Skin ADV

Bond MPS a 5 anni: risultati emissione obbligazionaria e rendimento

Bond MPS a 5 anni: risultati emissione obbligazionaria e rendimento
© Shutterstock

Reazione positiva per il titolo Monte dei Paschi in borsa dopo il collocamento delle obbligazioni a 5 anni

Banca Monte dei Paschi di Siena ha reso noto di aver concluso con successo il collocamento di un bond scadenza 5 anni. Le nuove obbligazioni Banca MPS sono di tipo Senior Preferred e presentano un tasso fisso. L'emissione obbligazionaria della banca toscana era rivolta solo ad investitori istituzionali. Il collocamento del nuovo prestito obbligazionario MPS presentava un ammontare complessivo pari a 500 milioni di euro. 

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

La notizia della riuscita dell'operazione ha avuto un impatto positivo sull'andamento del titolo Banca MPS a piazza affari. Mentre è in corso la scrittura del post, infatti, il prezzo delle azioni Banca MPS registra un rialzo dello 0,3 per cento a quota 1,62 euro. Grazie alla progressione in avanti che si sta concretizzando su Borsa Italiana oggi, la performance delle quotazioni MPS su base mensile registra un rialzo del 19 per cento. Buona anche la prestazione delle azioni Monte dei Paschi su base semestrale dove il titolo registra ad oggi un apprezzamento del 28 per cento. In questo contesto la sola nota negativa in merito all'andamento della banca riguarda il dato su base annua. Rispetto ad un anno fa, infatti, il prezzo delle quotazioni Banac MPS ha registrato un ribasso del 30 per cento. 

Per quello che riguarda l'esito del collocamento del nuovo bond Monte dei Paschi, la banca toscana ha precisato che le nuove obbligazioni hanno ottenuto un riscontro da parte del mercato, con ordini finali pari a circa 900 milioni da parte di circa 100 investitori. E' stato proprio grazie alla forte domanda registrata se il rendimento che Banca MPS aveva inizialmente indicato al 3,875 per cento è stato poi portato ad un livello finale pari al 3,625 per cento.

La domanda per le nuove obbligazioni Monte dei Paschi unsecured di tipo Senior Preferred a tasso fisso è arrivata da diverse tipologie di investitori istituzionali. In particolare i sottoscrittori sono stati per il 67 per cento del totale asset Managers, per il 21 per cento banche e private banks, per il 5 per cento fondi hedge e per il restante 7 per cento di altro tipo.

Molto netta anche la ripartizione geografica del nuovo bond: il 47 per cento della domanda complessiva è arrivato dall'Italia, il 33 per cento da Regno Unito e Irlanda, il 6 per cento dalla Scandinavia, un ulteriore 6 per cento dalla Germania e il restante 8 per cento da altri paesi.

Il rating atteso delle nuove obbligazioni MPS è Caa1 per Moody's, B per Fitch e B (higt) per DBRS. Il nuovo bond Monte dei Paschi sarà quotato presso la borsa del Lussemburgo. 

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro