Azioni Saipem e UBI Banca da monitorare su Borsa Italiana oggi

Su quali azioni investire oggi 17 aprile? Gli spunti su Borsa Italiana per la seduta odierna non sono tanti come è emerso anche da una prima di Ottava che è stata caratterizzata da una forte contrazione dei volumi. Il precedente di ieri lascia ritenere che il Ftse Mib oggi possa continuare a muoversi seguendo lo stesso trend caratterizzato da movimenti contenuti e da un ristretto numero di azioni interessanti. Tra i titoli che potrebbero registrare variazioni di prezzo significative in borsa oggi ci sono UBI Banca e Saipem. I motivi per i quali i due titoli figurano nell’elenco delle azioni su cui investire oggi non hanno nulla a che fare l’uno con l’altro. UBI Banca, infatti, è diventata interessante a seguito di un report degli analisti di Standard and Poor’s mentre le azioni Saipem si potrebbero muovere alla luce della nota della Consob.

In entrambi i casi, comunque, si tratta di notizie che hanno poi bisogno di essere supportate dall’analisi tecnica. Prima di investire in azioni Saipem o azioni UBI Banca, quindi, è consigliabile guardare ai grafici. 

UBI Banca è stata al centro di un report di S&P. Gli esperti hanno confermato i rating di lungo e breve termine sulla solidità patrimoniale dell’istituto bancario. In particolare il rating di long term è stato fissato a “BBB-” mentre quello di breve termine a “A-3”. La raccomandazione di Standard and Poor’s conferma UBI Banca tra gli emittenti non speculativi. Le prospettive sul rating per i prossimi trimestri sono state confermate a livello stabile. Il prezzo delle azioni UBI Banca oggi riparte da 3,9 euro. 

Saipem invece a seguito dei rilievi mossi dalla Consob ha rivisto i bilanci relativi al biennio 2015/2016. La necessaria revisione ha portato ai seguenti cambiamenti. Il risultato finale relativo all’esercizio 2015 è passato da una perdita pari a 806 milioni di euro (esclusa la quota di terzi) a un passivo pari a 2,65 miliardi di euro, per effetto di svalutazioni ammontanti nel complesso a 1,72 miliardi di euro. Il risultato finale -rivisto- dell’esercizio 2016, invece, ha fatto emergere una perdita di 375 milioni di euro, rispetto al passivo pari a 2,09 miliardi di euro che era emerso in prima battuta. Le revisioni della Consob, comunque, sono state contestate dal management di Saipem che ha già reso noto che è sua intenzione fare ricorso presso il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio. L’obiettivo di Saipem è quello di ottenere annullamento degli effetti della delibera contestata. Il caso, quindi, è ancora tutto aperto. Il prezzo delle azioni Saipem oggi riparte da 3,254 euro. La prima di Ottava non è stata positiva per il titolo Saipem che, assieme a tutte le azioni petrolifere, ha dovuto fare i conti con il calo della quotazione del petrolio conseguente all’allentarsi della tensione sulla Siria. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.