Dividendo Salini Impregilo 2019 alle azioni risparmio: come reagirà Piazza Affari oggi?

Azioni Salini Impregilo in primo piano su Borsa Italiana oggi. La società attiva nel settore delle costruzioni ha pubblicato i conti al 31 dicembre 2018 lo scorso venerdì, dopo la chiusura delle contrattazioni. Alla luce di questo timing, quindi, è logico pensare che la reazione dei mercati al bilancio 2018 di Salini Impregilo possa per forza di cose avvenire oggi 18 marzo. Gli elementi che gli investitori valuteranno prima di capire come posizionarsi sulle azioni Salini Impregilo in avvio di seduta saranno due: presenza e consistenza del dividendo e conti 2018. 

Per quello che riguarda la cedola un pò di amaro in bocca c’è. Il consiglio di amministrazione della società ha deciso di riconoscere un dividendo Salini Impregilo 2019, relativo all’esercizio 2018, solo alle azioni risparmio. Questo significa che i titolari di azioni ordinarie Salini Impregilo resteranno a bocca asciutta (niente remunerazione per loro). L’ammontare del dividendo azioni risparmio Salini Impregilo sarà pari a 0,26 euro. Il board della società ha quindi fissato la data di stacco della cedola per il 20 maggio e la data di pagamento per il 22 maggio. 

Capitolo conti 2018 Salini Impregilo. La società della contruzioni ha chiuso l’esercizio terminato il 31 dicembre 2018 con ricavi adjusted pari a 5,41 miliardi di euro, in ribasso del 6,7 per cento rispetto ai 5,8 miliardi registrati nell’anno precedente. I ricavi normalizzati di Salini Impregilo sono invece ammontati a 6 miliardi di euro. In ribasso anche il MOL adjusted Salini Impregilo 2018 che si è attestato da 527,4 milioni a 400,3 milioni di euro. Logicamente anche la marginalità della socità ha registrato un ribasso passando dal 9,1 per cento al 7,4 per cento. L’ultima riga del conto economico è occupata dall’utile netto Salini Impregilo che, alla fine dell’esercizio di riferimento, è stato pari a 179,9 milioni di euro, registrando un aumento rispetto ai 107 milioni contabilizzati nel 2017.

Per quello che riguarda il debito, l’indebitamento netto della società al 31 dicembre 2018 è ammonato a 859,6 milioni di euro, valore che si raffronta con i 702,61 milioni di inizio anno. L’incremento del debito è stato causato e sostenuto ad almeno due fattori: i ritardi di pagamenti in Etiopia e l’obbligata restituzione degli anticipi contrattuali ricevuti in precedenza da Panama Canal Authority (PCA). Quest’ultima operazione è scaturita dal lodo arbitrale del 12 dicembre 2018 per 196 milioni. 

Oltre al dividendo e ai conti 2018, a condizionare le mosse sulle azioni Impregilo su Borsa Italiana oggi potrebbero essere anche le indicazioni sull’esercizio in corso. A tal riguardo la società ha evidenziato che tutti principali risultati reddituali e finanziari del 2019 sono visti in linea con il 2018. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.