Skin ADV

Thomas Cook bancarotta: c'è un titolo che sta guadagnando tantissimo dal default

Thomas Cook bancarotta: c'è un titolo che sta guadagnando tantissimo dal default
© iStockPhoto

Pioggia di acquisti sul titolo Caleido Group quotato su Borsa Italiana dopo la bancarotta di Thomas Cook

La bancarotta dello storico tour operator britannico Thomas Cook è ovviamente un dramma per i tantissimi dipendenti della storica società inglese che aveva preferito non cedere alle novità della tecnologia preferendo sempre il contatto umano attraverso le normali agenzie di viaggio. Dal punto di vista prettamente economico il default di Thomas Cook è stato causato dal superamento di un certo modello di business e dal conseguente mancato adeguamento a quelli che sono i nuovi ritmi che il mondo di internet ha imposto. 

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

LEGGI ANCHE -  Thomas Cook fallisce, centinaia di migliaia di viaggiatori a terra

Non tutti però hanno perso dalla bancarotta di Thomas Cook anzi, a voler essere precisi, qualcuno ci ha addirittura guadagnato da quanto avvenuto appena pochi giorni fa. Il coincidenza con la dichiarazione di default di Thomas Cook, su Borsa Italiana si sono registrati acquisti molto forti sul titolo Caleido Group, un tour operator di ultima generazione tutto italiano. Logicamente il rally di Caleido non è stato casuale. Molti analisti vedono dietro al balzo del prezzo del titolo, la convinzione del mercato secondo cui Caleido Group potrebbe avere un vantaggio immediato dalla bancarotta di Thomas Cook per quando riguarda l'incremento della clientela. In altre parole è convinzione degli investitori che il venir meno di player come Thomas Cook possa determinare l'aumento dei clienti per tutti gli altri competitors che presentano le carte in regola con le sfide e le necessità attuali, come è il caso di Caleido. 

Fin qui l'analisi fondamentale, ma quanto ha guadagnato Caleido dal giorno dell'annuncio del crack di Thomas Cook. L'entità del rialzo è oggettivamente incredibile. Le azioni Caleido Group su Borsa Italiana oggi sono scambiate a 1,2 euro, ben il 6,2 per cento in più rispetto alla chiusura di ieri. E' però allargando l'intervallo temporale che si resta letteralmente a bocca aperta. A partire dallo scorso 23 settembre, giorno dell'annuncio del default del tour operatore britannico, Caleido ha registrato su Borsa Italiana un apprezzamento del 55 per cento. 

In pratica mentre lo scorso lunedì il prezzo di Caleido era pari a 0,77 euro, oggi il titolo è appunto scambiato a 1,2 euro. Tra l'altro il rally avviato dal titolo nell'ultima Ottava, ha portato la progressione di Caleido nell'ultimo mese al 130 per cento. Dall'inizio dell'anno, invece, le azioni si sono apprezzate del 135 per cento.

Caleido presenta un modello di business apposto a quello che invece presentava Thomas Cook. Il tour operator italiano punta tutto sull'offerta di soluzioni di viaggio su misura del cliente. 

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro