Skin ADV

Perchè oggi è corsa a comprare azioni Tenaris?

Perchè oggi è corsa a comprare azioni Tenaris?
© Shutterstock

Forte apprezzamento per le azioni Tenaris sul Ftse Mib oggi grazie alle notizie giudiziarie arrivate dall'Argentina

Le azioni Tenaris si prendono la scena su Borsa Italiana oggi 16 aprile. Mentre il Ftse Mib registra movimenti molto contenuti (mentre è in corso la scrittura del post il principale indice azionario di Piazza Affari oscilla in area 21914 punti, lo 0,1 per cento in più rispetto alla chiusura di ieri), la quotazione Tenaris svetta grazie ad un rialzo del 3,62 per cento a quota 13,03 euro. Andando a guardare al grafico relativa all'andamento del titolo, è possibile notare come il prezzo delle azioni abbia raggiunto un massimo intraday oggi a quota 13,21 euro prima di ripiegare sui livelli attuali. Grazie al rialzo di oggi, il titolo del settore petrolifero consolida il suo rialzo mensile. La performance di Tenaris mese su mese è ora positiva per il 5,52 per cento. Viceversa la corsa a comprare azioni Tenaris non è stata sufficiente per far cambiare di colore la prestazione del titolo su base annua che resta negativa per il 13 per cento.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Alla base del ritorno agli acquisti sul titolo Tenaris ci sono motivi ben precisi. La società ha reso noto nel premarket di oggi che la magistratura argentina ha cambiato orientamento in merito all'inchiesta sui presunti casi di corruzione che aveva travolto i vertici del gruppo. In particolare la Corte d'Appello argentina, nell'ambito dell'inchiesta che era stata promossa sui possibili casi di corruzione tra importanti funzionari del precedente governo, ha ribaltato la sentenza di primo grado sul presidente e amministratore delegato di Tenaris Paolo Rocca. Proprio la sentenza di primo grado della magistratura dell'Argentina, a suo tempo, aveva provocato il crollo delle azioni Tenaris su Borsa Italiana. Secondo la sentenza della Corte d'Appello argentina, non si cono elementi sufficienti per procedere contro il manager italiano. Per Tenaris si tratta di un indubbia vittoria anche se la stessa società ha precisato che serviranno ora nuove indagini. 

Secondo gli analisti di Equita la notizia dell'assoluzione di Rocca è positiva in quanto elimina uno degli elementi di incetezza sul titolo. Il rating di Equita su Tenaris è hold con target price a 13,8 euro. Per gli analisti della sim milanese, quindi, Tenaris è da mantere in portafoglio. Dal punto di vista tecnico le azioni Tenaris, dopo la correzione registrata il 27 novembre 2018 (-9,8 per cento a causa proprio della notizia sull'inchiesta in Argentina) avevano toccato un minimo poco sopra i 9 euro il 21 dicembre 2018. Successivamente era poi iniziato un lento recupero che aveva portato il titolo a recuperare quasi il 44 per cento del suo valore.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro