Azioni Pirelli osservate speciali su Borsa Italiana oggi. La pubblicazione dei risultati dell’esercizio 2018 avvenuta iera, infatti, potrebbe determinare un apprezzamento delle azioni della Bicocca sul Ftse Mib già in apertura di seduta. L’indicazione che più di tutte balza subito all’occhio analizzando i conti 2018 di Pirelli è il balzo in avanti dell’utile netto che, al 31 dicembre, presentava un valore quasi raddoppiato rispetto a quello dell’esercizio 2017. Prima di andare ad analizzare i conti 2018 della società, è prioritario fare un accenno alla remunerazione. Il consiglio di amministrazione della società ha deciso di proporre all’assemblea degli azionisti lo stacco di un dividendo Pirelli 2019, relativo all’esercizio 2018, pari a 0,177 euro. Considerando il numero di azioni Pirelli in circolo, il monte dividendi sarà pari a 177 milioni di euro mentre il pay-out sarà pari al 40 per cento sul risultato netto consolidato, in linea con quello che era stato a suo tempo previsto in sede di IPO.

Passando ai risultati 2018, i ricavi 2018 di Pirelli sono stati pari a 5.194,5 milioni di euro, avvicinandosi tantissimo a quei 5,2 miliardi fissati come target 2018. La crescita del giro d’affari di Pirelli è stata del 3,7 per cento rispetto al 2017. A spingere i ricavi Pirelli è stato l’andamento positivo del segmento High Value. In forte aumento il risultato netto totale di Pirelli che, al 31 dicembre 2018, era positivo e pari a 442,4 milioni di euro. Per quello che riguarda questa voce del conto economico, la crescita è stata del 152 per cento nel confronto con i 175,7 milioni di euro conseguiti a titoli di ricavi al 31 dicembre 2017.

Dinamica positiva anche per la Posizione Finanziaria Netta di Pirelli che è stata negativa per 3.180,1 milioni di euro ma ha registrato un miglioramento di 858,2 milioni di euro rispetto al 30 settembre 2018 e di 38,4 milioni di euro nel confronto anno su anno (dati al 31 dicembre 2017). 

Le azioni Pirelli sul Ftse Mib oggi partono da 6,16 euro. Nel corso dell’ultimo mese, la performance della socuetà della Bicocca è stata piatta. Il titolo Pirelli ha infatti registrato una progressione di appena lo 0,3 per cento. Resta negativa la performance anno su anno che vede il valore delle azioni Pirelli aver perso il 19 per cento. I conti 2018 potrebbe essere oggi l’occasione per avere visivbilità su Borsa Italiana. 

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.