Skin ADV

Fusione FCA Renault ancora possibile secondo WSJ: azioni Fiat restano interessanti

Fusione FCA Renault ancora possibile secondo WSJ: azioni Fiat restano interessanti

Apprezzamento per le azioni FCA su Borsa Italiana oggi: il Wall Street Journal crede alla fusione con Renault

La fusione FCA Renault non è archiviata. Ad esserne convinti sono i redattori del Wall Street Journal che oggi hanno dedicato un articolo all'argomento. Secondo il quotidiano finanziario ci sarebbero ancora margini per un possibile accordo tra le due case automobilistiche.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

La posizione del Wall Street Journal è decisamente ottimistica. E' convinzione del giornale che le due case automobilistiche siano riuscite a superare alcune delle divegenze che, nelle scorse settimane, avevano determinato il fallimento delle trattative tra le parti. Ovviamente superamento di alcune delle divergenze non significa superamento di tutte le divergenze e infatti è lo stesso Wall Street Journal a riconoscere che, nonostante i piccoli passi in avanti fatti, la strada sia ancora molto lunga. 

Ad ogni modo l'articolo di analisi del Wall Street Journal è molto importante poichè mette a fuoco un aspetto che è certamente interessante per tutti gli investitori: le trattative per arrivare ad una fusione FCA Gruppo Renault non sono state archiviate ma anzi proseguono. Questo elemento è interessante per gli azionisti poichè fornisce ancora visibilità al titolo. E' vero che il fallimento dell'accordo FCA Renault è stato accolto negativamente dai mercati ma è anche vero che sul prezzo delle azioni Fiat Chrysler non ci sono stati crolli eccessivamente pesanti. La tenuta, dopo l'inevitabile correzione arrivata nel momento in cui è stata ufficializzata la rottura tra le parti con consente ritiro dell'offerta FCA a Renault, è stata possibile proprio perchè sono arrivati tutta una serie di segnali che tengono accesso la luce della speranza che si poss arrivare ad una integrazione che porterebbe alla creazione della più grande casa automobilistica mondiale. 

E così il prezzo delle azioni FCA su Borsa Italiana oggi 20 giugno registra un apprezzamento dello 0,84 per cento contro un Ftse Mib che invece segna un rialzo dello 0,9 per cento. Le quotazioni Fiat Chrysler, quindi, si muovono in linea con l'andamento del paniere di riferimento di piazza affari. Nel corso dell'ultimo mese la performance del Lingotto in borsa è stata positiva per l'1,8 per cento. Negativo invece il dato su base annua con il prezzo delle azioni FCA in calo del 23 per cento.

Accordo Nissan Renault con Waymo di Google

Sempre oggi intanto Renault Nissan e il gruppo Waymo (controllata Google) hanno reso noto di aver raggiunto un accordo esclusivo finalizzato allo sviluppo dei servizi per i veicoli a guida autonoma. Le tre società, in un comunicato congiunto, hanno affermato che il loro obiettivo è quello di "valutare opportunità di mercato" e sviluppare "lavori di ricerca congiunti su questioni commerciali, legali e normative relative alle offerte di servizi di mobilità". Nel comunicato si afferma che l'analisi "avrà inizialmente luogo in Francia e in Giappone, dove si trovano le sedi del gruppo Renault e Nissan. Altri mercati, ad eccezione della Cina, potrebbero essere considerati in seguito".

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro