Azioni Ferrari da comprare per Goldman Sachs ma titolo va in rosso in borsa

Il titolo Ferrari non riesce a sfruttare l’assist rappresentato dall’upgrade deciso dagli analisti di Goldman Sachs e passa in rosso su Borsa Italiana oggi. Mentre è in corso la redazione del post, le quotazioni di Ferrari sul Ftse Mib segnano un ribasso dello 0,66 per cento a quota 142,65 euro.

Il calo di Ferrari è un effetto del condizionamento negativo esercitato dal Ftse Mib. Il principale indice azionario, infatti, dopo un’apertura poco sotto la parità, è affondato scivolando fino ad un minimo intraday a quota 20124 punti. A ridosso del giro di boa delle 13,30, il Ftse Mib presenta un ribasso dell’1,75 per cento con quasi tutti i titoli in rosso. Unica società a resistere alle vendite è Amplifon che registra un rialzo dello 0,8 per cento. Non è invece riuscita ad restare in controtendenza Ferrari che pure aveva aperto le contrattazioni in calo. Il titolo del Cavallino, prima di passare in negativo, era riuscito addirittura ad apprezzarsi rispetto al dato di apertura arrivando fino ad un massimo intraday di 145,70 euro

Come evidenziato il calo delle quotazioni Ferrari è arrivato nel giorno in cui gli analisti della banca d’affari Goldman Sachs hanno aggiornato la loro raccomandazione sul titolo. Gli esperti, infatti, hanno migliorato il rating sulle azioni Ferrari dal precedente neutral a buy. In altri termini per Goldman Sachs, Ferrari non è più da guardare con scarso interesse ma va invece comprata e inserita in portafoglio. Il consiglio di comprare azioni Ferrari non vale solo per chi opera in modo tradizionale con la compravendita di azioni ma anche per chi preferisce investire in azioni Ferrati attraverso strumenti derivati come il trading di CFD

Goldman Sachs non si è limitata ad alzare il rating sulle azioni Ferrari ma ha anche rivisto al rialzo il target price sul titolo di Maranello. Il nuovo prezzo obiettivo di Ferrari è stato fissato dagli analisti a 163 euro contro i 150 euro precedenti. Il significato dell’upgrade sul titolo è chiaro: per gli analisti Ferrari può crescere di molto rispetto a quelle che sono le attuali quotazioni. Aggiornato dagli analisti anche il target price sulle azioni Ferrari espresso in dollari (il titolo di Maranello è anche quotato sul listino della borsa di Wall Street). In questo caso il prezzo obiettivo sulle azioni Ferrari è stato portato da 168 a 182 dollari. 

Nella nota degli analisti si può leggere che il prezzo delle azioni Ferrari possa crescere del 15 per cento anche grazie ad una possibile considerevole crescita degli utili nei prossimi tre anni. Inoltre – prosegue la nota di Goldman – la prevista espansione della gamma può determinare un aumento dell’Ebitda del 13 per cento. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.