Guardiola o Sarri nuovo allenatore Juve? Azioni restano calde sul Ftse Mib oggi

Guardiola o Sarri nuovo allenatore Juve? Azioni restano calde sul Ftse Mib oggi
© Shutterstock

Azioni Juventus sulle montagne russe: la scelta del nuovo allenatore resta il driver di medio termine

CONDIVIDI

C'è una domanda che agita tifosi e investitori: chi sarà il nuovo allenatore della Juventus il prossimo anno? Nelle ultime settimane si sono rincorse voci e indiscrezioni di ogni tipo con piste e ipotesi nate e subito tramontate. Si sono fatti i nomi di Sarri ma soprattutto di Guardiola.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Proprio la possibilità che il nuovo allenatore della Juve potesse essere Guardiola ha determinato una forte accelerata delle quotazioni della società bianconera. La pista Guardiola è poi però sfumata, determinando inevitabili prese di profitto sulle azioni Juve, per poi essere ripresa innescando un nuovo ritorno degli acquisti. 

Dientro il sali e scendi delle azioni Juve ci sono quindi i rumors sul nuovo allenatore e, nello specifico, le indiscrezioni sull'arrivo di Guardiola. Più tecnicamente sono le ultime notizie sul nuovo allenatore della Juve e, soprattutto, le ultime news su Guardiola alla Juventus, a determinare salite e discese delle quotazioni del team bianconero. Mentre è in corso la scrittura del post, il prezzo delle azioni Juve sul Ftse Mib oggi registra un rialzo dello 0,67 per cento a quota 1,5 euro. A dispetto del segno positivo il titolo Juve oggi non è sempre stato calorato di verde. Durante la prima parte della seduta, infatti, le azioni Juventus si sono mosse in ribasso arrivando a toccare un minimo intraday a 1,45 euro salvo poi, cancellare il rosso, e passare sul verde. L'andamento del prezzo delle azioni Juventus su Borsa Italiana oggi 4 giugno è la dimostrazione palese della forte influenza della questione nuovi allenatore sul titolo bianconero. 

Messo a fuoco questo rapporto tra andamento delle azioni Juve e notizie sul nuovo allenatore, è il caso ora di fare il punto sulle ultime novità sull'arrivo di Guardiola alla Juventus. Della questione di è occupato Il Sole 24 Ore e, nello specifico, il giornalista Simone Filippetti. L'inviato della City ha affermato che negli ambienti finanziari di Londra, fino alla scorsa settimana, la scelta di Guardiola come nuovo allenatore della Juve era ritenuta molto probabile. Ovviamente probabile non significava allora e non significa oggi certa e infatti, è stato sempre lo stesso giornalista del quotidiano economico, ad evidenziare che i problemi per l'arrivo di Guardiola alla Juventus sono sempre stati fondamentalente due: la difficoltà a lasciare Manchester e una richiesta di stipendio non in linea con le politiche della Juve. Proprio per questo motivo, secondo le ultime notizie citate da Filippetti, l'ipotesi Guardiola è lentamente tramontata tanto che questa settimana si parla di Sarri come nuovo allenatore della Juventus e non di Pep. 

Dal punto di vista finanziario è ovvio che non appena ci dovessero essere delle novità reali sulla scelta del nuovo allenatore, la volatilità sulle azioni Juve verrebbe meno. Questo discorso tende ad essere valido sia nel caso dell'arrivo di Sarri in bianconero che nel caso in cui il nuovo mister dovesse essere davvero Guardiola. 

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro