monetarie. L’attenzione per questo appuntamento è altissima anche perchè, nonostante l’inflazione nell’area Euro sia ai massimi storici, la Banca Centrale Europea, fino ad adesso, non è ancora intervenuta sui tassi. L’attendismo della BCE inizia ad essere quasi un caso isolato nel panorama delle banche centrali ed è quindi sempre più probabile che l’EuroTower abbondoni la difesa ad oltranza dello status quo iniziando a rivedere al rialzo il costo del denaro.

Come certamente avranno già intuito i nostri lettori più accorti, in questo articolo parleremo delle previsioni sui tassi BCE. Lo facciamo sia alla luce dell’appuntamento del prossimo giovedì 9 giugno e sia perchè proprio oggi gli analisti di Bank of America hanno pubblicato le loro nuove stime sui rialzi attesi per l’anno in corso. Mentre fino a ieri la banca d’affari Usa prevedeva un aumento del costo del denaro nell’area Euro di soli 100 punti, adesso la prospettiva è per un rialzo di 150 punti base. Insomma, stando a BofA, tutto è destinato a cambiare. A richiedere ed imporre un’accelerazione nella scelte di politica monetaria è ovviamente la situazione in atto.

Previsioni tassi BCE: cambia il punto di vista di BofA

Nell’Europe Economic Weekly di Bank of America si possono leggere quelle che sono le previsioni degli analisti Usa sui rialzi dei tassi BCE. La precedente stima era per un primo rialzo dei tassi a luglio e per quattro rialzi complessivi nel corso del 2022. La nuova previsione irrobustisce la portata dei primi due rialzi (luglio e settembre) che dovrebbe essere di 50 punti base.

Sempre nello stesso documento viene anche fatto un riferimento all’appuntamento di giugno (quello di giovedì 9) durante il quale non dovrebbe esserci annunci in materia monetaria. Nonostante su questo punto esistano ben pochi dubbi (la view di Bank of America è confermata anche da altri analisti), è probabile che nel corso della conferenza stampa della governatrice Lagarde (in programma a partire dalle ore 14,30) ci possano essere aperture su un rialzo dei tassi di 50 punti base già nel mese di luglio. Secondo il report di BofA, le nuove previsioni della Bce sull’inflazione potrebbero spianare la strada a questa prospettiva nel caso in cui le stime sul 2024 sia pari o leggermente superiori all’obiettivo del 2 per cento.

Sempre in merito alla riunione BCE di giovedì, BofA ritiene che non ci sarà alcuna comunicazione dettagliata su come la Banca Centrale Europea stia pensando di ridurre i rischi di frammentazione. Nel report degli analisti si afferma che, allo stato attuale dei fatti, tutto è piuttosto monodirezionale ma il fatto che l’Eurotower preferisca non affrontare i rischi di frammentazione non significa che essi non esistano.

Insomma la riunione di giovedì 9 giugno sarà probabilmente interlocutoria ma ci sono grandi possibilità che del summit, e soprattutto dalla successiva conferenza stampa della Lagarde, possano arrivare indicazioni su ciò che potrebbe avvenire già a luglio.

Sotto questo punto di vista la riunione dell’EuroTower diventa un grande assist da sfruttare per fare trading sui mercati che sono più sensibili alle decisioni di politica monetaria della Banca Centrale Europea: le borse e il cambio Euro Dollaro.

Su questi mercati è possibile investire da una sola piattaforma scegliendo il broker eToro (demo gratis da 100 mila euro virtuali più deposito minimo di soli 50 dollari).

Clicca qui per fare trading CFD con eToro>>>subito per te la demo da 100 mila euro virtuali, è gratis

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Europee

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.