Bond MPS scadenza 7 anni: effetti su azioni dopo il collocamento

Bond MPS scadenza 7 anni: effetti su azioni dopo il collocamento
© Shutterstock

Crolla il valore delle azioni Banca MPS dopo il collocamento di un covered bond riservato ai soli istituzionali

CONDIVIDI

Monte dei Paschi si avvicina alla chiusura della seduta di Borsa Italiana oggi 2 ottobre con un ribasso di circa 3 punti percentuali. Nonostante l'andamento positivo del settore bancario (sul Ftse Mib è ancora un giorno di gloria per Banco BPM che beneficia delle notizie di ieri in merito alla possibile fusione con UBI Banca), Banca MPS si muove in controtendenza e, mentre è in corso la redazione del post, registra un calo del 3 per cento a quota 1,453 euro.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Come si può evincere dall'analisi del grafico giornaliero, il prezzo delle azioni Banca MPS ha raggiuto un minimo intraday a quota 1,452 euro, vicinissimo ai valori attuali. In pratica se l'andamento dovesse confermarsi, Monte dei Paschi potrebbe chiudere la seduta di oggi sui minimi. Il ribasso odierno ha inevitabilmente determinato un assottigliamento della performance positiva emersa nell'ultimo mese. Considerando l'andamento di oggi, le azioni MPS nel corso dell'ultimo mese hanno registrato un apprezzamento di appena lo 0,2 per cento. Si è invece aggravato il passivo su base annuale che è salito al 32 per cento. 

Monte dei Paschi oggi non sembra trarre particolare beneficio dal collocamento del bond senior a 7 anni avvenuto ieri sera. La banca toscana ha reso noto di aver concluso con successo il collocamento di azioni covered a 7 anni destinate a un pubblico di soli investitori istituzionali (no retail, quindi).

Il nuovo bond di Monte dei Paschi è stato emesso per un ammontare pari a un miliardo di euro. Gli ordini sono stati nettamente superiori all'offerta della banca toscana arrivando fino a 4 miliardi di euro. Il rendimento delle obbligazioni Monte dei Paschi è stato pari al tasso mid swap di durata equivalente, maggiorato di 125 punti base. 

Le obbligazioni emesse ieri dalla banca toscana sono state collocate presso 190 investitori istituzionali. La parte del leone è stata recitata dai fund manager che hanno assorbito il 60 dell'ammontare del bond. Il 31 per cento dell'importo collocato è stato invece comprato da banche e assicurazioni. Per quello che riguarda l'origine geografica dei compratori, il 30 per cento degli acquirenti risiede in Germania e Austria, il 23 per cento in Italia e il 18 per cento in Uk. Per finire il 14 per cento degli investitori istituzionali che hanno comprato il bond Monte dei Paschi ha residenza nei paesi dell'area Nord Europa. 

Complessivamente, comunque, l'esito del collocamento è stato valutato positivamente dagli analisti. Il bond Banca MPS ha quindi avuto successo che evidentemente non è bastato a dare sostegno alle quotazioni in borsa oggi. 

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro