Skin ADV

Dividendo Enel 2022 a 0,44 euro: titolo oggi alla prova del piano industriale

Dividendo Enel 2022 a 0,44 euro: titolo oggi alla prova del piano industriale

Azioni Enel sotto ai riflettori su Borsa Italiana dopo la presentazione del piano industriale 2022

Enel ha resi noti i dettagli del piano industriale 2020-2022. Nel documento si fa riferimento a futura politica dei dividendi, obiettivi e strategie. E' molto probabile che i contenuti del piano industriale possano condizionare l'andamento del titolo Enel sul Ftse Mib oggi.



✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26 — Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝carta MASTERCARD, per accreditare lo stipendio o fare bonifici in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>
✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝carta MASTERCARD, per accreditare lo stipendio o fare bonifici in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>

Per capire come posizionarsi sulle azioni del colosso dell'energia in vista dell'apertura delle contrattazioni, è necessario avere ben chiari i punti salenti del piano industriale. 

Anzitutto la politica remunerativa (uno degli argomenti più interessanti dal punto di vista degli investitori). Il dividendo Enel dei prossimi anni sarà pari all’importo più elevato fra il 70 per cento dell’utile netto ordinario consolidato e il dividendo per azione minimo garantito. Il vertice prevede un tasso di crescita medio annuo pari all'8,4 per cento per il dividendo per azione implicito e del 7,7 per cento per il dividendo per azione minimo. Più nel dettaglio il dividendo Enel per azione minimo per il biennio 2020/2021 ha registrato un incremento di un centesimo ed è stato fissato rispettivamente a 0,35 euro e a 0,37 euro. Il vertice del colosso dell'energia ha anche stabilito un nuovo dividendo per azione minimo di 0,4 euro per azione nel 2022.

Nel complesso, quindi, la politica dei dividendi Enel ha registrato un leggero miglioramento nel nuovo piano industriale al 2022.

Una sezione consistente del documento reso noto dai vertici della società fa poi riferimento ad investimenti a target. Per quello che riguarda la prima voce Enel punta ad investimenti organici al 2022 per un ammontare totale pari a 28,7 miliardi di euro. Tale target include un incremento dell'11 per cento nel confronto con il precedente piano del colosso dell'elettricità. Secondo le proiezioni del management l'incremento degli investimenti andrà a determinare un aumento del 13 per cento del margine operativo lordo (ora atteso a 20,1 miliardi di euro nel 2022) rispetto ai 17,8 miliardi di euro indicati nel precedente piano. 

Per quello che riguarda gli altri target, l'utile netto ordinario 2022 di Enel è visto a quota 6,1 miliardi di euro, nel il 27 per cento in più dai 4,8 miliardi previsti per il 2019. In particolare il target per il 2021 è visto in aumento di circa 200 milioni di euro rispetto a quanto comuicato nel piano precedente. Per quanto riguarda i profitti, cresceranno dai 4,8 miliardi attesi nel 2019 a 5,4 miliardi previsti per il 2020 fino ai 5,8 miliardi del 2021.

A causa dei maggiori investimenti l'indebitamento finanziario netto di Enel dovrebbe segnare un aumento di circa 1,4 miliardi di euro nell’arco di piano. Il debito netto del colosso dell'elettricità dovrebbe quindi salire a 47,3 miliardi di euro nel 2022 dai 45,9 miliardi di euro stimati per l'esercizio in corso. 

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Investous
  • Segnali di trading
  • Conto demo da 100.000€ virtuali
Segnali di trading e conto demo da 100.000€ virtuali Prova Gratis Investous opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Investous

Scopri la semplicità della piattaforma
WEBTRADER di Investous!

Inizia a fare trading con un conto demo gratuito da 100.000$

Ora puoi fare trading sui CFD e nel forex con spread competitivi una leva fino a 1:400*

DEMO GRATUITO