Azioni Atlantia risorgono su Borsa Italiana oggi: concessione autostrade sarà davvero revocata?

Azioni Atlantia risorgono su Borsa Italiana oggi: concessione autostrade sarà davvero revocata?
© Shutterstock

Dopo una serie di sedute negative, le azioni Atlantia sono le migliori sul Ftse Mib oggi: il punto della situazione

CONDIVIDI

C'è un particolare che non sfugge se si va a guardare l'andamento del Ftse Mib nella seduta di oggi 2 luglio. Il titolo che, fino ad ora, registra il rialzo più considerevole, è Atlantia. Mentre è in corso la scrittura del post, il prezzo delle azioni Atlantia segna un rialzo dell'1,67 per cento a quota 22,54 euro. Grazie a questa progressione in avanti, Atlantia fa decisamente meglio rispetto ad un Ftse Mib che invece limita la progressione ad un modesto +0,2 per cento. 

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

L'indicazione è quindi chiara: dopo una serie di sedute negative provocate dalle notizie sulla possibile revoca ad Autostrade per l'Italia della concessione su tutta rete autostradale nazionale, le azioni Atlantia provano il recupero. Per comprare un'azione Atlantia oggi sono necessari 22,54 euro. Il 20 giugno scorso, quindi neppure due Ottave fa, erano necessari 24,34 euro. In poche sedute, quindi, Atlantia ha bruciato una parte cospicua del suo valore anche se, su base mensile, la performance della società continua ad essere positiva (+0,25 per cento la progressione del titolo rispetto ad un mese fa). 

Considerando l'andamento delle azioni Atlantia oggi, la domanda è quasi spontanea: è venuto meno il rischio che la società dei Benetton si veda revocata dal governo la concessione autostradale? Nei giorni scorsi, in pieno sell-off su Atlantia, molti scettici avevano affermato che la concessione del governo ad Autostrade per l'Italia non sarebbe stata revocata davvero. E in effetti il dubbio viene se si vanno ad analizzare le ultime parole del vicepremier Di Maio. Il sospetto che anche i traders abbiano analizzato le più recenti dichiarazioni di Di Maio su Atlantia e sulla revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia è alto. Ma vediamo cosa ha affermato il vicepremier di così importante da riuscire a ridare fiato agli investitori. 

Il ministro del Lavoro è intervento per chiarire la posizione del Movimento 5 Stelle sulla questione della revoca ad Autostrade per l'Italia. Di Maio in una intervista a La Repubblica ha affermato che i tecnici delle Infrastrutture nella loro relazione hanno messo in evidenza che ci sono i presupposti per procedere alla risoluzione unilaterale. Di conseguenza, ha aggiunto Di Maio, "la revoca a questo punto è doverosa". Giochi chiusi e revoca inevitabile, quindi? Niente affatto perchè è sempre lo stesso Di Maio nell'iintervista al quotidiano ad affermare che il governo è pronto ad individuare una soluzione purchè Autostrade per l'Italia paghi e "si faccia giustizia verso le vittime". Di Maio ha quindi ribadito che chi sceglie di investire in Italia è il benvenuto e che il governo supporta il business, a patto però che tutto avvenga nell'interesse nazionale. 

Attendiamoci quindi novità sulla revoca della concessione autostradale e su Atlantia nei prossimi giorni. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro