Azioni Tenaris e nuova commessa "dorata": conviene comprare sul Ftse Mib?

Azioni Tenaris e nuova commessa
© Shutterstock

Tenaris ha reso noto di essersi aggiudicato un nuovo contratto di fornitura del valore di 1,9 miliardi di dollari

CONDIVIDI

Per chi è alla ricerca di idee su quali azioni comprare in apertura di contrattazioni su Borsa Italiana oggi 23 agosto, un interessante spunto potrebbe essere rappresentato dal titolo oil Tenaris. La società potrebbe far registrare positive variazioni di prezzo non alla luce dell'andamento della quotazione petrolio ma grazie ad una notizia price sensitive che è arrivata nel pre-market.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Nelle scorse ore, infatti, Tenaris ha reso noto di essersi aggiudicata un nuovo importante contratto di fornitura. Non è ovviamente la prima volta che Tenaris si aggiudica nuove commesse ma a stupire in questa occasione sono i dettagli dell'operazione e l'ammontare della stessa. 

Tenaris ha comunicato alla comunità finanziaria di essersi aggiudicato un contratto per la fornitura di tubi e servizi Rig Direct dal colosso arabo Abu Dhabi National Oil Company (ADNOC). Il valore della nuova commessa che Tenaris ha messo in cassaforte è pari a 1,9 miliardi di dollari. Per quello che riguarda le altre caratteristiche del contratto, le parti si sono accordate per una durata pari a 5 anni, con la possibilità di estensione per ulteriori due esercizi. Nel comunicato stampa con cui si annuncia la nuova commessa Tenaris ha anche precisato che è sua intenzione rafforzare ulteriormente la propria presenza ad Abu Dhabi nei prossimi anni. L'obiettivo della società italiana è quello di garantire un migliore servizio per ADNOC.

In relazione alla nuova commessa il presidente di Tenaris per l'Emisfero orientale, Gabriel Podskubka, ha affermato che la società non vede l'ora di "sostenere Adnoc con prodotti e servizi di alta qualità per il loro ambizioso programma di perforazioni". Il manager ha inoltre evidenziato che il colosso arabo abbia riconosciuto il valore che il gruppo orginario di Bergamo può offrire grazie all'implementazioni di "soluzioni Rig Direct, in cui lavoriamo vicino ai clienti, contribuendo a garantire operazioni sicure e piu' efficienti".

Renwar Berzinji, vice president-commercial, middle east region, ha invece evidenziato che grazie a questo investimento sarà creata occupazione locale sia diretta che indiretta.

 Il prezzo delle azioni Tenaris su Borsa Italiana oggi parte da 10,05 euro. Nel corso dell'ultimo mese le quotazioni Tenaris hanno perso l'11,32 per cento. Anche il dato relativo alla variazioni dei prezzi nel corso dell'ultimo anno è negativi. Rispetto ad un anno fa, infatti, le quotazioni Tenaris sono scese del 32,64 per cento. Il forte ribasso che ha caratterizzato il titolo nell'ultimo anno è da imputare, perlomeno in parte, dall'andamento negativo del prezzo del petrolio. 

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro