Investire in immobili o in BTP? Rendimenti mercato immobiliare battono i titoli di stato

Conviene di più investire sul mattone o in titoli di stato italiani? L’eterna disputa tra i rendimenti degli investimenti immobiliari e quelli del BTP a 10 anni, ha un suo verdetto chiarissimo. Secondo un’analisi che è stata condotta dal sito immobiliare Idealista, investire in immobili rende sempre di più mentre investire in BTP rende sempre di meno.

Gli analisti hanno rilevato come il tasso di rendimento del mercato residenziale italiano si sia attestato ai massimi degli ultimi 5 anni. Ma vediamo di capire nel dettaglio perchè investire nel mercato immobiliare rende decisamente più dei BTP a 10 anni.

Secondo l’indagine che è stata condotta dall’Idealista, nel peggiore degli scenari, investire sul mercato immobiliare italiano significa assicurarsi un rendimento che è pari a 6 volte quello dei BTP a 10 anni.

Questo enorme divario si spiega alla luce di due tendenze ben precise e convergenti nel risultato. Da un lato, infatti, è salita la redditività che è garantita dal mattone, mentre dall’altro, a causa del ribasso dello spread Btp Bund, a sua volta causato dalla maggiore stabilità del quadro politico italiano, i rendimenti sulel lunghe scadenze che la carta italiana offre sono andati a picco. Il risultato di questo mix di fattori è scontatissimo: rendimenti del mercato immobiliare battano rendimenti dei titoli di stato BTP a 10 anni.

Investimenti immobiliari: città con più alti rendimenti

L’inchiesta condotta dall’Idealista ha analizzato i rendimenti immobiliari nelle maggiori città italiane. La domanda a cui gli esperti hanno risposto è stata la seguente: quali città offfrono i rendimenti immobiliari più alti? Considerando una redditività media nazionale del 6,8 per cento, le città che possono vantare rendimenti maggiori della media stessa sono Siracusa, Biella e Novara.

In particolare, il rendimento del mattone a Biella ha registrato un +9,3 per cento, segue Siracusa con un +8,6 per cento e Novara dove la redditività si è attestata all’8,3 per cento. Nettamente al di sotto della media, invece, si solo collocate Venezia e Siena con un rendimento a +4,3 per cento e Massa dove il rendimento del mattone si è attestato al 3,9 per cento.

E per quello che riguarda le grandi città? A guidare la classifica dei rendimenti sono state le case di Milano, città dalla vocazione sempre più europea. La redditività media del mattone a Milano ha segnato un +6,8 per cento. Alle spalle del capoluogo lombardo si è collocata Torino, città in cui i rendimenti sono stati del 6,1 per cento. A seguire, staccatissime, si sono posizionate Roma con un +5,5 per cento, Bologna con un +5,4 per cento e Napoli con un +5,2 per cento.

L’indagine dell’Idealista non ha riguardato solo l’edilizia residenziale ma anche i box auto. Il rendimento medio dei box è stato pari al 6,3 per cento, valore leggermente inferiore rispetto a quello delle case. Investire in box auto rende di più a Firenze e di meno a Genova. Il capoluogo toscano, infatti, si colloca al vertice della classifica delle città con i migliori rendimenti immobiliari dei box auto (con un +7,6 per cento) mentre quello ligure è sul fondo con un modesto +3,9 per cento.

A prescindere dalla situazione nelle varie città, comunque, c’è un’unica indicazione chiara: investire in immobili garantisce un rendimento ben più alto degli investimenti in BTP a 10 anni.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana Oggi Quotazioni in Tempo Reale Azioni Indici

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.