Skin ADV

Azioni Roma e sconfitta a Porto: conviene continuare a vendere dopo uscita Champions?

Azioni Roma e sconfitta a Porto: conviene continuare a vendere dopo uscita Champions?

La Roma perde con il Porto ed esce dalla Champions League: per le azioni è un dramma su Borsa Italiana oggi

La Roma paga subito lo scotto dell'uscita dalla Champions League a seguito della sconfitta nella partita di ieri sera contro il Porto e le sue azioni vengono bersagliate dalle vendite. Mentre è in corso la scrittura del post, i venditori sono all'assalto delle azioni Roma arrivate a perdere il 5,52 per cento a quota 0,513 euro. Il titolo della società calcistica capitolina è tra i peggiori su Borsa Italiana oggi proprio a causa dei negativi risultati maturati in campo. La prevalenza delle tendenza a vendere azioni Roma in borsa era da considerarsi scontata ma, probabilmente, in pochi avevano previsto un ribasso così marcato. Tra l'altro il crollo della quotazione Roma su Borsa Italiana oggi determina anche un ulteriore peggioramento della performance della società su base mensile. Nel corso dell'ultimo mese, infatti, le azioni Roma hanno subito un deprezzamento del 6 per cento. Su base annua, invece, la prestazione della Roma in borsa appare senza infamia e senza lode con un calo del 5 per cento che non rappresenta, oggettivamente, nulla di trascendentale. 

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

E' probabile che la tendenza a vendere azioni Roma possa trovare un ulteriore consolidamento nel corso delle prossime sedute. L'uscita dei capitolini dalla Champions League, infatti, rappresenta un vero e proprio colpo basso per le aspettative e per le casse del club giallorosso. La Roma, pur lottando fino all'ultimo, ha perso 3 a 1 ieri sera in casa del Porto ed è quindi fuori dalla Champions. Questo significa che la società non potrà più fare affidamento sui cospicui introiti che vengono garantiti dalla Uefa in caso di passaggio ai successivi turni della Champions. L'addio dei giallorossi alla competizione significa, concretamente, meno occasioni di visibilità per le azioni Roma in borsa.

Poichè la visibilità derivate dalle prestazioni nel campionato di Serie A è già ridotta, alla luce dell'andamento della squadra, è ipotizzabile che la tendenza destinata a proseguire nei prossimi giorni sia quella ribassista. Tra l'altro proprio a causa delle prestazioni deludenti in campionato e dell'uscita dalla Champions, adesso sulla graticola è finito l'allenatore Eusebio Di Francesco. La tifoseria è praticamente spaccata tra chi vuole un cambio di allenatore e chi invece ritiene che a Di Francesco debba essere data una seconda possibilità alla luce comunque del forte carattere che la Roma ha mostrato contro il Porto pur perdendo. Tutto questo al titolo Roma a piazza affari non fa certamente bene. 

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro